Gente della notte

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando l'omonimo programma radiofonico, vedi Gente della notte (programma radiofonico).
« La gente della notte fa lavori strani, certi nascono oggi e finiscono domani. »
(Una strofa della canzone)
Gente della notte
Artista Jovanotti
Tipo album Singolo
Pubblicazione 1991
Durata 4 min : 29 s
Album di provenienza Giovani Jovanotti
Genere Blues
Beat
Produttore Jovanotti & Claudio Cecchetto
Registrazione 1991
Formati cd
Jovanotti - cronologia
Singolo precedente
Libera l'anima
(1991)
Singolo successivo
Benvenuti nella giungla
(1992)

Gente della notte è un brano del cantautore e rapper italiano Lorenzo Jovanotti distribuito come singolo di grande successo nel 1991.

Il brano[modifica | modifica wikitesto]

Il brano è stato scritto ai tempi in cui Jovanotti era ancora un giovane DJ, e il testo racconta proprio della vita notturna romana, nelle discoteche, dove il cantante ha trascorso l'adolescenza. Il brano ha un canto molto lento e soft, tal volte addirittura semplicemente parlato a tempo di una chitarra acustica e una batteria e trasmette calma e positività, così come vede Jovanotti la notte.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

  1. Gente della notte