Riccardo Pittis

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Riccardo Pittis
Riccardo Pittis - Philips Milano.jpg
Pittis in palleggio con la maglia della Philips Milano
Nazionalità Italia Italia
Altezza 203 cm
Peso 98 kg
Pallacanestro Basketball pictogram.svg
Ruolo Ala
Ritirato 2004
Carriera
Squadre di club
1984-1993 Olimpia Milano 251 (2570)
1993-2004 Pall. Treviso 434 (4067)
Nazionale
Italia Italia 118 (1017)
Palmarès
Wikiproject Europe (small).svg Europei
Argento Italia 1991
Argento Spagna 1997
Gold medal mediterranean.svg Giochi del Mediterraneo
Oro Linguadoca-Rossiglione 1993
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Riccardo Pittis (Milano, 18 dicembre 1968) è un ex cestista italiano.

È stato uno dei più forti giocatori nel periodo dalla metà degli anni 1980 fino ai primi anni 2000. Soprannominato Acciughino per la magrezza che lo contraddistingueva, soprattutto nel periodo milanese. Dal '93 ha indossato la maglia della Pallacanestro Treviso per 11 stagioni chiudendo la propria carriera nella città veneta da lui scelta come luogo di residenza dopo il ritiro. A Treviso è stato uno degli attori principali per la rifondazione della società dopo l'abbandono della famiglia Benetton. Insieme a Paolo Vazzoler ha costituito il Consorzio Universo Treviso e contribuito alla rifondazione della società, che dopo un anno di Promozione Provinciale ha ottenuto una wild card per la partecipazione alla Divisione Nazionale B.

Dal 2013 è diventato General Manager di Treviso Basket.

Dalla stagione 2005-06 è commentatore televisivo per Sky Sport e a partire da marzo 2010 è anche Team manager della Nazionale italiana di pallacanestro.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Alto 2,03 m per 98 kg, Riccardo Pittis è cresciuto nel vivaio dell'Olimpia Milano, squadra con cui ha esordito nella Serie A1 il 17 gennaio 1985, appena sedicenne, e per cui ha giocato fino al 1993. Lasciata Milano, è entrato nelle file della Benetton Basket con cui ha giocato fino alla fine della sua carriera agonistica.

Si è ritirato dall'attività agonistica alla fine del campionato 2003-04, a 35 anni, dopo 20 stagioni di serie A1, 685 presenze, 6637 punti, 19.012 minuti giocati. Tra le sue statistiche, si segnala il record di tutti i tempi sulle palle recuperate, 1870.

A circa trent'anni, a causa di problemi fisici al tendine della mano destra dovette, cosa insolita, da tiratore "destro" diventare "mancino" cambiando completamente tecnica adattandosi a tirare verso il canestro con la mano sinistra, i risultati furono ottimi.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Olimpia Milano: 1984-1985, 1985-1986, 1986-1987, 1988-1989
Pall. Treviso: 1996-1997, 2001-2002, 2002-2003
Olimpia Milano: 1986-1987
Pall. Treviso: 1994, 1995, 2000, 2003, 2004
Pall. Treviso: 1997, 2001, 2002

Competizioni internazionali[modifica | modifica wikitesto]

Olimpia Milano:1984-1985, 1992-1993
Olimpia Milano: 1986-1987, 1987-1988
Olimpia Milano: 1987
Pall. Treviso: 1994-1995, 1998-1999

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Italia 1991, Spagna 1997
  • Gold medal.svg Oro Giochi del mediterraneo
Linguadoca-Rossiglione1993

Finali disputate[modifica | modifica wikitesto]

  • Campionato Italiano: 5
Olimpia Milano: 1988, 1991
Benetton Treviso: 1995, 1999, 2000
  • Coppa Italia: 2
Olimpia Milano: 1991
Benetton Treviso: 1998
  • Supercoppa Italiana
Benetton Treviso: 1995, 2003
  • Coppa delle Coppe: 1
Olimpia Milano: 1990
  • Eurolega (Coppa dei Campioni)
Benetton Treviso: 2003

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]