So Far Away (Dire Straits)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
So Far Away
ArtistaDire Straits
Tipo albumSingolo
Pubblicazione8 aprile 1985 Europa
1986 Stati Uniti
Durata5:12
Album di provenienzaBrothers in Arms
GenereRoots rock
EtichettaVertigo Records
ProduttoreMark Knopfler, Neil Dorfsman
Dire Straits - cronologia
Singolo precedente
(1984)
Singolo successivo
(1985)

So Far Away è un brano musicale dei Dire Straits, scritto dal chitarrista e cantante Mark Knopfler. Fu il primo singolo estratto dall'album Brothers in Arms del 1985 nel Regno Unito e Europa. Il brano ricevette riscontro radiofonico anche negli Stati Uniti, tuttavia è stato distribuito in Nord America soltanto l'anno successivo, sulla scia del successo di Money for Nothing e Walk of Life.

La canzone è inclusa anche nella raccolta Sultans of Swing (1998)[1][2]; un'esecuzione dal vivo del brano, in duetto con Emmylou Harris, è inserita nell'album Real Live Roadrunning.

Esecuzioni dal vivo[modifica | modifica wikitesto]

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifica (1985) Posizione
massima
Australia[3] 22
Belgio (Fiandre)[4] 21
Canada[5] 24
Finlandia[6] 13
Francia[7] 20
Irlanda[8] 14
Italia[9] 33
Norvegia[4] 4
Nuova Zelanda[4] 25
Paesi Bassi[4] 23
Regno Unito[10] 20
Spagna[11] 6
Stati Uniti[12] 19
Stati Uniti (adult contemporary)[12] 3
Stati Uniti (mainstream rock)[12] 29
Svezia[4] 7
Svizzera[4] 6

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Giancarlo Passarella (a cura di), Discografia, in Nannini e Ronconi, p. 226.
  2. ^ (EN) Sultans of Swing, Mark Knopfler – Sito ufficiale. URL consultato il 13 ottobre 2012.
  3. ^ David Kent, Australian Chart Book 1970–1992, Australian Chart Book, St Ives, N.S.W, 1993, ISBN 0-646-11917-6.
  4. ^ a b c d e f (NL) Dire Straits - So Far Away, Ultratop. URL consultato il 19 maggio 2015.
  5. ^ (EN) Top Singles (PDF), su Collectionscanada.gc.ca, Library and Archives Canada. URL consultato il 19 maggio 2015.
  6. ^ (FI) Timo Pennanen, Sisältää hitin - levyt ja esittäjät Suomen musiikkilistoilla vuodesta 1972, 1ª ed., Helsinki, Kustannusosakeyhtiö Otava, 2006, ISBN 978-951-1-21053-5.
  7. ^ (FR) Accès direct à ces Artistes, Infodisc.fr. URL consultato il 19 maggio 2015. Selezionare "DIRE STRAITS" e premere "OK".
  8. ^ (EN) Database, The Irish Chart. URL consultato il 19 maggio 2015.
  9. ^ Hit Parade Italia - Tutti i successi del 1985, Hit Parade Italia. URL consultato il 19 maggio 2015.
  10. ^ (EN) Official Singles Chart Top 100: 28 April 1985 - 04 May 1985, Official Charts Company. URL consultato il 19 maggio 2015.
  11. ^ (ES) Fernando Salaverri, Sólo éxitos: año a año, 1959–2002, 1ª ed., Spagna, Fundación Autor-SGAE, settembre 2005, ISBN 84-8048-639-2.
  12. ^ a b c (EN) Dire Straits - Chart history, Billboard. URL consultato il 19 maggio 2015.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Andrea Del Castello, Mark Knopfler. Il crogiolo dei generi culturali, Lanciano, Move Editore, 2005, ISBN non esistente.
  • Ezio Guaitamacchi, 1000 canzoni che ci hanno cambiato la vita, Milano, Rizzoli, 2009, ISBN 978-88-17-03392-3.
  • Colin Irwin, Dire Straits, Bresso, Gruppo Editoriale Futura, 1994, ISBN 1-85797-584-7.
  • Giulio Nannini, Mauro Ronconi, Le canzoni dei Dire Straits, Milano, Editori Riuniti, 2003, ISBN 88-359-5319-7.
  • Giancarlo Passarella, Dire Straits – Solid Rock, Bresso, Music Makers, 2000, ISBN 88-86129-02-5.
  • Giancarlo Passarella, Manuali rock: Dire Straits – Storie e interviste, Roma, Arcana editrice, 1994, ISBN 88-7966-042-X.
  • Betty Shapiro, Dire Straits – Studio su testi e musiche, Milano, Kaos Edizioni, 1989, ISBN non esistente.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Rock Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Rock