FIBA European Champions Cup 1986-1987

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
FIBA European Champions Cup 1986-1987
Competizione FIBA European Champions Cup
Sport Basketball pictogram.svg Pallacanestro
Edizione XXX
Organizzatore FIBA Europe
Date 18 settembre 1986 - 2 aprile 1987
Partecipanti 26
Risultati
Vincitore Olimpia Milano
(2º titolo)
Secondo Maccabi Tel Aviv
Cronologia della competizione
Left arrow.svg FIBA European Champions Cup 1985-1986 FIBA European Champions Cup 1987-1988 Right arrow.svg

La Coppa dei Campioni 1986-1987 di pallacanestro maschile venne vinta dall'Olimpia Milano.

Hanno preso parte alla competizione 26 squadre. Le squadre giocarono due turni iniziali ad eliminazione diretta con gare di andate e ritorno (e somma dei punti), prevendo una fase a gruppi valevole per la qualificazioni alla finale, cui accedevano le prime due classificate. La finale è stata organizzata a Losanna.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Turno preliminare[modifica | modifica wikitesto]

Le gare del primo turno preliminare sono state giocate il 18 e il 25 settembre 1986.

Team #1 Agg. Team #2 Andata Ritorno
Manchester United Inghilterra 170 - 154 Portogallo Benfica 91-67 79-87
ToPo Helsinki Finlandia 166 - 157 Ungheria Honvéd Budapest 96-80 70-77

Ottavi di finale[modifica | modifica wikitesto]

Le gare di ottavi di finale sono state giocate il 2 e il 9 ottobre 1986.

Team #1 Agg. Team #2 Andata Ritorno
Alvik Stoccolma Svezia 193 - 206 Cecoslovacchia Spartak Brno 95-110 98-96
Manchester United Inghilterra 143 - 173 Spagna Real Madrid 78-86 65-87
ToPo Helsinki Finlandia 206 - 180 Austria Klosterneuburg 119-80 87-100
Pully Basket Svizzera 203 - 226 Israele Maccabi Tel-Aviv 91-102 112-124
Bayer Giants Leverkusen Germania 156 - 146 Paesi Bassi EBBC Den Bosch 70-70 86-76
Partizani Tirana Albania 145 - 158 Francia Pau-Orthez 63-73 82-85
Aris Salonicco Grecia 240 - 154 Belgio Ostenda 115-77 125-77
Murray Edinburgh Scozia 166 - 184 Italia Tracer Milano 83-83 83-101
Zagłębie Sosnowiec Polonia 171 - 172 Turchia Galatasaray 83-95 88-77
Steaua Bucarest Romania 169 - 215 URSS Žalgiris Kaunas 90-107 79-108
Achilléas Kaïmaklíou Cipro 124 - 230 Bulgaria Levski Sofia 69-129 55-101
Sparta Bertrange Lussemburgo 139 - 229 Jugoslavia Zadar 68-116 71-113

Quarti di finale[modifica | modifica wikitesto]

Le gare dei quarti di finale sono state giocate il 30 ottobre e il 6 novembre 1986.

Team #1 Agg. Team #2 Andata Ritorno
Spartak Brno Cecoslovacchia 161 - 214 Spagna Real Madrid 70-82 91-132
Bayer Giants Leverkusen Germania 175 - 207 Francia Pau-Orthez 89-95 86-112
ToPo Helsinki Finlandia 142 - 165 Israele Maccabi Tel-Aviv 76-84 66-81
Aris Salonicco Grecia 147 - 150 Italia Tracer Milano 98-67 49-83
Galatasaray Turchia 142 - 182 URSS Žalgiris Kaunas 70-87 72-95
Levski Sofia Bulgaria 177 - 192 Jugoslavia Zadar 88-90 89-102

Semifinali[modifica | modifica wikitesto]

Squadra G V P PF PS Dif P.ti
1. Italia Tracer Milano 10 7 3 870 814 +56 17
2. Israele Maccabi Tel-Aviv 10 7 3 861 820 +41 17
3. Francia Pau-Orthez 10 6 4 809 822 -13 16
4. Jugoslavia Zadar 10 4 6 819 831 -12 14
5. URSS Žalgiris Kaunas 10 3 7 821 862 -41 13
6. Spagna Real Madrid 10 3 7 862 893 -31 13
     Qualificate alla finale
     Eliminata

Finale[modifica | modifica wikitesto]

La finale si disputò il 02 aprile 1987 a Losanna

Team #1 Agg. Team #2
Tracer Milano Italia 71 - 69 Israele Maccabi Tel-Aviv
Coppa dei Campioni 1986-1987

600px Bianco con Strisce Rosse e Stelle.jpg

Tracer Milano
2º titolo

Formazione vincitrice[modifica | modifica wikitesto]

Naz. Ruolo Sportivo Alt.
4 Italia G Fabrizio Ambrassa
5 Italia AC Fausto Bargna
6 Italia G Franco Boselli
7 Italia A Riccardo Pittis
8 Italia P Mike D'Antoni
9 Italia AG Mario Governa
10 Italia G Roberto Premier
11 Italia C Dino Meneghin
12 Italia AC Vittorio Gallinari
13 Stati Uniti A Ken Barlow
14 Italia C Michele Guardascione
15 Stati Uniti AG Bob McAdoo
Stati Uniti All. Dan Peterson

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]