Europa Report

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Europa Report
EuropaReport.png
Una scena del film
Titolo originale Europa Report
Lingua originale inglese
Paese di produzione Stati Uniti d'America
Anno 2013
Durata 90 min
  • 97 min (versione estesa)
Genere thriller, fantascienza
Regia Sebastián Cordero
Sceneggiatura Philip Gelatt
Produttore Kevin Misher, Ben Browning, Andy Berman (co-produttore)
Produttore esecutivo Michael Maher, Jeremy Kipp Walker
Casa di produzione Wayfare Entertainment, Misher Films
Fotografia Enrique Chediak
Montaggio Aaron Yanes, Alexander Kopit, Craig McKay, Livio Sanchez
Musiche Bear McCreary
Scenografia Eugenio Caballero
Costumi Anna Terrazas
Trucco Leo Won
Interpreti e personaggi

Europa Report è un film di fantascienza del 2013 diretto da Sebastián Cordero che adotta la forma del found footage.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Sei astronauti di diverse nazionalità vengono radunati per formare la squadra che farà il primo viaggio verso Europa, quarto satellite naturale del pianeta Giove, per cercare possibili forme di vita aliene.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Le riprese del film iniziano il 7 novembre e terminano nel dicembre 2011[1] e si svolgono interamente all'interno dei Cine Magic Studios di Brooklyn, a New York[2].

La prima immagine ufficiale del film viene diffusa l'11 febbraio 2012[3], mentre poco dopo, il 13 febbraio, viene allestito il sito per la campagna virale della pellicola[4].

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Il primo trailer del film viene pubblicato online il 17 maggio 2013.

La pellicola è stata distribuita negli Stati Uniti d'America il 27 giugno 2013 in modalità video on demand ed è uscita nelle sale cinematografiche a partire dal 2 agosto[5].

Divieto[modifica | modifica wikitesto]

Il film viene vietato ai minori di 13 anni negli Stati Uniti d'America per azione fantascientifica e scene di pericolo[6].

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Riprese, Imdb Official Site. URL consultato il 18-05-2013.
  2. ^ (EN) Location, Imdb Official Site. URL consultato il 18-05-2013.
  3. ^ (EN) Prima immagine, comingsoon.net. URL consultato il 18-05-2013.
  4. ^ (EN) Sito, comingsoon.net. URL consultato il 18-05-2013.
  5. ^ (IT) Release, badtaste.it. URL consultato il 18-05-2013.
  6. ^ (EN) Rating, Imdb Official Site. URL consultato il 18-05-2013.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]