Sharlto Copley

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Sharlto Copley (Pretoria, 27 novembre 1973) è un attore, produttore cinematografico e regista sudafricano.

È noto principalmente per aver interpretato Wikus van der Merwe nel film di fantascienza District 9 (2009), candidato agli Oscar. Oltre che in District 9, ha collaborato con il regista Neill Blomkamp nei film Alive in Joburg (2005), Elysium (2013) e Humandroid (2015). Si ricordano anche i suoi ruoli in A-Team (2010), Maleficent (2014) e Hardcore! (2015).

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Copley nasce a Pretoria, in Sudafrica, il 27 novembre 1973.[1] Suo padre è il dottor Bruce Copley, ex docente universitario ed ora un divulgatore olistico.[1][2] Suo fratello, Donovan,[1] è il frontman della band sudafricana Hot Water,[3][4] il cui pezzo Bushfire è noto per essere stato utilizzato in una pubblicità del 2007 di Primigi.[5] Frequenta la Redhill High School, alla periferia di Johannesburg, dal 1987 al 1991.[1] In quegli anni viene coinvolto in varie produzioni amatoriali, sia di teatro che di cinema, e grazie a questo interesse incontra il suo futuro socio d'affari Simon Hansen.

Dopo aver abbandonato gli studi si trasferisce a Città del Capo, dove assieme ad Hansen costituisce una società di produzione che diviene presto parte del consorzio TV Midi, per la licenza di trasmissione del canale sudafricano e.tv. In seguito incontra Neill Blomkamp, che Copley assume come designer in computer-grafica.[6] In questi anni dirige spot pubblicitari, video musicali e cortometraggi. Nel 2005, assieme ad Hansen, produce il cortometraggio di Blomkamp Alive in Joburg, di cui è anche interprete in una piccola parte. In seguito co-sceneggia e co-dirige due cortometraggi che vengono presentati al Festival di Cannes 2005. Nel 2008, Copley e Hansen scrivono, dirigono e producono il thriller soprannaturale Spoon, interpretato da Darren Boyd e Rutger Hauer,[7] previsto per il 2011 e mai distribuito.

Nel 2009 Blomkamp, sotto la produzione di Peter Jackson, dirige il film di fantascienza District 9, espandendo l'idea del suo Alive in Joburg. Blomkamp affida a Copley la parte del protagonista, il burocrate Wikus van der Merwe. L'attore improvvisa tutte le sue battute nel film.[8] Nonostante non avesse mai recitato professionalmente prima di allora,[8] Copley riceve il plauso della critica per la sua performance, che gli fa vincere diversi premi, tra cui due IGN Summer Movie Award.[9][10] Grazie al successo di District 9, Copley guadagna una certa visibilità, tanto da ottenere nel 2010 la parte di Murdock nell'adattamento cinematografico della serie televisiva A-Team al fianco di Liam Neeson, Bradley Cooper e Quinton Jackson.[11] Dwight Schultz, interprete originale del personaggio, ha lodato personalmente la performance di Copley.[12]

Lo stesso anno, in occasione dei South African Film and Television Awards, Copley scrive, dirige e produce un cortometraggio umoristico mandato in onda all'interno della cerimonia, intitolato Wikus and Charlize: nel corto, Copley riveste i panni di Wikus mentre cerca di convincere la sudafricana Charlize Theron a presentare con lui la cerimonia.[13] Nel 2013 recita nella parte dello psicopatico mercenario Kruger in Elysium di Blomkamp, nel ruolo dell'astronauta James Corrigan in Europa Report e nella parte che fu di Yoo Ji-tae in Oldboy di Spike Lee, remake dell'omonimo film coreano del 2003. Nel 2014 recita al fianco di Angelina Jolie in Maleficent, dove interpreta il ruolo di Re Stefano, padre della Bella addormentata. Dal 2015 al 2016 interpreta il protagonista Christian Walker nella serie televisiva Powers.

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

Dal gennaio 2012 è legato sentimentalmente all'attrice e modella sudafricana Tanit Phoenix.[14] I due si sono sposati il 15 febbraio 2016 a Città del Capo e, il 1º gennaio 2017, hanno annunciato di aspettare il loro primo figlio.[15][16][17] Copley risiede con la moglie alternativamente a Città del Capo e a Los Angeles.[18]

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Attore[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

  • Powers - serie TV, 20 episodi (2015-2016)

Doppiatore[modifica | modifica wikitesto]

Produttore[modifica | modifica wikitesto]

Regista e sceneggiatore[modifica | modifica wikitesto]

  • Wikus and Charlize - cortometraggio (2010)

Doppiatori italiani[modifica | modifica wikitesto]

Nelle versioni in italiano dei suoi film, Sharlto Copley è stato doppiato da:

Da doppiatore è stato sostituito da:

Premi e riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d (EN) Lisa Marks, Interview with A-Team star Shallot Copley, in The Scotsman, 26 luglio 2010. URL consultato il 21 febbraio 2011.
  2. ^ (EN) Bruce Copley – Holistic Learning Adds Value, su SKF Sweden Evolution Business and Technology Magazine, 7 giugno 2006.
  3. ^ (EN) Hotwater, su Overtone.co.za, 16 ottobre 2008. URL consultato il 22 settembre 2013.
  4. ^ (EN) Sito ufficiale degli Hotwater, hotwater.co.za. URL consultato il 22 settembre 2013.
  5. ^ (EN) Hot Water - 'Bushfire', blueworld.co.za. URL consultato il 22 giugno 2017 (archiviato dall'url originale il 10 dicembre 2008).
  6. ^ Filmato audio(EN) Sharlto and Neill sitdown interview Part 1, su YouTube.
  7. ^ Simone Rovellini, Primo teaser per Spoon di Sharlto Copley, su badtaste.it, 1º giugno 2010. URL consultato il 22 giugno 2017.
  8. ^ a b (EN) District 9 director Neill Blomkamp, su A.V. Club. URL consultato il 16 agosto 2009.
  9. ^ a b (EN) IGN Summer Movie Awards Favorite Hero, su Movies.ign.com. URL consultato il 22 settembre 2013.
  10. ^ a b (EN) IGN Movies Best Performance of 2009, su Bestof.ign.com. URL consultato il 22 settembre 2013.
  11. ^ (EN) The A-Team starring Liam Neeson, Bradley Cooper, Jessica Biel, Patrick Wilson, Sharlto Copley & Quinton Rampage Jackson, su Zimbio.com, 3 dicembre 2010.
  12. ^ (EN) Dwight Schultz, Dwight's opinion about the A-team movie, dwightschultzfansite.nl, 22 giugno 2010. URL consultato il 10 agosto 2010.
  13. ^ (EN) Wikus From District 9 Hunting Down a Different Beast – Charlize Theron!, su DreadCentral.
  14. ^ (EN) Tanit, A-Team star set up home in US – Independent on Saturday News, su IOL.co.za, 1 luglio 2013. URL consultato il 22 settembre 2013.
  15. ^ (EN) TANIT AND SHARLTO: HAPPILY EVER AFTER - Grazia South Africa, graziadaily.co.za.
  16. ^ (EN) Exciting news for Sharlto Copley and Tanit Phoenix!, you.co.za.
  17. ^ (EN) Tanit Phoenix and Sharlto Copley share baby news, channel24.co.za.
  18. ^ (EN) Gayle Edmunds, A-Team's Sharlto Copley soar, su City Press, 20 agosto 2010. URL consultato il 21 febbraio 2011.
  19. ^ (EN) MTV Movie Awards Nominees Announced; New Category for Horror, su Dreadcentral.com. URL consultato il 6 settembre 2015.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN107614491 · LCCN: (ENno2009203651 · ISNI: (EN0000 0001 1454 6096 · GND: (DE1047022109 · BNF: (FRcb161865715 (data)