Re'eh

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.

Re'eh, Reeh, R'eih, o Ree (ebraico: רְאֵה — tradotto in italiano: "vedete", incipit di questa parashah) 47ª porzione settimanale della Torah (ebr. פָּרָשָׁה – parashah o anche parsha/parscià) nel ciclo annuale ebraico di letture bibliche dal Pentateuco, terza nel Libro del Deuteronomio. Rappresenta il passo Deuteronomio 11:26-16:17, che gli ebrei leggono generalmente in agosto o i primi di settembre.

Gli ebrei leggono parte di questa parashah, Deuteronomio 15:19-16:17 che riporta i Festival dei Tre Pellegrinaggi (Shalosh Regalim), quale lettura iniziale della Torah nell'ottavo giorno di Pesach, quando cade durante la settimana e nel secondo giorno di Shavuot quando cade durante la settimana. Gli ebrei inoltre legono una selezione più lunga della stessa parte di parashah, Deuteronomio 14:22-16:17 quale lettura biblica iniziale nell'ottavo giorno di Pesach quando cade di Shabbat, nel secondo giorno di Shavuot quando cade di Shabbat, e nello Shemini Atzeret.

Nella parashah, Mosè propone agli Israeliti la scelta tra benedizione e maledizione. Mosè istruisce gli Israeliti nelle leggi che devono osservare, inclusa la legge del culto in un unico luogo centralizzato. Mosè avverte di non adorare altri dei e profeti. Inoltre Mosè espone le leggi del Kashrut, delle decime, dell'anno sabbatico (Shmita), delle schiavo ebreo, degli animali primogeniti e dei festival dei tre pellegrinaggi.

Ricostruzione del Tempio di Gerusalemme costruito da Salomone, sito che Dio avrebbe scelto come Dimora, secondo il significato di Deuteronomio 12.

Letture[modifica | modifica sorgente]

Interpretazione intrabiblica[modifica | modifica sorgente]

Interpretazione non rabbinica[modifica | modifica sorgente]

Interpretazione rabbinica classica[modifica | modifica sorgente]

Analisi critica[modifica | modifica sorgente]

Comandamenti[modifica | modifica sorgente]

Nella liturgia[modifica | modifica sorgente]

Haftarah[modifica | modifica sorgente]

Riferimenti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

(EN) (IT) (HE) (YI)

Testi[modifica | modifica sorgente]

Commentari[modifica | modifica sorgente]

Old book bindings.jpg

Note[modifica | modifica sorgente]


Ebraismo Portale Ebraismo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Ebraismo