Cade la pioggia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Cade la pioggia
NegramaroCadelaPioggiaiVideo.jpg
Screenshot tratto dal video del brano
ArtistaNegramaro
FeaturingJovanotti
Tipo albumSingolo
Pubblicazionenovembre 2007
Durata6:08 (versione album)
4:34 (versione radiofonica)
Album di provenienzaLa finestra
GenereBallata
Pop
EtichettaSugar Music
ProduttoreCorrado Rustici
RegistrazioneStati Uniti, 2006-2007
Certificazioni
Dischi d'oroItalia Italia[1]
(vendite: 25 000+)
Negramaro - cronologia
Singolo precedente
(2007)
Singolo successivo
(2008)

Cade la pioggia è un singolo del gruppo musicale italiano Negramaro, pubblicato nel novembre 2007 come terzo estratto dal quarto album in studio La finestra.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Il brano ha visto la partecipazione vocale del cantautore italiano Jovanotti, autore del testo insieme al frontman dei Negramaro, Giuliano Sangiorgi. La strofa che recita "Dimmi che serve restare" è stata cantata per la prima volta da Sangiorgi come "Lilly che serve restare" (informazione ottenuta dalla visione del rockumentary Dall'altra parte della luna).

Sulla copertina del disco, è accreditato a "Negramaro feat. Lorenzo Jova Cherubini". Essendo troppo lungo il brano per le radio si è deciso di tagliarlo, accorciandolo così da 6:08 min a 4:34 min. La cosiddetta "Versione Radio" (o Radio Edit) è un'esclusiva dei media e delle radio, non è perciò possibile acquistarla se non in CD promozionale.

La più nota performance live della canzone è avvenuta sul palco dell'MTV Day 2007 di Roma, in seguito alla quale il gruppo e l'artista toscano hanno cominciato ad improvvisare, fuori scaletta, sulle note di Mentre tutto scorre (dei Negramaro) e Falla girare (di Jovanotti).

Video musicale[modifica | modifica wikitesto]

Il videoclip è stato girato a San Francisco con la regia di Dario Baldi e Davide Marengo, che per questa clip hanno utilizzato la tecnica piano sequenza, ossia un'unica inquadratura caratterizzata da un'ininterrotta continuità temporale, per raccontare l'intenso crescendo del brano. La fotografia è stata curata da Luca Silvagni.

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifica (2007) Posizione
massima
Italia 15

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Cade la pioggia (certificazione), Federazione Industria Musicale Italiana. URL consultato il 18 settembre 2017.
Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica