Gustavo Tolotti

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Gustavo Tolotti
Gustavo Tolotti (Viola Reggio Calabria).jpg
Gustavo Tolotti con la maglia della Viola Reggio Calabria
Nazionalità Italia Italia
Altezza 207 cm
Peso 94 kg
Pallacanestro Basketball pictogram.svg
Ruolo Ala grande / centro
Allenatore
Termine carriera 2000 - giocatore
2011 - allenatore
Carriera
Squadre di club
1984-1986AMG Seb. Rieti41
1986-1992Viola R. Calabria215
1992-1993Virtus Roma33
1993-1999Viola R. Calabria153
1999Roseto8
1999-2000A. Costa Imola18
2000-2004Casalpusterlengo96
2004-2006Pall. Catanzaro39
Nazionale
1989-1994Italia Italia sperimentale11 (58)
1988-1994Italia Italia21 (15)
Carriera da allenatore
2007-2009Pallacanestro Catanzaro(vice)
2009-2010Viola R. Calabria(vice)
2010-2011Nuovo Basket Soverato(giov.)
Palmarès
Gold medal mediterranean.svg Giochi del Mediterraneo
Oro Salonicco 1991
Fictional Logo for Goodwill Games.svg Goodwill Games
Argento San Pietroburgo 1994
Transparent.png Mondiali Under-19
Bronzo Bormio 1987
Transparent.png Europei Under-18
Bronzo Austria 1986
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Gustavo Tolotti (Crema, 30 gennaio 1967Montepaone, 16 luglio 2022[1]) è stato un cestista e allenatore di pallacanestro italiano.

È il giocatore con il record di presenze nella Viola Reggio Calabria.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Ala-centro di 207 centimetri, il suo nome è strettamente legato a quello della Viola Reggio Calabria, nella quale ha militato per 12 anni, a cavallo tra gli anni ottanta e novanta, divenendone una bandiera. Oltre a Reggio Calabria, Tolotti giocò con la Virtus Roma, Sebastiani Rieti, Basket Roseto e Andrea Costa Imola.

L'anno trascorso a Roma, iniziato con i migliori propositi, fu in realtà traumatico, segnato da varie incomprensioni con l'allora presidente Angelo Rovati, con la quale non ci fu mai un vero legame e che dimostrò di non gradire il suo carattere deciso e sicuro, mettendolo addirittura fuori squadra per qualche giornata. Tornato alla Viola l'anno successivo, ebbe modo di vendicarsi: fu tra i protagonisti con i suoi 18 punti della vittoria nell'ultima giornata di campionato, proprio contro Roma, e che decretò la retrocessione in Serie A2 della squadra romana.

Dopo il ritiro dalla attività agonistica (chiusa con un quadriennio a Casalpusterlengo e un biennio a Catanzaro, sempre in B2[2]), è rimasto a vivere in Calabria, stabilendosi a Soverato, intraprendendo la carriera di allenatore. Nella stagione 2007-08 ha ricoperto il ruolo di viceallenatore della Pallacanestro Catanzaro, squadra di Serie B2; nel 2009-10 è viceallenatore della Viola Reggio Calabria e nella stagione 2010-2011 ha fatto parte dello staff tecnico del Nuovo Basket Soverato (responsabile del settore giovanile e della scuola basket).

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

È stato convocato in Nazionale U-19 ai campionati mondiali di Bormio 1987, durante il quale ha guadagnato la medaglia di bronzo alle spalle della Jugoslavia e degli Stati Uniti.

Gli anni reggini, oltre alla soddisfazione per i conseguimenti dei successi a livello sportivo e personale, segnano per Tolotti, anche la conquista di un posto in Nazionale, chiamato in azzurro da ct Sandro Gamba, ed in seguito da Ettore Messina. Con la maglia azzurra ha disputato il Mondiale 1990 in Argentina.

Per lui 22 presenze e 15 punti, utili comunque a mettersi al collo una medaglia:

Cronologia presenze e punti in Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e dei punti in Nazionale - Italia Italia
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Punti Note
27/11/1988 Trapani Italia Italia 104 - 56 Ungheria Ungheria Qual. Euro 1989 4
24/05/1989 Dortmund Italia Italia 61 - 74 Jugoslavia Jugoslavia Amichevole 0
25/05/1989 Dortmund Italia Italia 95 - 94 Unione Sovietica Unione Sovietica Amichevole 2
26/05/1989 Dortmund Italia Italia 94 - 79 Cecoslovacchia Cecoslovacchia Amichevole 0
28/05/1989 Dortmund Italia Italia 85 - 103 Jugoslavia Jugoslavia Amichevole 0
08/08/1990 Rosario Italia Italia 109 - 125 Brasile Brasile Mondiali 1990 0
09/08/1990 Rosario Italia Italia 94 - 89 Australia Australia Mondiali 1990 ne
10/08/1990 Rosario Italia Italia 115 - 76 Cina Cina Mondiali 1990 4
13/08/1990 Salta Italia Italia 86 - 78 Angola Angola Mondiali 1990 2
14/08/1990 Salta Italia Italia 123 - 100 Corea del Sud Corea del Sud Mondiali 1990 0
15/08/1990 Salta Italia Italia 110 - 81 Canada Canada Mondiali 1990 ne
17/08/1990 Salta Italia Italia 108 - 100 Venezuela Venezuela Mondiali 1990 ne
19/08/1990 Salta Italia Italia 106 - 83 Spagna Spagna Mondiali 1990 0
13/07/1994 Atene Italia Italia 91 - 96 Jugoslavia Jugoslavia Torneo Acropolis 1994 ne
14/07/1994 Atene Italia Italia 67 - 72 Russia Russia Torneo Acropolis 1994 2
15/07/1994 Atene Italia Italia 73 - 70 Argentina Argentina Torneo Acropolis 1994 1
16/07/1994 Atene Italia Italia 62 - 80 Grecia Grecia Torneo Acropolis 1994 0
23/07/1994 San Pietroburgo Italia Italia 72 - 67 Brasile Brasile ne Goodwill Games
24/07/1994 San Pietroburgo Italia Italia 79 - 77 Croazia Croazia ne Goodwill Games
25/07/1994 San Pietroburgo Italia Italia 83 - 69 Porto Rico Porto Rico ne Goodwill Games
27/07/1994 San Pietroburgo Italia Italia 81 - 72 Stati Uniti Stati Uniti ne Goodwill Games
28/07/1994 San Pietroburgo Italia Italia 80 - 94 Porto Rico Porto Rico ne Goodwill Games
Totale Presenze 22 Punti 15

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

San Pietroburgo 1994: Argento Argento
Bormio 1987: Bronzo Bronzo

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Lutto nel mondo della pallacanestro: addio a Gustavo Tolotti laprovinciacr.it, 17 luglio 2022
  2. ^ Spicchi d'arancia, n. 1047, 19 luglio 2022

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]