Love over Gold (brano musicale)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Love over Gold
ArtistaDire Straits
Autore/iMark Knopfler
GenereRoots rock
Edito daVertigo Records
Pubblicazione
IncisioneLove over Gold
Data1982
Durata6:17
Love over Gold – tracce
Precedente
Successiva
Love over Gold
ArtistaDire Straits
Tipo albumSingolo
Pubblicazionefebbraio 1984
Durata3:27
Album di provenienzaAlchemy: Dire Straits Live
GenereRoots rock
EtichettaVertigo Records
ProduttoreMark Knopfler
Dire Straits - cronologia
Singolo precedente
(1983)
Singolo successivo
(1985)

Love over Gold è un brano musicale dei Dire Straits, scritto dal chitarrista e cantante Mark Knopfler; la canzone è la title track del quarto album del gruppo.

Protagonista del testo è una figura femminile fragile, incoerente e scostante[1]. Dal punto di vista musicale, la canzone presenta evidenti ascendenze jazz e un arrangiamento estremamente elegante, costruito intorno al dialogo tra la chitarra di Knopfler e il vibrafono di Mike Mainieri[1]. Una più breve versione dal vivo di Love over Gold, tratta dall'album Alchemy: Dire Straits Live, è stata distribuita come singolo[2].

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifica (1984) Posizione
massima
Australia[3] 46
Francia[4] 15
Nuova Zelanda[5] 29
Paesi Bassi[5] 43
Regno Unito[6] 50

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Nannini e Ronconi, pp. 81-83.
  2. ^ Giancarlo Passarella, Discografia, in Nannini e Ronconi, p. 227.
  3. ^ (EN) David Kent, Australian Chart Book 1970–1992, Australian Chart Book, St Ives, N.S.W, 1993, ISBN 0-646-11917-6.
  4. ^ (FR) Accès direct à ces Artistes, Infodisc.fr. URL consultato il 19 maggio 2015. Selezionare "DIRE STRAITS" e premere "OK".
  5. ^ a b (NL) Dire Straits - Love Over Gold (live), Ultratop. URL consultato il 19 maggio 2015.
  6. ^ (EN) Official Singles Chart Top 100: 19 February 1984 - 25 February 1984, Official Charts Company. URL consultato il 19 maggio 2015.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Andrea Del Castello, Mark Knopfler. Il crogiolo dei generi culturali, Lanciano, Move Editore, 2005, ISBN non esistente, ..
  • Colin Irwin, Dire Straits, Bresso, Gruppo Editoriale Futura, 1994, ISBN 1-85797-584-7, ..
  • Giulio Nannini, Mauro Ronconi, Le canzoni dei Dire Straits, Milano, Editori Riuniti, 2003, ISBN 88-359-5319-7, ..
  • (EN) Michael Oldfield, Dire Straits, Londra, Sidgwick & Jackson, 1984, ISBN 0-283-98995-5, ..
  • Giancarlo Passarella, Dire Straits – Solid Rock, Bresso, Music Makers, 2000, ISBN 88-86129-02-5, ..
  • Giancarlo Passarella, Manuali rock: Dire Straits – Storie e interviste, Roma, Arcana editrice, 1994, ISBN 88-7966-042-X, ..
  • Betty Shapiro, Dire Straits – Studio su testi e musiche, Milano, Kaos Edizioni, 1989, ISBN non esistente, ..
  • Alessandra Ziliani, Dire Straits & rock-poesia, Milano, Arti grafiche AGEL, 1982. ISBN non esistente.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Rock Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Rock