Fabrizio Ambrassa

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Fabrizio Ambrassa
Fabrizio Ambrassa (1993-94).jpg
Ambrassa nel 1993-94 alla Recoaro Milano
Nazionalità Italia Italia
Altezza 197 cm
Peso 94 kg
Pallacanestro Basketball pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex guardia)
Squadra Verde e Bianco.png Compagnia dell'Albero (giov.)
Ritirato 2006 - giocatore
Carriera
Giovanili
600px pentasection HEX-E42B2E White.svg Amatori Basket Savigliano
Squadre di club
1987-1988Olimpia Milano5
1988-1990Basket Rimini59
1990-1994Olimpia Milano91
1994-1995Virtus Roma32
1995-1996Treviso25
1996-2000Virtus Roma100
2000-2001A. Costa Imola15
2001Virtus Bologna13
2001-2002A. Costa Imola33
2002Alicante7
2002-2003Aironi Novara20
2004-2005Titano San Marino
2006600px HEX-1372AC White.svg Faenza/Castrocaro
Nazionale
Italia Italia17 (90)
Carriera da allenatore
2007-2013Crabs Rimini(giov.)
2011-2013Crabs Rimini31-29
2014Italia Italia U-18(vice)
2014-Verde e Bianco.png Compagnia dell'Albero(giov.)
2015Italia Italia U-19(vice)
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 30 giugno 2018

Fabrizio Ambrassa (Savigliano, 15 aprile 1969) è un ex cestista e allenatore di pallacanestro italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Guardia-ala di 197 centimetri con la predisposizione per il tiro dalla lunga distanza, ha giocato con importanti club in Serie A, tra i quali l'Olimpia Milano, la Virtus Roma, la Benetton Treviso e la Virtus Bologna.

Carriera da atleta[modifica | modifica wikitesto]

Debutta nel basket professionistico con qualche sporadica presenza nella prima squadra dell'Olimpia Milano, in una formazione che vinse il grande slam nella stagione 1986-87 (scudetto, Coppa Italia, Eurolega) e un ulteriore scudetto l'anno successivo. Viene girato al Basket Rimini in Serie A2 nel biennio 1988-90, quindi torna a Milano dove vince la Coppa Korać 1993.

Poi gioca un anno nella Virtus Roma, un anno alla Benetton Treviso e altre 4 stagioni nella capitale dove non ha vinto nulla, ma ha saputo farsi apprezzare come giocatore e come persona, lasciando ottimi ricordi.

Inizia la stagione 2000-01 all'Andrea Costa Imola, ma nel gennaio 2001 viene prestato a stagione in corso alla Virtus Bologna dove è compagno di reparto di Manu Ginóbili: con la canotta delle vu nere Ambrassa parte dalla panchina, ma con la squadra vince campionato, Coppa Italia ed Eurolega. Terminata la stagione fa ritorno a Imola, essendo ancora sotto contratto coi biancorossi.

Dopo una parentesi nella Liga ACB spagnola ad Alicante e una nella Legadue a Novara, chiude la sua carriera nelle serie minori: gioca la stagione 2004-05 in Serie B2 a San Marino con la Pallacanestro Titano San Marino, poi nel gennaio 2006 scende in C1 a Faenza/Castrocaro, con cui rescinde nel novembre 2006 dopo uno scampolo di B2.

Carriera da allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Ambrassa nel 2012 alla guida di Rimini.

Nel 2007 comincia l'attività di allenatore presso il Basket Rimini Crabs come assistente della squadra Under-19. Nella stagione 2008-09 presso la stessa società ottiene il suo primo incarico da head coach subentrando al dimissionario Maurizio Ferro alla guida della formazione Under-15. Da allenatore delle giovanili ha raggiunto per due volte le finali nazionali, arrivando terzo con gli Under-15 nel 2010 e ancora terzo con gli Under-17 nel 2011: in quest'ultima occasione fu premiato come miglior allenatore delle finali.

Dall'estate 2011 ha assunto anche la guida della prima squadra del Basket Rimini Crabs. Nello stesso anno con la formazione Under-14 arriva terzo alle finali regionali del campionato Elite. Nell'anno successivo, alla guida della formazione Under-19, ha raggiunto le finali nazionali dopo aver vinto il proprio girone nel Concentramento Interzona. Con la prima squadra invece ha chiuso il suo primo campionato da capoallenatore al 3º posto in DNB, e il secondo con una salvezza.

Nel giugno 2014 diventa responsabile tecnico delle giovanili della Compagnia dell'Albero, polisportiva ravennate che annovera una sezione cestistica.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Esordio: 24 giugno 1996, Perth Italia Italia - Australia Australia 91 - 105

Presenze: 17
Punti: 90

Ha vestito la maglia azzurra nelle fasi di preparazione alle varie competizioni internazionali, senza partecipare ad eventi internazionali di particolare rilievo.

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

È comparso in due pellicole: Così è la vita, commedia del 1998 interpretata dal trio Aldo Giovanni e Giacomo in cui Ambrassa recita la parte di Platone, e Tutti gli uomini del deficiente, film comico del 1999 scritto dalla Gialappa's Band dove lo stesso Ambrassa recita un cameo nella parte di un giocatore di pallacanestro.[1]

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Olimpia Milano: 1986-87, 1987-88
Virtus Bologna: 2000-01
Olimpia Milano: 1986-87
Virtus Bologna: 2001
Olimpia Milano: 1986-87, 1987-88
Virtus Bologna: 2000-01
Olimpia Milano: 1992-93
Olimpia Milano: 1987

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]