Sabato (singolo)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Sabato
JovanottiSabato.jpg
Screenshot tratto dal video del brano
ArtistaJovanotti
Tipo albumSingolo
Pubblicazione16 dicembre 2014
Durata4:06
Album di provenienzaLorenzo 2015 CC.
GenereElettropop[1]
Pop[2][3]
EtichettaUniversal
ProduttoreMichele Canova Iorfida
Registrazione2014, Milano, Cortona, Parigi, New York e Los Angeles
FormatiDownload digitale
Certificazioni
Dischi di platinoItalia Italia (3)[4]
(vendite: 150 000+)
Jovanotti - cronologia
Singolo successivo
(2015)

Sabato è un singolo del cantautore italiano Jovanotti, il primo estratto dal tredicesimo album in studio Lorenzo 2015 CC. e pubblicato il 16 dicembre 2014.[5]

La canzone[modifica | modifica wikitesto]

Il brano, caratterizzato da sonorità tipicamente pop[2][3] con largo utilizzo di elettronica,[1] fa diversi riferimenti a icone del cinema e della musica come David Bowie, Michael Jackson, Sergio Caputo e King Kong.[3]

Video musicale[modifica | modifica wikitesto]

Il videoclip del brano, diretto da Antonio Usbergo, Nicolò Celaia e Salmo, è stato pubblicato il 17 dicembre 2014.[2] Nel video compare anche Gaia Galizia, concorrente della settima edizione di X Factor, e vi sono riferimenti alla celebre serie televisiva statunitense Breaking Bad.[3]

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

Testi di Lorenzo Cherubini, musiche di Lorenzo Cherubini, Saturnino, Riccardo Onori.

  1. Sabato – 4:06

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Crediti tratti dal libretto di Lorenzo 2015 CC..

Musicisti
Produzione
  • Michele Canova Iorfidaproduzione, registrazione, missaggio
  • Lorenzo "Jova" Cherubini – produzione
  • Marco Sorrentino – produzione esecutiva
  • Pino "Pinaxa" Pischetola – registrazione, missaggio
  • Leo "Fresco" Beccafichi, Roberto Baldi – registrazione, pre-produzione, pre-registrazione
  • John Horne, Tibo Javoy – registrazione
  • Patrizio "Pat" Simonini – registrazione, missaggio
  • Michael H. Brauer – missaggio
  • Mark Bengston – assistenza Pro Tools
  • Christian "Noochie" Rigano – pre-produzione, pre-registrazione
  • Antonio Baglio – mastering

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifica (2014) Posizione
massima
Italia[6] 4
Italia (airplay)[7] 1

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Alessandro Alicandri, Jovanotti: il primo ascolto di "Sabato", Panorama, 16 dicembre 2014. URL consultato il 21 gennaio 2015.
  2. ^ a b c Claudia Gagliardi, Jovanotti canta l'Italia di oggi e di ieri in Sabato: il video del nuovo singolo diretto da Salmo, Optima Italia, 16 dicembre 2014. URL consultato il 21 gennaio 2015.
  3. ^ a b c d Jovanotti, il nuovo singolo "Sabato", Rockol.it, 16 dicembre 2014. URL consultato il 21 gennaio 2015.
  4. ^ Certificazioni, Federazione Industria Musicale Italiana. URL consultato il 4 settembre 2016.
  5. ^ Sabato - Single, iTunes. URL consultato il 16 dicembre 2014.
  6. ^ Classifica settimanale WK 51 (dal 2014-12-15 al 2014-12-21), Federazione Industria Musicale Italiana. URL consultato il 30 dicembre 2014.
  7. ^ Classifica airplay radio settimanale - Settimana #52 (dal 19-12-2014 al 25-12-2014), EarOne. URL consultato il 29 dicembre 2014.
Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica