Private Investigations

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Private Investigations
ArtistaDire Straits
Tipo albumSingolo
Pubblicazione23 agosto 1982
Durata5:51 (versione singolo)
6:46 (versione album)
Album di provenienzaLove over Gold
GenereRock progressivo
EtichettaVertigo Records
Certificazioni
Dischi d'argentoRegno Unito Regno Unito[1]
(vendite: 200 000+)
Dire Straits - cronologia
Singolo precedente
(1981)
Singolo successivo
(1982)

Private Investigations è una canzone dei Dire Straits, inserita nell'album Love over Gold del 1982.

Brano di grande successo, ha raggiunto la seconda posizione nella classifica dei singoli più venduti del Regno Unito, la prima nei Paesi Bassi per cinque settimane e nella Fiandre (in Belgio) e la quarta in Francia e Svizzera.

Struttura del brano[modifica | modifica wikitesto]

La musica inizia e si sviluppa intorno alle note di un pianoforte accompagnate dai fraseggi della chitarra classica. Poco dopo la metà della canzone, il ritmo rallenta e viene scandito dalle pulsazioni del basso; un breve assolo di chitarra elettrica introduce una lunga coda strumentale caratterizzata dal dialogo tra chitarra classica e marimba. Knopfler ha inoltre inserito nella parte finale del brano il suono dei suoi stessi passi, il rumore di una monetina che gira su un tavolo e quello di un bicchiere che si rompe.

La prima parte del brano, che supporta il cantato, verrà riproposta da Knopfler nel brano A Fistful of Ice Cream, contenuto nella colonna sonora del film Comfort and Joy. La seconda parte del brano, quella strumentale (dopo la frase scarred for life no compensation, private investigations) è stata in realtà già utilizzata dalla band nel tour del 1980 a supporto dell'album Making Movies. È infatti la coda di chiusura del brano News, come si può ascoltare dal bootleg Dortmund 1980.

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Dire Straits[modifica | modifica wikitesto]

Altri musicisti[modifica | modifica wikitesto]

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifica (1982) Posizione
massima
Australia[2] 21
Austria[3] 19
Belgio (Fiandre)[3] 1
Finlandia[4] 18
Francia[5] 4
Irlanda[6] 2
Italia[7] 13
Nuova Zelanda[3] 16
Paesi Bassi[3] 1
Regno Unito[8] 2
Svizzera[3] 4

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) BRIT Certified, British Phonographic Industry. URL consultato il 14 febbraio 2016.
  2. ^ David Kent, Australian Chart Book 1970–1992, Australian Chart Book, St Ives, N.S.W, 1993, ISBN 0-646-11917-6.
  3. ^ a b c d e (NL) Dire Straits - Private Investigations, Ultratop. URL consultato il 19 maggio 2015.
  4. ^ (FI) Timo Pennanen, Sisältää hitin - levyt ja esittäjät Suomen musiikkilistoilla vuodesta 1972, 1ª ed., Helsinki, Kustannusosakeyhtiö Otava, 2006, ISBN 978-951-1-21053-5.
  5. ^ (FR) Accès direct à ces Artistes, Infodisc.fr. URL consultato il 19 maggio 2015. Selezionare "DIRE STRAITS" e premere "OK".
  6. ^ (EN) Database, The Irish Chart. URL consultato il 19 maggio 2015.
  7. ^ Hit Parade Italia - Tutti i successi del 1982, Hit Parade Italia. URL consultato il 19 maggio 2015.
  8. ^ (EN) Official Singles Chart Top 75: 12 September 1982 - 18 September 1982, Official Charts Company. URL consultato il 19 maggio 2015.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Rock Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Rock