Lorenzo 1997 - L'albero

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Lorenzo 1997 – L'albero
Artista Jovanotti
Tipo album Studio
Pubblicazione 30 gennaio 1997
Durata 77:39
Dischi 1
Tracce 19
Genere Pop rap
Pop
Etichetta Soleluna, Mercury
Produttore Jovanotti, Michele Centonze
Formati CD, MC, LP, download digitale
Certificazioni
Dischi d'oro Svizzera Svizzera[1]
(vendite: 25 000+)
Dischi di platino Italia Italia (5)[2]
(vendite: 500 000+)
Jovanotti - cronologia
Album precedente
(1995)
Album successivo
(1999)
Singoli
  1. Bella
    Pubblicato: 1997
  2. Questa è la mia casa
    Pubblicato: 1997
  3. Per la vita che verrà
    Pubblicato: 1997
  4. Il muratore
    Pubblicato: 1997
Recensioni professionali
Recensione Giudizio
24.000 dischi[3] 2/5 stelle
AllMusic[4] 4/5 stelle

Lorenzo 1997 – L'albero è il nono album di Jovanotti, pubblicato il 30 gennaio 1997.[5]

L'album è costato circa 600 milioni di lire, diventando così il disco più costoso realizzato dall'artista fino al 1997. Lo stesso Jovanotti, parlando del disco, ha affermato che è «lo specchio sonoro della mia vita [...] un disco confuso [...] il mio disco più bello. Di sicuro».[6]

All'album è legato anche un film omonimo, diretto dal regista Eros Puglielli e trasmesso da Rai 2 il 1º maggio 1997,[7] nel quale lo stesso Jovanotti recita nel ruolo di sé stesso, accanto a Claudio Cecchetto e Red Ronnie.[8]

Il disco[modifica | modifica wikitesto]

L'album è stato descritto dallo stesso cantautore come un lavoro che vuole portare un messaggio positivo, che cerca di «estremizzare le pulsioni della vita», nonostante lo «sbandamento dell'epoca senza valori» in cui il disco è stato scritto e pubblicato.[9]

A dominare sono quindi le canzoni d'amore, come il singolo di lancio, Bella, caratterizzato da un forte ottimismo.[9] Al contrario degli altri album di Jovanotti, questa volta è presente un solo brano a sfondo politico nel disco che è Occhio non vede cuore non duole.[9]

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

  1. Intro – 0:57 (testo: Jovanotti – musica: Jovanotti, Luca Cersosimo)
  2. Bella – 4:36 (testo: Jovanotti – musica: Jovanotti, Michele Centonze)
  3. La linea d'ombra – 5:09 (testo: Jovanotti – musica: Jovanotti, Michele Centonze)
  4. Questa è la mia casa – 5:25 (testo: Jovanotti – musica: Jovanotti, Michele Centonze)
  5. Umano – 4:22 (testo: Jovanotti – musica: Pier Luigi Foschi, Michele Centonze, Demo Morselli)
  6. Il muratore – 4:45 (testo: Jovanotti – musica: Michele Centonze, Saturnino Celani, Jovanotti)
  7. Canzone piccola – 2:31 (testo: Jovanotti – musica: Jovanotti, Saturnino Celani)
  8. Il re – 2:57 (testo: Jovanotti – musica: Jovanotti, Marco Tamburini)
  9. Per la vita che verrà – 3:44 (Jovanotti)
  10. L'albero – 5:11 (testo: Jovanotti – musica: Jovanotti, Saturnino Celani)
  11. Occhio non vede cuore non duole – 5:19 (testo: Jovanotti – musica: Michele Centonze, Jovanotti)
  12. Ueikap – 4:24 (testo: Jovanotti – musica: Michele Centonze, Saturnino Celani, Jovanotti)
  13. Luna di città d'agosto – 3:11 (Jovanotti)
  14. Il fiore del 2000 – 5:34 (testo: Jovanotti – musica: Michele Centonze, Jovanotti)
  15. Big bang (Parte 1: parole) – 4:17 (testo: Jovanotti – musica: Jovanotti, Luca Cersosimo)
  16. Big bang (Parte 2: pensieri) – 4:06 (testo: Jovanotti – musica: Luca Cersosimo)
  17. La ritmica – 4:48 (testo: Jovanotti – musica: Jovanotti, Pier Luigi Foschi)
  18. Il tamburo – 3:03 (testo: Jovanotti – musica: Jovanotti, Michele Centonze)
  19. La pace – 3:17 (Jovanotti)

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifica (1997) Posizione
massima
Austria[10] 15
Italia[11][12] 1
Svizzera[13] 10

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (DE) EDELMETALL, Schweizer Hitparade. URL consultato il 19 dicembre 2011.
  2. ^ Brevi, la Repubblica, 16 aprile 1997. URL consultato il 19 dicembre 2011.
  3. ^ Riccardo Bertoncelli, Chris Tellung, Ventiquattromila dischi. Guida a tutti i dischi degli artisti e gruppi più importanti, Zelig, 2006, p. 1463, ISBN 88-6018-151-8.
  4. ^ (EN) Mariano Prunes, Lorenzo 1997: L'Albero - Review, su AllMusic, All Media Network. URL consultato il 19 dicembre 2011.
  5. ^ Concerti: Il 97 porta Jovanotti e Pino Daniele, Adnkronos.
  6. ^ Jovanotti, Il grande boh!, Feltrinelli, 1998, ISBN 88-07-70102-2.
  7. ^ Rita Celi, Raidue coglie i frutti dell'albero dellal notte, la Repubblica, 1º maggio 1997. URL consultato il 19 dicembre 2011.
  8. ^ Musica: Jovantti, dal rap al set cinematografico, Adnkronos, 30 gennaio 1997. URL consultato il 19 dicembre 2011.
  9. ^ a b c Gloria Pozzi, Jovanotti: Troppa musica cupa, io canto la vita in technicolor, Corriere della Sera, 31 gennaio 1997. (archiviato dall'url originale il ).
  10. ^ (DE) Austria Top 40 - Jovanotti - Lorenzo 1997 - L'albero (album), austriancharts.at. URL consultato il 19 dicembre 2011.
  11. ^ (EN) Hits of the World, Billboard, 8 marzo 1997, pp. 38. URL consultato il 19 dicembre 2011.
  12. ^ Album - I numeri uno (1995-2006), it-charts.150m.com. URL consultato il 19 dicembre 2011 (archiviato dall'url originale il 29 ottobre 2013).
  13. ^ (DE) Swiss Music Charts - Jovanotti - Lorenzo 1997 - L'albero (album), Hitparade.ch. URL consultato il 19 dicembre 2011.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica