Personaggi di Beverly Hills 90210

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

1leftarrow.pngVoce principale: Beverly Hills 90210.

Questa voce contiene un elenco dei personaggi presenti nella serie televisiva Beverly Hills 90210, andata in onda dal 1990 al 2000.

Personaggi principali[modifica | modifica wikitesto]

Brandon Walsh[modifica | modifica wikitesto]

Brandon Walsh (interpretato da Jason Priestley; stagioni 1-9, guest stagione 10) è uno dei punti fermi della serie. Posato, riflessivo, saggio, si dimostra spesso più maturo della sua età e gode di grande stima e fiducia dei suoi genitori. Brillante studente, inizierà a scrivere sul Blaze, il giornale del West Beverly, sviluppando così la passione per il giornalismo che lo porterà poi lontano da Beverly Hills quando accetterà un incarico per il prestigioso Washington Post. Brandon durante la serie conquista il cuore di diverse ragazze; Andrea lo considera l'uomo della sua vita, ma i due non riusciranno mai a vivere una storia d'amore e alla fine la ragazza accetterà il ruolo di amica/confidente. Sarà Kelly invece a conquistare il cuore di Brandon, fino ad arrivare, nella nona stagione, quasi a sposarlo (i due, davanti alla chiesa e in abiti matrimoniali decidono di non fare questo grande passo).

Brenda Walsh[modifica | modifica wikitesto]

Brenda Walsh (interpretata da Shannen Doherty; stagioni 1-4) è la sorella gemella di Brandon, ne risulta in realtà l'opposto dal punto di vista caratteriale. Si innamorerà, ricambiata, di Dylan, ma il loro rapporto non sarà mai rose e fiori: nei frequenti momenti di lontananza il ragazzo scoprirà un interesse per Kelly, cosa che farà incrinare il rapporto di amicizia tra le due ragazze. Lascia Beverly Hills per trasferirsi a Londra, per approfondire lo studio della recitazione e del teatro e per allontanarsi definitivamente da Dylan felice con Kelly. Il personaggio di Brenda non apparirà mai più nel corso della serie, ma rimarrà presente nella memoria degli amici e verrà spesso nominato ed "evocato". Brenda sarà anche l'unica a mancare alla festa di nozze di Donna e David che conclude la serie.

Kelly Marlene Taylor[modifica | modifica wikitesto]

Kelly Marlene Taylor (interpretata da Jennie Garth; stagioni 1-10) è la ragazza più bella della scuola, ma nasconde dietro una cura quasi maniacale del proprio aspetto fisico, una grande fragilità e vuoto affettivo. Sua madre è una donna affascinante ma instabile, con un passato da alcolista e una grande precarietà sentimentale: questo segna profondamente Kelly, rendendola insicura e volubile. I suoi più grandi amori saranno Dylan e Brandon, che in un modo o nell'altro le saranno sempre vicini. Nel corso della serie a Kelly capitano le più varie sventure: subisce un tentato stupro la notte di Halloween all'età di 17 anni, viene coinvolta nell'incendio di una casa in cui si sta svolgendo una festa e rimane ustionata al braccio, è oggetto delle attenzioni morbose di una ragazza più piccola che prende a cuore, poi viene accidentalmente ferita in una sparatoria. In seguito a questo episodio soffrirà per diverso tempo di una grave amnesia. Avrà una storia con un artista tossicodipendente che la inizierà alla droga e all'alcol, e soffrirà molto quando scoprirà che Matt, l'avvocato con cui sembra aver trovato la serenità, è in realtà sposato e conduce una doppia vita. Nella nona stagione subisce uno stupro, di notte, in un vicolo di Los Angeles, mentre sta andando in un bar, da Dylan, per cercare di dissuaderlo dal drogarsi. Rifiuterà una proposta di matrimonio di Brandon nella quinta stagione, arrivando invece fino all'altare, per poi fare dietrofronte, nell'ottava stagione. Solo nell'ultimo episodio capirà di considerare Dylan come l'uomo della sua vita.

Steve Sanders[modifica | modifica wikitesto]

Steve Sanders (interpretato da Ian Ziering; stagioni 1-10) è inizialmente presentato come il classico ragazzo di Beverly Hills: ricco, viziato, arrogante, figlio unico di Samantha Sanders, famosa attrice di sit com e spot pubblicitari. All'inizio della serie vediamo Steve alle prese con un innamoramento mai veramente ricambiato per Kelly: si apprende che i due sono stati insieme per poco tempo, ma per la ragazza è tutto un capriccio. Il carattere di Steve subirà una grande maturazione nel corso degli anni, pur rimanendo sempre una "simpatica canaglia". Si caccerà in ogni sorta di pasticcio e di bizzarra idea imprenditoriale (manager discografico, editore, gestore di locali) venendo sempre aiutato da Brandon che diventerà il suo migliore amico e il modello da cui prendere esempio. Resterà segnato dal grande amore con Clare, destinato a una fine amara, anche se poi metterà la testa a posto con la sua collega Janet.

Andrea Zuckerman[modifica | modifica wikitesto]

Andrea Zuckerman (interpretata da Gabrielle Carteris; stagioni 1-5, guest stagioni 6, 8 e 10) è la studentessa modello, non particolarmente affascinante ma estremamente intelligente, quasi "secchiona". Direttrice del Blaze e membro dell'élite intellettuale del West Beverly, intende in qualche modo riscattare la sua modesta estrazione sociale e il suo essere ebrea. Nelle prime serie cercherà, invano, di conquistare il cuore di Brandon. Sembra destinata ad un brillante futuro, ma l'incontro con Jesse le cambia la vita: resterà incinta di Hannah e abbandonerà tutto per seguire la famiglia e aiutare il marito nel sogno di diventare avvocato. Dal suo ritorno nell'ultima puntata apprenderemo della fine del suo matrimonio.

Dylan McKay[modifica | modifica wikitesto]

Dylan McKay (interpretato da Luke Perry; stagioni 1-6, 9-10) è il vero sex symbol del gruppo, Dylan è in realtà un ragazzo molto solo e pieno di problemi. I genitori non stanno più insieme da anni e il padre Jack è vicino agli ambienti della malavita. Per questo morirà in un attentato lasciando a Dylan delle ingenti ricchezze e un vuoto altrettanto grande, colmato solo in apparenza dalla dipendenza dall'alcool. Amante del surf e delle moto e sempre diviso tra Brenda e Kelly, Dylan si innamorerà di Antonia-Toni Marchette (interpretata da Rebecca Gayheart), unica figlia di colui che scoprirà essere il mandante dell'omicidio del padre. Incurante delle conseguenze la sposerà per poi vederla morire poco dopo, assassinata dai soliti sicari di Marchette in un tragico scambio di persona. Sconvolto, Dylan lascia così Beverly Hills per raggiungere Brenda a Londra, dove resterà per molto tempo. Tornerà inaspettatamente per sconvolgere la vita di Kelly, da lui mai dimenticata. Scoprirà che il padre in realtà non è mai morto, ma fu tutta una messa in scena dell'FBI per farlo entrare in un programma di protezione per difenderlo da alcuni personaggi che lo volevano morto. Dirà definitivamente addio a Dylan vista l'impossibilità di una vita allo scoperto dello stesso Jack McKay visto che l'fbiFBI gli comunicherà che dopo 7 anni la mafia ancora lo stava cercando per ucciderlo.

David Silver[modifica | modifica wikitesto]

David Silver (interpretato da Brian Austin Green; stagioni 1-10) è un personaggio della storia che inizialmente resta ai margini del gruppo principale poiché è un anno più piccolo degli altri e soprattutto nella prima stagione sembra poco più che un bambino. Con il passare del tempo però acquisisce sempre più importanza tanto da diventare un protagonista assoluto della serie riscuotendo un gran successo verso il pubblico femminile. Ha avuto relazioni con molte ragazze nella serie, le più importanti sono state con Valerie Malone e quella con donna martin con la quale si sposerà. In 90210 il rapporto con Donna sarà un po' messo in ostacolo dal fatto che lui vive in Giappone e che Donna torna a Beverly Hills, ma nonostante questo lui stesso manderà a Donna un biglietto con su scritto che le manca.

Scott Scanlon[modifica | modifica wikitesto]

Scott Scanlon (interpretato da Douglas Emerson; stagione 1, ricorrente stagione 2) è il migliore amico di David Silver nella prima serie di Beverly Hills 90210. David in seguito, diventando amico di Kelly, Donna e gli altri, acquisisce popolarità all'interno della scuola, finendo per trascurare la sua amicizia con Scott. La sera del proprio compleanno, Scott per impressionare l'amico, fa ruotare una pistola della collezione del padre su un dito. Però inavvertitamente parte un colpo dalla pistola, uccidendo Scott.

Donna Marie Martin[modifica | modifica wikitesto]

Donna Marie Martin (interpretata da Tori Spelling; stagioni 1-10) è l'angelica, candida e ingenua migliore amica di Brenda e Kelly con cui condividerà un'importante fetta di adolescenza. Succube di una madre autoritaria e poco permissiva, Donna cresce seguendo alla lettera la rigida morale cattolica che vieta il sesso prima del matrimonio. La sua verginità è una sorta di "tormentone" della serie, visto che questa decisione accompagnerà Donna nel bene e nel male nel corso delle stagioni, connotando fortemente i suoi rapporti con l'altro sesso. Tuttavia, il suo primo uomo sarà David subito dopo la laurea. Per lei si alterneranno vari uomini, tra i quali il più importante Noah Hunter col quale andrà quasi a vivere insieme. Alla fine (circa 3 puntate prima della fine della serie) scopre di essere stata sempre innamorata di David e i due si sposeranno nell'ultima puntata del telefilm.

Jim Walsh[modifica | modifica wikitesto]

Jim Walsh (interpretato da James Eckhouse; stagioni 1-5, guest stagioni 7-8) è il padre di Brandon e Brenda, nonché marito di Cyndy. Lavora come contabile e trasferisce la sua famiglia dal Minnesota fino a Beverly Hills proprio per lavoro. È un uomo comprensivo ed affettuoso. Nei primi periodi si è sempre dimostrato fin troppo protettivo nei confronti di Brenda, per poi diventare via via sempre più tollerante. Dalla quinta stagione, sia lui che sua moglie lasciano Beverly Hills per trasferirsi ad Hong Kong, ritornando occasionalmente nel corso della sesta, settima ed ottava stagione.

Cindy Walsh[modifica | modifica wikitesto]

Cindy Walsh (interpretata da Carol Potter; stagioni 1-5, guest stagioni 6 e 8) è la moglie di Jim, e madre amorevole dei gemelli Brandon e Brenda, Cindy diventa un punto di riferimento per praticamente tutti i giovani protagonisti della serie. La sua devozione nel confronto del marito, la porta a seguirlo an ogni trasferimento dovuto al lavoro di Jim. Cindy infatti lascia Beverly Hills per seguire il marito ad Hong Kong, lasciando la propria abitazione al figlio Brandon. Ritorna a Beverly Hills come guest star nel 1996 e nel 1998.

Jesse Vasquez[modifica | modifica wikitesto]

Jesse Vasquez (interpretato da Mark Damon Espinoza; stagione 5, ricorrente stagione 4) è un giovane studente di legge ispanico, che lavora come cameriere per mantenersi. Durante un matrimonio, Jesse incontra Andrea, e i due si fidanzano. Dopo poco Andrea rimane incinta di Hannah, ed i due si sposano. La coppia conosce una certa crisi quando Andrea tradisce il consorte con un infermiere che ha in cura Hannah, e Jesse la cornifica con una collega. Si sistema tutto grazie a Dylan, l'unico a sapere la verità e che riesce a far rinnamorare la coppia. Lascerà la serie alla fine della quinta stagione, accompagnato dalla consorte e dalla figlia. In seguito Andrea ritornerà come ospite in alcuni episodi, dichiarando di aver divorziato da Jesse.

Valerie Malone[modifica | modifica wikitesto]

Valerie Malone (interpretata da Tiffani Thiessen; stagioni 5-9, guest stagione 10) è la figlia di amici intimi dei Walsh, bella e spregiudicata, non esiterà a far perdere la testa a tutti gli uomini, con cui avrà in un modo o nell'altro una relazione (tenterà degli approcci anche con Brandon) e ad inimicarsi tutte le donne. Anche nel caso di Valerie dietro la maschera da cattiva si nasconde un dramma: era oggetto di continui abusi sessuali da parte del padre, finché lei stessa, ancora bambina, lo uccise con un colpo di pistola. Lo spettro di questo terribile episodio rimosso si affaccia di continuo nel subconscio di Valerie e solo il venire a patti con il suo passato l'addolcirà e le permetterà di scoprire il suo lato umano, attirando finalmente le prime simpatie fino quasi a diventare un personaggio positivo. Negli anni in cui ha interpretato Valerie, l'attrice Tiffani Amber Thiessen (poi accreditata solo come Tiffani Thiessen) era realmente fidanzata con Brian Austin Green, che interpretava David. Valerie e David avranno poi una relazione anche nella finzione.

Nat Bussichio[modifica | modifica wikitesto]

Nat Bussichio (interpretato da Joe E. Tata; stagioni 6-10, ricorrente stagioni 1-5) è il proprietario e gestore del Peach Pit, nonché il coproprietario del night club After Dark. Brandon Walsh ha lavorato come cameriere al Peach Pit per diversi anni, sviluppando, sia lui sia i suoi amici, una profonda amicizia nei confronti di Nat. Grazie a Dylan McKay, Nat desiste dal vendere il Peach Pit, dopo aver avuto un infarto per il troppo lavoro. È stato un attore cinematografico negli anni sessanta, ed all'epoca aveva avuto una relazione con Jonie, un'attrice sua collega. Nat e Jonie si ritrovano diversi anni dopo e finalmente si sposano ed hanno un figlio.

Clare Arnold[modifica | modifica wikitesto]

Clare Arnold (interpretata da Kathleen Robertson; stagioni 6-7, ricorrente stagioni 4-5) è la giovane figlia del rettore dell'università frequentata da Brandon e il resto della compagnia, ed è un anno più piccola degli altri. Dopo avere tentato a lungo, ed invano di sedurre Brandon, Clare ha delle avventure sentimentali con quasi tutti i personaggi maschili della serie, soprattutto David e Steve. Lascia la serie alla fine della settima stagione per trasferirsi a Parigi con il padre.

Ray Pruit[modifica | modifica wikitesto]

Ray Pruit (interpretato da Jamie Walters; stagione 6, ricorrente stagione 5, guest stagione 7) è un giovane cantautore che si mantiene lavorando come operaio, e cattura l'attenzione di Donna, con cui rimane fidanzato per un anno. Tuttavia le sue attitudini alla violenza e lo scarso controllo dei propri impulsi, finiscono per far terminare la storia. Cantante di punta del locale Peach Pit, non resiste alla tentatrice Valerie, tentazione che gli costa molto cara visto che è costretto ad abbandonare la città per poter seguire la propria carriera musicale. Lascia la serie alla fine della sesta stagione.

Carly Reynolds[modifica | modifica wikitesto]

Carly Reynolds (interpretata da Hilary Swank; stagione 8) è un ragazza-madre, trasferitasi a Beverly Hills per trovare un lavoro e cominciare una nuova vita. Tenta in ogni modo di evitare relazioni sentimentali per non ferire più suo figlio Zack, salvo poi innamorarsi di Steve, che l'aiuta a trovare lavoro e ad inserirsi nel gruppo. Tuttavia, Carly è costretta a lasciare Beverly Hills con suo figlio per assistere suo padre malato.

Noah Hunter[modifica | modifica wikitesto]

Noah Hunter (interpretato da Vincent Young; stagioni 8-10) è l'erede di un'immensa fortuna, lasciatagli dal padre (che in seguito morirà suicida). Il suo esordio nella serie avviene nel 1º episodio dell'ottava stagione quando durante una vacanza alle Hawaii conosce tutti i protagonisti. In seguito intreccia una tormentata relazione con Valerie rapporto che termina quando l'affascinante ragazza lo lascia per un uomo più facoltoso. I due rimangono comunque ottimi amici, tanto che assieme gestiscono il locale Peach Pit by Night, ma i guai fra i due non finiscono qui. Infatti, a causa di una droga che il fratello di Noah mette nel bicchiere di Valerie, i due finiscono a letto assieme, e Noah in tribunale per tentato stupro. In seguito vive un'avventura con Gina, ma il suo principale interesse sentimentale resterà sempre Donna, amore che subisce una piccola crisi quando la ragazza prova un sentimento per un modello di nome Wayne. Ha dei seri problemi di alcolismo, causati anche dalla morte del padre.

Janet Sosna[modifica | modifica wikitesto]

Janet Sosna (interpretata da Lindsay Price; stagioni 9-10, ricorrente stagione 8) è una giovane redattrice del Beverly Beat, dove lavorano Brandon e Steve. Janet realizzerà i propri sentimenti per Steve e lo sposerà dandogli una figlia (Madeline). Dopo aver venduto il Beat, fonderanno un nuovo giornale insieme.

Gina Kincaid[modifica | modifica wikitesto]

Gina Kincaid (interpretata da Vanessa Marcil; stagioni 9-10) arriva a Beverly Hills il giorno del ringraziamento, proprio quando Valerie lascia la città per tornare a Buffalo e nello stesso giorno in cui Dylan, rientra a casa dopo un lungo viaggio in giro per il mondo. Cugina di Donna Martin, Gina scopre che il padre, creduto morto anni prima, è in realtà il dr.Martin, (il padre di Donna), cosa che crea un certo conflitto tra la sorellastra e Felice Martin (la mamma di Donna). La signora infatti pur di mantenere il segreto, ricatta Gina offrendole un enorme cifra di denaro. Comunque sia la determinazione e la volontà di riallacciare i rapporti con il padre non fermano Gina, che all'insaputa di Felice si incontra con il Dr.Martin per svolgere esercizi di ginnastica. La favola dura poco però visto che l'uomo muore tra le braccia di Gina a causa di un infarto. Per quanto riguarda l'amore, dopo un'avventura con Noah, Gina intreccia relazioni con David e Dylan, storia tormentata che termina quando la donna scopre il tradimento con la rivale Kelly. Gina abbandona Beverly Hills il giorno del funerale del Padre di Donna, viene comunque ricordata nelle puntata finale del serial prima da David e Dylan che durante la festa di addio al celibato la definiscono la ragazza più brava a fare sesso e poi da Donna quando cita i biglietti degli inviti a nozze.

Matt Durning[modifica | modifica wikitesto]

Matt Durning (interpretato da Daniel Cosgrove; stagioni 9-10) è un giovane avvocato, proprietario di un ufficio nello stesso complesso in cui si trova la boutique di Kelly e Donna. Matt e Kelly hanno una relazione, messa seriamente in discussione quando Matt assume la difesa dell'uomo che ha molestato Kelly. Tuttavia Matt è già sposato con una donna che ha gravi problemi psichici. Alla fine Matt, lascerà Kelly all'uomo che lei ama maggiormente, cioè Dylan McKay.

televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione