Dire Straits 1982/3

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Dire Straits 1982/3
Dire Straits 1983 Zagreb 3.jpg
Mark Knopfler sul palco con i Dire Straits il 12 luglio 1983 a Zagabria
Tour dei Dire Straits
Album Love over Gold
Inizio Regno Unito Guildford
30 novembre 1982
Fine Regno Unito Londra
23 luglio 1983
Tappe 4
Spettacoli 93
Cronologia dei tour dei Dire Straits
On Location: The World Tour
(1980-1981)
Live in 85/6
(1985-1986)

Dire Straits 1982/3 è la denominazione di una tournée dei Dire Straits che ebbe luogo dal 30 novembre 1982 al 23 luglio 1983[1].

Lo spettacolo conclusivo del tour – tenuto al teatro Hammersmith Odeon di Londra[2] – fu immortalato nell'album doppio Alchemy: Dire Straits Live. Diversamente dalla maggior parte degli album dal vivo, il disco fu dato alle stampe senza sovraincisioni di alcun genere né ritocchi in studio[2], in modo tale da salvaguardare la naturalezza della registrazione, tipica dei bootleg, mettendo al contempo in rilievo la capacità dei Dire Straits di esaltare lo spessore della loro musica in concerto[3][4].

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Dire Straits[modifica | modifica wikitesto]

Altri musicisti[modifica | modifica wikitesto]

Concerti[modifica | modifica wikitesto]

Regno Unito
  1. 30 novembre 1982 – Civic Hall, Guildford, Regno Unito Regno Unito
  2. 1 dicembre 1982 – City Hall, Sheffield, Regno Unito Regno Unito (scaletta 1)
  3. 2 dicembre 1982 – City Hall, Sheffield, Regno Unito Regno Unito
  4. 3 dicembre 1982 – Spa Royal Hall, Bridlington, Regno Unito Regno Unito
  5. 4 dicembre 1982 – Leisure Centre, Deeside, Regno Unito Regno Unito
  6. 5 dicembre 1982 – Apollo, Glasgow, Regno Unito Regno Unito
  7. 6 dicembre 1982 – Playhouse, Edinburgh, Regno Unito Regno Unito
  8. 7 dicembre 1982 – Playhouse, Edinburgh, Regno Unito Regno Unito
  9. 8 dicembre 1982 – City Hall, Newcastle, Regno Unito Regno Unito
  10. 9 dicembre 1982 – City Hall, Newcastle, Regno Unito Regno Unito
  11. 10 dicembre 1982 – Apollo, Manchester, Regno Unito Regno Unito
  12. 11 dicembre 1982 – Apollo, Manchester, Regno Unito Regno Unito
  13. 12 dicembre 1982 – Gaumont, Ipswich, Regno Unito Regno Unito
  14. 13 dicembre 1982 – De Montfort Hall, Leicester, Regno Unito Regno Unito
  15. 14 dicembre 1982 – National Exhibition Centre, Birmingham, Regno Unito Regno Unito
  16. 15 dicembre 1982 – The Centre, Brighton, Regno Unito Regno Unito
  17. 16 dicembre 1982 – The Centre, Brighton, Regno Unito Regno Unito
  18. 17 dicembre 1982 – National Exhibition Centre, Birmingham, Regno Unito Regno Unito (scaletta 2)
  19. 18 dicembre 1982 – Wembley Arena, Londra, Regno Unito Regno Unito (scaletta 2)
  20. 19 dicembre 1982 – Wembley Arena, Londra, Regno Unito Regno Unito
  21. 20 dicembre 1982 – Wembley Arena, Londra, Regno Unito Regno Unito
  22. 21 dicembre 1982 – Wembley Arena, Londra, Regno Unito Regno Unito
Australia e Nuova Zelanda
  1. 4 marzo 1983 – Hordern Pavilion, Sydney, Australia Australia
  2. 5 marzo 1983 – Hordern Pavilion, Sydney, Australia Australia
  3. 6 marzo 1983 – Hordern Pavilion, Sydney, Australia Australia
  4. 7 marzo 1983 – Hordern Pavilion, Sydney, Australia Australia
  5. 8 marzo 1983 – Hordern Pavilion, Sydney, Australia Australia
  6. 9 marzo 1983 – Hordern Pavilion, Sydney, Australia Australia
  7. 11 marzo 1983 – Festival Hall, Brisbane, Australia Australia
  8. 12 marzo 1983 – Festival Hall, Brisbane, Australia Australia
  9. 13 marzo 1983 – Festival Hall, Brisbane, Australia Australia
  10. 15 marzo 1983 – Indoor Sports Centre, Canberra, Australia Australia
  11. 17 marzo 1983 – Memorial Drive Tennis Stadium, Adelaide, Australia Australia
  12. 18 marzo 1983 – Memorial Drive Tennis Stadium, Adelaide, Australia Australia
  13. 19 marzo 1983 – Festival Hall, Melbourne, Australia Australia
  14. 20 marzo 1983 – Festival Hall, Melbourne, Australia Australia
  15. 21 marzo 1983 – Festival Hall, Melbourne, Australia Australia
  16. 22 marzo 1983 – Festival Hall, Melbourne, Australia Australia
  17. 24 marzo 1983 – Entertainment Centre, Perth, Australia Australia
  18. 26 marzo 1983 – Western Springs Stadium, Auckland, Nuova Zelanda Nuova Zelanda
  19. 29 marzo 1983 – Athletic Park, Wellington, Nuova Zelanda Nuova Zelanda
  20. 30 marzo 1983 – Athletic Park, Wellington, Nuova Zelanda Nuova Zelanda
Giappone
  1. 2 aprile 1983 – Seinenken Hall, Tokyo, Giappone Giappone
  2. 3 aprile 1983 – Seinenken Hall, Tokyo, Giappone Giappone (scaletta 3)
  3. 4 aprile 1983 – Seinenken Hall, Tokyo, Giappone Giappone
  4. 5 aprile 1983 – Expo Hall, Osaka, Giappone Giappone
Europa
  1. 11 maggio 1983 – Ernst Merck-Halle, Amburgo, bandiera Germania Ovest
  2. 12 maggio 1983 – Broendbyhalle, Copenaghen, Danimarca Danimarca
  3. 14 maggio 1983 – Deutschlandhalle, Berlino, bandiera Germania Ovest
  4. 15 maggio 1983 – Eissporthalle, Kassel, bandiera Germania Ovest
  5. 16 maggio 1983 – Sporthalle, Colonia, bandiera Germania Ovest
  6. 18 maggio 1983 – Stadthalle, Vienna, Austria Austria (scaletta 3)
  7. 19 maggio 1983 – Stadhalle, Linz, Austria Austria
  8. 20 maggio 1983 – Olympiahalle, Monaco di Baviera, bandiera Germania Ovest
  9. 21 maggio 1983 – Festhalle, Francoforte sul Meno, bandiera Germania Ovest
  10. 22 maggio 1983 – Ebert-Halle, Ludwigshafen, bandiera Germania Ovest
  11. 23 maggio 1983 – Hallenstadion, Zurigo, Svizzera Svizzera
  12. 24 maggio 1983 – Hallenstadion, Zurigo, Svizzera Svizzera
  13. 25 maggio 1983 – Patinoir Des Vernets, Ginevra, Svizzera Svizzera
  14. 26 maggio 1983 – Patinoir Des Vernets, Ginevra, Svizzera Svizzera
  15. 27 maggio 1983 – Palais Des Sports, Grenoble, Francia Francia
  16. 28 maggio 1983 – St. Jakob Sporthalle, Basilea, Svizzera Svizzera
  17. 29 maggio 1983 – Renhus, Strasburgo, Francia Francia
  18. 30 maggio 1983 – Centre Sportif, Lussemburgo, Lussemburgo Lussemburgo
  19. 31 maggio 1983 – Forêt Nationale, Bruxelles, Belgio Belgio
  20. 1 giugno 1983 – Forêt Nationale, Bruxelles, Belgio Belgio
  21. 12 giugno 1983 – IJsselhallen, Zwolle, Paesi Bassi Paesi Bassi
  22. 13 giugno 1983 – Maasport, Den Bosch, Paesi Bassi Paesi Bassi (scaletta 4)
  23. 14 giugno 1983 – Jaap Edenhal, Amsterdam, Paesi Bassi Paesi Bassi
  24. 16 giugno 1983 – Ahoy, Rotterdam, Paesi Bassi Paesi Bassi (scaletta 3)
  25. 17 giugno 1983 – Rodahal, Kerkrade, Paesi Bassi Paesi Bassi
  26. 18 giugno 1983 – Parc Des Expositions, Lille, Francia Francia
  27. 19 giugno 1983 – Palais Des Sports, Parigi, Francia Francia
  28. 20 giugno 1983 – Palais Des Sports, Parigi, Francia Francia
  29. 21 giugno 1983 – Palais Des Sports, Parigi, Francia Francia
  30. 22 giugno 1983 – Palais Des Sports, Parigi, Francia Francia
  31. 23 giugno 1983 – Palais Des Sports, Parigi, Francia Francia
  32. 24 giugno 1983 – La Beaujoire, Nantes, Francia Francia
  33. 26 giugno 1983 – Les Arènes, Bayonne, Francia Francia
  34. 28 giugno 1983 – Estadio Roman Valero, Madrid, Spagna Spagna
  35. 30 giugno 1983 – Levante Futbol Estadio, Valencia, Spagna Spagna
  36. 1 luglio 1983 – Estadio Municipal Narcis Sala, Barcellona, Spagna Spagna
  37. 3 luglio 1983 – Arènes, Béziers, Francia Francia
  38. 5 luglio 1983 – Stadio Comunale, Novara, Italia Italia (scaletta 3)
  39. 6 luglio 1983 – Stadio Comunale, Ferrara, Italia Italia (scaletta 5)
  40. 7 luglio 1983 – Stadio Comunale, Prato, Italia Italia
  41. 8 luglio 1983 – Ippodromo Le Capannelle, Roma, Italia Italia (scaletta 5)
  42. 9 luglio 1983 – Stadio Comunale, Cava dei Tirreni, Italia Italia
  43. 12 luglio 1983 – Stadio, Zagabria, Jugoslavia Jugoslavia
  44. 17 luglio 1983 – Punchestown Racecourse, Naas, Irlanda Irlanda
  45. 20 luglio 1983 – Dominion Theatre, Londra, Regno Unito Regno Unito
  46. 22 luglio 1983 – Hammersmith Odeon, Londra, Regno Unito Regno Unito
  47. 23 luglio 1983 – Hammersmith Odeon, Londra, Regno Unito Regno Unito (scaletta 3)

Scaletta[modifica | modifica wikitesto]

Scaletta 5[modifica | modifica wikitesto]

  1. Once Upon a Time in the West
  2. Industrial Disease
  3. Expresso Love
  4. Romeo and Juliet
  5. Love over Gold
  6. Private Investigations
  7. Sultans of Swing
  8. Twisting by the Pool
  9. Two Young Lovers
  10. Tunnel of Love
  11. Telegraph Road
  12. Solid Rock
  13. Going Home: Theme of the Local Hero

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Dire Straits Tour 1982/83, Mark Knopfler info. URL consultato il 19 marzo 2013.
  2. ^ a b Note di copertina di Alchemy: Dire Straits Live, Dire Straits, Vertigo Records UMG 0602527336299, DVD, 2010, edizione "deluxe"..
  3. ^ Nannini e Ronconi, pp. 72-73.
  4. ^ Gene Santoro, Cos'è che rende Mark Knopfler così speciale? Niente di particolare, a sentire lui... in Chitarre, novembre 1987, pp. 9-13.
  5. ^ (EN) Interview with Joop de Korte, Università di Valencia. URL consultato il 27 marzo 2013.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Andrea Del Castello, Mark Knopfler. Il crogiolo dei generi culturali, Lanciano, Move Editore, 2005, ISBN non esistente.
  • Ezio Guaitamacchi, 1000 canzoni che ci hanno cambiato la vita, Milano, Rizzoli, 2009, ISBN 978-88-17-03392-3.
  • Colin Irwin, Dire Straits, Bresso, Gruppo Editoriale Futura, 1994, ISBN 1-85797-584-7.
  • Giulio Nannini, Mauro Ronconi, Le canzoni dei Dire Straits, Milano, Editori Riuniti, 2003, ISBN 88-359-5319-7.
  • (EN) Michael Oldfield, Dire Straits, Londra, Sidgwick & Jackson, 1984, ISBN 0-283-98995-5.
  • Giancarlo Passarella, Dire Straits – Solid Rock, Bresso, Music Makers, 2000, ISBN 88-86129-02-5.
  • Giancarlo Passarella, Manuali rock: Dire Straits – Storie e interviste, Roma, Arcana editrice, 1994, ISBN 88-7966-042-X.
  • Betty Shapiro, Dire Straits – Studio su testi e musiche, Milano, Kaos Edizioni, 1989, ISBN non esistente.
rock Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rock