Episodi di Melrose Place (terza stagione)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

La terza stagione venne trasmessa per la prima volta negli Stati Uniti dal 12 settembre 1994 al 22 maggio 1995 sul canale FOX.

Laura Leighton, dopo essere stata una presenza praticamente fissa della stagione precedente, viene aggiunta ai crediti d'apertura sempre nel ruolo di Sydney Andrews.

Marcia Cross appare in tutti gli episodi della stagione sempre nel ruolo della dott.ssa Kimberly Shaw venendo però sempre accreditata come una semplice "guest star".

Jack Wagner interpreta il ruolo del dott. Peter Burns in quindici episodi; inizialmente l'attore era protagonista di un arco di episodi concluso con la sua partecipazione al doppio episodio 3x17-18, ma verrà invece reintrodotto nel doppio episodio finale di stagione. Wagner sarà in seguito tra i protagonisti della serie a partire dalla quarta stagione fino alla settima ed ultima.

Kristin Davis interpreta il ruolo di Brooke Armstrong in dieci episodi; sarà in seguito tra i protagonisti della quarta stagione.

Patrick Muldoon interpreta il ruolo di Richard Hart nel doppio episodio finale di stagione; sarà tra i protagonisti della quarta stagione.

Titolo originale Titolo italiano Prima TV USA Prima TV Italia
1 I Am Curious, Melrose Fra incubi e realtà 12 settembre 1994
2 It's a Bad World After All Un mondo di trappole 19 settembre 1994
3 Inlaws and Outlaws La maschera 26 settembre 1994
4 Grand Delusions I tasselli mancanti 3 ottobre 1994
5 Non-Sexual Healing Crimini del cuore 10 ottobre 1994
6 No Strings Attached Liberi da legami 17 ottobre 1994
7 The Crook, The Creep, His Lover and Her Sister Tempesta magnetica 24 ottobre 1994
8 Love Reeks Scherzi d'amore 31 ottobre 1994
9 Dr. Jekyll Saves His Hide Nuove attrazioni 7 novembre 1994
10 And Justice For None Ingiustizie per tutti 14 novembre 1994
11 The Days of Wine and Vodka Vino e vodka 21 novembre 1994
12 The Doctor That Rocks the Cradle Chi dondolerà la culla 28 novembre 1994
13 Just Say No In fondo al bicchiere 5 dicembre 1994
14 Sex, Drugs and Rockin' the Cradle Cuori nella tempesta 12 dicembre 1994
15 Holiday on Ice La resa dei conti 19 dicembre 1994
16 Bye Bye Baby Intrighi incrociati 2 gennaio 1995
17 They Shoot Mothers, Don't They? (1) Disperazione di una madre 16 gennaio 1995
18 They Shoot Mothers, Don't They? (2) Guerra aperta 16 gennaio 1995
19 Another Perfect Day in Hell L'inferno 23 gennaio 1995
20 Boxing Sydney Aiuto aiuto 6 febbraio 1995
21 St. Valentine's Day Massacre Anime al pascolo 13 febbraio 1995
22 Breakfast at Tiffany's, Dinner at Eight Complotti e passione 20 febbraio 1995
23 And the Winner Is... Colpita alle spalle 27 febbraio 1995
24 Love and Death 101 Errori del passato 13 marzo 1995
25 To Live and Die in Malibu Il fratello prodigo 20 marzo 1995
26 All About Brooke Doppio gioco 3 aprile 1995
27 Melrose Impossible In fondo all'anima 10 aprile 1995
28 A Hose By Any Other Name Lunga vita alla regina 1º maggio 1995
29 Kiss Kisss Bang Bang Vendetta contro vendetta 8 maggio 1995
30 Framing of the Shrews Tessendo la tela 15 maggio 1995
31 The Big Bang Theory (1) Cambiano le carte 22 maggio 1995
32 The Big Bang Theory (2) Tutto in una notte 22 maggio 1995

Fra incubi e realtà[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

A San Francisco, Alison prova a convincere la sorella a denunciare il padre per aver abusato di entrambe in giovane età, ma Meredith rifiuta l'idea di rendere la vicenda di pubblico dominio. Nel frattempo, John Parker riesce ad infiltrarsi nell'abitazione della figlia maggiore e minaccia Alison di ucciderla; Meredith lo blocca puntandogli una pistola, ma il padre si lancia in una colluttazione che finirà grazie all'intervento di Billy, arrivato in città dopo aver appreso delle violenze del signor Parker dalla moglie.

Tornati a Melrose, Alison e Billy progettano di sposarsi a Las Vegas; tuttavia, dopo aver parlato con Amanda, Alison decide che la sua priorità è cercare giustizia. Billy lascia l'appartamento.

Jake rompe con Amanda e si prende una pausa dalle relazioni sentimentali rifugiandosi nella sua barca. Una notte, fa salire a bordo una donna, Brittany Maddocks, tuffatasi in acqua dopo una furiosa litigata con il marito ubriaco.

Sydney va in carcere a far visita alla sorella, ma Jane sospetta che sia stata proprio lei ad investire Michael e la denuncia. Disperata, la ragazza cerca l'appoggio di Kimberly che si offre di fornirle un alibi, mentendo. Sydney viene quindi arrestata e Jane rilasciata.

Michael, che ha subito danni cerebrali simili a quelli dell'incidente di Kimberly, si sveglia dal suo stato d'incoscienza privo di memoria.

Un mondo di trappole[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Il padre di Sydney arriva in città per far visita alla figlia in carcere e per ingaggiare un buon avvocato; il signor Andrews si convince anche della necessità di mandare la figlia in un manicomio criminale e cerca l'aiuto di Jane dal momento che sono richieste le firme di due familiari per far internare una persona. Solo Matt si dimostra disposto a credere all'innocenza di Sydney e rafforza la sua opinione dopo esser andato a trovare Michael - dimesso dall'ospedale e tornato presso la casa sulla spiaggia -, poiché si rende conto in prima persona che Kimberly ha fornito al compagno una versione distorta del loro passato.

Giunte in Wisconsin, Alison e Meredith si presentano in tribunale per denunciare il padre, ma, quando le due sorelle si rendono conto che il signor Parker è un membro molto apprezzato all'interno della comunità locale e amico intimo del giudice, Meredith decide di andarsene. Neanche Alison intende continuare con l'azione legale; prima di ripartire, però, si presenta ad un barbecue a casa dei genitori e affronta il padre di fronte agli amici e riesce a strappargli una confessione.

Amanda convince Billy a fornirle del materiale dell'Escapade Magazine per presentare un'offerta per una campagna pubblicitaria. Scoperto da Nancy, Billy viene licenziato, ma Bruce gli offre un lavoro alla D&D.

Jake passa la notte con Brittany, ignorando che la donna è in realtà una complice di Palmer Woodward, deciso a vendicarsi del ragazzo.

La maschera[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Chris, divenuto il compagno di Jane, le comunica che senza la firma di Michael salterà il loro accordo commerciale. Jane si presenta quindi alla casa sulla spiaggia insieme a Matt - il quale inizia a frugare fra gli effetti di Kimberly e trova una serie di parrucche - e non ha difficoltà a convincere l'ex marito a firmare i documenti necessari alla trattativa con Chris. Matt si reca in ospedale e affronta Kimberly togliendole la parrucca che indossa e la donna gli promette vendetta.

L'avvocato propone a Sydney di patteggiare confessando il tentato omicidio in cambio della libertà vigilata; Jane si offre come garante per la sorella ed è disposta ad assumerla presso il suo atelier, ma Sydney si rifiuta di accettare in quanto innocente. Dopo una tentata violenza da parte di un inserviente del manicomio criminale, Sydney cambia idea.

Alison lascia Billy dopo che ha scoperto che il ragazzo ha accettato il lavoro alla D&D senza prima chiederle un'opinione a proposito.

Palmer si presenta dalla figlia in cerca di ospitalità prima di abbandonare definitivamente il paese.

Jo riceve la visita dei genitori di Reed e, dopo un'iniziale diffidenza, confessa di aspettare il loro nipotino. Rimane quindi sconvolta quando riceve una lettera dal tribunale che le comunica che i signori Carter sono intenzionati ad ottenere l'affidamento del bambino.

I tasselli mancanti[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Sydney si trasferisce a casa di Jane ed inizia a lavorare come sua assistente; si presenta poi da Michael come "Miranda" e tenta di sedurlo.

Alla fine di una cena, Michael recupera la memoria quando un'auto per poco non lo investe. Il giorno dopo si presenta da Sydney facendole credere di essere attratto da lei, ma la lascia legata al letto. In seguito Michael chiede a Kimberly di prendere una decisione: o è intenzionata ad amarlo o ad ucciderlo.

Al lavoro la tensione tra Billy ed Alison raggiunge il culmine quando la ragazza rifiuta una pubblicità scritta da Billy, della quale Amanda si mostra entusiasta.

Jo si presenta dai Carter per cercare un accordo, ma trova solo ostilità e rabbia.

Palmer rivela alla figlia di dover estinguere un debito di 500.000 dollari prima di lasciare la città e cerca l'aiuto di Amanda dal momento che i soldi sono chiusi in una cassetta di sicurezza a lei intestata. Amanda accetta, ma la sua delusione cresce quando si accorge della scomparsa del padre con la valigetta dei soldi. Amanda, allora, comunica all'FBI della visita del padre.

Palmer rapisce Jake e si dirige con la Pretty Lady al largo per raggiungere Brittany sul suo catamarano alla volta del Messico. Brittany, tuttavia, ferisce Palmer con un colpo di pistola, recupera i soldi e propone a Jake di rifarsi una vita con lei in Messico. Jake rifiuta e, allontanandosi, Brittany aziona un detonatore che fa saltare in aria la barca di Jake.

Crimini del cuore[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Amanda viene informata dell'esplosione della Pretty Lady e lo comunica agli amici del condominio che ne rimangono sconvolti, soprattutto Jo.

Jake viene infine ritrovato dalla guardia costiera abbracciato ad una boa. Ritornato a Melrose, si reca immediatamente da Amanda per comunicarle della morte di Palmer, ignorando Jo che si sente offesa. Quest'ultima affronta l'amico e ne nasce una violenta discussione che porta Jake a lasciare le chiavi del suo appartamento a Matt e a partire con la sua motocicletta.

Jane propone a Sydney di chiedere a Michael la sua quota della Jane Mancini Designs come condizione di divorzio, ma Michael riesce a sedurre Sydney e a farle firmare un accordo per una buona uscita di soli 5.000 dollari.

Alla D&D viene assunta una nuova segretaria, Elizabeth Wyatt, che dovrà assistere sia Billy sia Alison, ma che si dimostra subito interessata al ragazzo.

Liberi da legami[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Jo e Amanda litigano su chi sia la responsabile dell'improvvisa fuga di Jake, il quale, nel frattempo, ha raggiunto il padre biologico, Vince Connors. Vince accetta di ospitare il figlio per qualche giorno, a patto che il ragazzo non riveli la loro parentela, dal momento che Jake è il frutto di una relazione extraconiugale di Vince. Dopo un chiarimento, Jake segue il consiglio del padre e torna a Melrose Place.

Una gelosa Alison si lamenta del lavoro di Elizabeth con Amanda, la quale decide di licenziare la segretaria senza tanti preavvisi, suscitando ulteriore tensione tra Billy ed Alison. Quest'ultima decide quindi di ubriacarsi e di portarsi a casa un ragazzo conosciuto da Shooters, che non si rivela essere un gentiluomo.

Sydney viene molestata telefonicamente da Chris, il quale le manda uno sgradito regalo per il suo compleanno e tenta un approccio fisico con lei. Sydney prova a raccontare la verità a Jane, ma questa crede che si tratti dell'ennesimo tentativo della sorella di rovinarle la vita.

Il Dr. Peter Burns prende il posto del Dr. Levin come capo dell'ospedale presso il quale lavorano Kimberly e Michael apportando subito dei cambiamenti: Kimberly viene rimossa dal suo incarico di responsabile dei servizi sociali - in seguito anche ad alcune lamentele da parte di Matt - e Michael viene avvertito di cambiare atteggiamento.

L'FBI comunica a Jake che gli sarà versata una ricompensa di 50.000 dollari per la cattura di Brittany.

Tempesta magnetica[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Amanda suggerisce a Jake d'investire i soldi della ricompensa nell'acquisto di un immobile e Jake decide di comprare Shooters. Amanda inoltre chiede a Jake di consegnare una lettera a Jane nella sua boutique; Chris riceve Jake e, scambiandolo per un fattorino, fa dei commenti squallidi su Sydney. Jake riferisce l'accaduto a Jane, ma la donna non gli crede e decide di licenziare Sydney e di cacciarla dal suo appartamento. Secondo i termini della libertà vigilata, Sydney è costretta a tornare in ospedale se non lavora; Jake le offre allora un posto da cameriera.

Alison riceve la visita di un'amica del college, Susan Madsen, che sta andando a Santa Barbara dove inizierà a lavorare come chef in un nascente ristorante. Il progetto, tuttavia, non va in porto e Alison le chiede di restare a vivere con lei.

Il Dr. Burns rifiuta il consenso a Michael e a Kimberly di essere i protagonisti di una pubblicità della D&D per una marca di caffè per non danneggiare l'immagine dell'ospedale, ma, una volta conosciuta Amanda, cambia idea a patto che la donna sia disposta a cenare con lui.

Rimasta sola da Shooters ad occuparsi della chiusura del locale, Sydney viene raggiunta da Chris che minaccia d'internarla se non andrà a letto con lui e tenta di violentarla.

Scherzi d'amore[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Sydney cerca conforto da Jake dopo il tentato stupro da parte di Chris. Jake vorrebbe affrontare subito Chris, ma Amanda lo informa che lui e Jane sono partiti per Las Vegas. Temendo che lo scopo del loro viaggio sia il matrimonio, Sydney convince Michael e Kimberly a seguirli ed interrompere le nozze per evitare, così, che Chris entri nella Mancini Designs.

Susan dice ad Alison di aver trovato un lavoro; in realtà sta organizzando un'uscita a quattro con Billy, Amanda e Peter. Alla fine della serata, Billy e Susan si baciano sul portone di casa e Alison, vedendoli, riprende a bere e caccia l'amica dal suo appartamento.

A Las Vegas, Michael e Kimberly riescono a fermare le nozze e, approfittando della cappella a loro disposizione, decidono di sposarsi. Al loro ritorno, Peter licenzia Michael in quanto si è assentato dal lavoro senza giustificazione.

Jo viene ricoverata d'urgenza per una gastrite causata dallo stress dovuto all'azione legale dei signori Carter; Kimberly si offre di aiutarla.

Sydney e Jake passano la notte insieme.

Nuove attrazioni[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Sydney si pente di aver trascorso la notte con Jake e vorrebbe abbandonare Melrose Place e la città; Jake, tuttavia, riesce a convincerla a restare e a dare una chance alla loro relazione.

Michael chiede ad Amanda di mettere una buona parola con Peter affinché venga riassunto, in cambio è disposto a cederle la sua quota della Mancini Designs; Amanda accetta e Jane decide di lasciarle il 25% dell'attività una volta uscito di scena l'ex marito. In questo modo, Michael riesce ad ottenere di nuovo il lavoro all'ospedale, ma si rifiuta di portare a termine l'accordo con Amanda ricattandola con una registrazione nella quale la donna critica Peter e Jane.

Alison riesce a riappacificarsi con Susan, ma ad un party della D&D - il cui catering è curato dall'amica - si presenta ubriaca ed attacca Susan, la quale decide di trasferirsi nell'appartamento di Billy.

La prima udienza della causa per l'affidamento del bambino di Jo è alle porte.

Matt incontra casualmente Jeffrey e scopre che l'ex fidanzato ha lasciato la marina ed è tornato a Los Angeles perché sieropositivo.

Ingiustizie per tutti[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

L'udienza per stabilire l'affidamento del bimbo che Jo porta in grembo ha inizio e la donna si trova in difficoltà quando vengono chiamati a testimoniare i suoi amici e vicini: Jane viene messa in cattiva luce dall'avvocato dei Carter per via dei precedenti penali di Sydney, Matt per la sua omosessualità, Jake per aver devastato l'appartamento di Jo. Alison - che Jo vorrebbe nominare madrina del nascituro in caso di necessità -, invece, non rilascia la sua dichiarazione, dal momento che si presenta drogata in tribunale, dopo aver folleggiato tutta la notte con Zack Phillips, un produttore musicale conosciuto ad un party aziendale. Durante lo stesso party, Bruce è vittima di un attacco di cuore e Peter suggerisce ad Amanda di approfittare della situazione per scalare i vertici della D&D.

Matt decide di riprendere la sua relazione con Jeffrey, nonostante i dubbi iniziali.

Kimberly scopre di essere diventata sterile in seguito all'incidente stradale.

Vino e vodka[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Susan e Billy invitano Alison e Zack a festeggiare il Giorno del Ringraziamento insieme a loro. All'ultimo momento, Zack non si presenta all'appuntamento ed Alison, ubriaca, si reca nell'appartamento degli amici; i tre arrivano a litigare animatamente poiché Alison non riesce ad ammettere di avere un problema d'alcolismo. La ragazza, quindi, si dirige con la costosa auto sportiva - acquistata perché incoraggiata da Zack - a casa del ragazzo; durante il percorso, però, investe un giovane ciclista.

Un'irrequieta Kimberly, scoperto che la procedura per adottare un bambino è più lunga del previsto, chiede al suo medico curante se è in grado di procurarle un bimbo attraverso il mercato clandestino.

Jo, persa la causa di affidamento, si lascia convincere da Kimberly a farsi aiutare ad inscenare un parto prematuro ed una conseguente morte del bambino per poter poi lasciare la città e continuare a vivere col nascituro. Le due donne passano quindi la giornata assieme nella casa sulla spiaggia da sole - Michael ha un doppio turno in ospedale - per discutere dei dettagli.

Un uomo si presenta da Shooters chiedendo a Jake di pagare il pizzo in cambio di protezione; il ragazzo si rifiuta e viene barbaramente picchiato. Più tardi, Chris contatta Sydney e le rivela di avere conoscenze nell'ambito delle organizzazioni criminali e di aver mandato lui quell'estorsore da Jake; per impedire che situazioni simili si verifichino in futuro, Chris propone a Sydney di andare a letto con lui.

Matt e Jeffrey si rifiutano di passare il Ringraziamento dai genitori di Matt dopo che questi non accettano di presentare la coppia come tale agli amici di famiglia e ai parenti.

Amanda rivela ad alcuni clienti dell'attacco di cuore di Bruce, nel tentativo di subentrare al suo capo, mentre Peter inizia ad acquistare anonimamente delle azioni della D&D.

Chi dondolerà la culla[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Alison viene arrestata per aver investito un ragazzo in bicicletta mentre era alla guida della sua auto in stato d'ebbrezza. In carcere, telefona a Billy per chiedergli di pagare la cauzione.

Bruce trova un investitore per un'eventuale fusione della D&D, ormai prossima al fallimento; l'accordo, tuttavia, salta nel momento in cui si verifica una fuga di notizie sulla salute di Bruce stesso. Quest'ultimo, scoperto che la fonte è Amanda, la licenzia.

Jane ottiene 500.000 dollari dalla ditta di Chris e incarica quest'ultimo di versare l'assegno sul suo conto bancario, al quale ha accesso anche lui. Chris, invece, incassa l'assegno e rapisce Sydney.

Kimberly e Jo dicono a tutti che passeranno il weekend a Santa Barbara, in realtà si recano alla casa sulla spiaggia per indurre il parto. In seguito si spostano in ospedale dove dichiarano che il bimbo è nato morto; Kimberly sostituisce il feto senza vita di una sua paziente con il bimbo di Jo e ne dispone la cremazione. Secondo gli accordi, Kimberly dovrà tenere il bambino finché Jo non verrà a riprenderselo per partire alla volta di New York, ma, giunta alla casa sulla spiaggia, Jo viene allontanata da Kimberly.

In fondo al bicchiere[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Bruce assegna ad Alison il posto vacante di Amanda, ma la prima riunione del nuovo management viene interrotta da Peter che comunica di far parte del consorzio di medici che ha acquistato la maggioranza delle azioni della D&D; Bruce viene licenziato e Amanda nominata presidente. Billy riceve una promozione e come primo compito deve licenziare Alison. Matt, tuttavia, gli offre una via d'uscita: se Alison accetta di farsi curare in una clinica per la disintossicazione dall'alcool, per legge non potrà essere licenziata.

Chris porta Sydney a Las Vegas ed inizia a regalarle dei gioielli e dei vestiti costosi che vengono accettati di buon grado dalla ragazza. Quando Chris perde i soldi di Jane al gioco, Sydney contatta Jake e gli chiede di raggiungerla. Il ragazzo si presenta con Jane e Michael e tutt'e tre si mostrano scettici nel credere alla versione di Sydney. Jane e Michael decidono di fermarsi a Las Vegas e passano la notte insieme, il mattino dopo Jane se ne va senza rimpianti.

Jo distrugge la vetrata per entrare nella casa sulla spiaggia e recuperare il suo bambino, ma Kimberly chiama la polizia che allontana Jo la quale non è in grado di dimostrare di essere la madre naturale del neonato.

Bruce si toglie la vita impiccandosi nell'ufficio di Amanda e lasciandole un biglietto.

Billy, Susan e Matt affrontano Alison affinché si faccia curare; la ragazza accetta, ma durante il viaggio, ad una fermata per fare benzina, scappa. In seguito, tuttavia, si presenta in clinica di sua volontà.

Cuori nella tempesta[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Alison, in riabilitazione alla clinica Twin Oaks, si scontra con un altro paziente, un quarterback con problemi di alcolismo e di dipendenza dal sesso, Terry Parsons, il quale sostiene che la ragazza non sia ancora completamente consapevole del proprio problema con l'alcool. Quando però Billy non si presenta ad una riunione organizzata tra i pazienti ed i loro amici ed Alison scappa dalla clinica nel cuore della notte per andare ad ubriacarsi in un bar, sarà proprio Terry ad occuparsi della ragazza e a farle passare la sbronza.

Il bambino di Jo, ribattezzato da Kimberly Michael Jr., viene ricoverato da Michael per via di un'infezione alla gola, nonostante le proteste della donna. Jo riesce a convincere Michael ad eseguire il test del DNA sul bimbo e, anche se gli esami rivelano la parentela con Jo, Michael non è disposto ad affidarlo alla madre naturale.

I sentimenti di Peter verso Amanda cambiano radicalmente diventando più ossessivi e la donna decide di ridimensionare la loro relazione.

Matt invita Jeffrey ad abitare insieme, ma il ragazzo si mostra dubbioso, specialmente dopo che Matt rivela ai vicini la sieropositività del fidanzato, violandone la privacy.

Jake lascia Sidney, dopo che quest'ultima gli rivela di essere andata a letto con Chris per evitare che Jake fosse vittima della mafia.

Michael manda un mazzo di fiori a Jane, la quale fa consegnare il bouquet alla casa sulla spiaggia. Kimberly, su tutte le furie, minaccia di divorziare dal dottore in caso di tradimento.

Billy scopre che Susan aveva taciuto di aver ricevuto una telefonata da Alison nella quale invitava i due amici all'incontro alla Twin Oaks e decide di allontanarla dal suo appartamento; Susan, di risposta, interrompe la storia con Billy perché ritiene il ragazzo ancora troppo legato ad Alison.

  • Special guest appearance by: Cheryl Pollak (Susan Madsen).
  • Altri interpreti: Jason Beghe (Jeffrey Lindley), David James Elliott (Terry Parsons), Francesca P. Roberts (Marcia), John Saxon (Henry Waxman), Jack Wagner (Dr. Peter Burns), Marcia Cross (Dr.ssa Kimberly Shaw).
  • Note: la sequenza nella quale Alison raggiunge il bar è ripresa per intero dall'episodio precedente. Il priapismo di cui si dice affetto Terry - il desiderio di possedere ogni donna che conosce e di abbandonarla dopo la conquista - non ha nulla a che vedere con il priapismo reale.

La resa dei conti[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Jo chiede aiuto a Matt per riuscire ad ottenere di nuovo il suo bambino; i due si presentano da Peter raccontandogli l'accaduto. Il dottor Burns minaccia, quindi, di licenziare Michael e di farlo radiare dall'albo dei medici per il suo comportamento; Michael si vede infine costretto ad affidare il bimbo a Jo, approfittando di un doppio turno di Kimberly, la quale, non trovando Michael Jr. al suo ritorno, tenta il suicidio per annegamento nell'oceano.

Jane convince Sydney a passare il Natale assieme ai loro genitori.

Terry ammette di essere geloso di Billy e di nutrire dei sentimenti per Alison.

Jeffrey inizia a regalare a Matt degli oggetti costosi e gli offre un viaggio in crociera per le vacanze natalizie, convinto di doversi godere la vita prima della sua imminente morte; Matt, tuttavia, non approva l'atteggiamento del ragazzo e i due finiscono per lasciarsi.

Amanda, in preda ad una terribile influenza, inizia ad avere degli incubi nei quali Bruce le fa visita per mostrarle un Natale che da bambina aveva passato da sola ed il suo futuro funerale, al quale non prenderà parte nessuno, nemmeno Peter, divenuto suo marito. Bruce invita Amanda anche ad aprire gli occhi sulla vera natura di Peter. Ripresasi dalla malattia, la donna si reca prima da Alison in clinica per scusarsi per la sua ostilità, poi da Donna Teller, sorella di Bruce, e si offre di pagare personalmente le rette del college dei figli di Bruce che non avrebbero potuto permettersele diversamente.

Kimberly avverte anonimamente i Carter che il figlio di Jo non è nato morto.

Intrighi incrociati[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Amanda chiede a Michael d'investigare su alcuni fondi che riceve Peter: il dottore scopre che i soldi sono destinati ad una ricerca chiusa ufficialmente anni prima. Invece di riferire le sue scoperte ad Amanda, però, Michael decide di ricattare Peter.

Alison, uscita da Twin Oaks, fatica a reinserirsi nella sua vecchia vita, soprattutto al lavoro dove trova l'astio di Amanda che vorrebbe licenziarla. Billy si offre di aiutare l'amica in questa delicata fase, ma Alison inizia a frequentare Terry anche al di fuori della clinica.

Peter assume Caitlin Mills alla D&D; il compito della donna è quello di rendere più efficiente l'operato dell'agenzia pubblicitaria e, come prima mossa strategica, Caitlin programma un completo rinnovamento del personale con le sole eccezioni di Billy - per il quale nutre una profonda attrazione - ed Alison, poiché anche Caitlin ha un passato da alcolista. In seguito, Billy sorprende Caitlin a letto con Peter, ma, dopo essersi consultato con Alison, decide di non riferire l'accaduto ad Amanda.

Jo, in cerca di una babysitter per il figlio che ha deciso di chiamare Austin, assume Emily Byron, una tata di origini inglesi che si dimostra molto affidabile e rassicurante. Venuta a sapere che Jo ha programmato di trasferirsi di nuovo a New York con il bambino, Emily si offre di accompagnare entrambi all'aeroporto, ma, una volta adagiato Austin sul seggiolino dell'auto, ingrana la marcia e scappa.

Disperazione di una madre[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Jo, convinta che dietro la fuga di Emily con Austin ci sia Kimberly, si presenta in ospedale per affrontare la donna, la quale nega ogni coinvolgimento ma le rivela di aver contattato i Carter per dire loro che il nipote non era nato morto. Jo manda a terra Kimberly colpendola con un pugno.

Matt convince Billy che, per stare vicino ad Alison, deve partecipare ad alcuni incontri degli Alcolisti Anonimi; presentandosi proprio durante un intervento della ragazza, Billy scopre che Alison frequenta Terry.

Amanda aumenta l'affitto di tutti gli inquilini di Melrose; Sydney, in difficoltà economica, si mette alla ricerca di una coinquilina e finisce per conoscere Rikki Abbott, anche lei cameriera.

Matt accetta d'investigare per conto di Amanda su Peter e su Michael, in cambio del blocco dell'affitto, e scopre i fondi che Peter riceve per una ricerca chiusa anni prima.

Peter e Caitlin organizzano un modo per far licenziare Amanda: Caitlin ottiene un contratto con una ditta di assicurazioni che chiede come clausola di sottoporre tutti i dipendenti della D&D all'esame antidroga ed il conseguente licenziamento di chiunque risulti positivo e Peter somministra ad Amanda delle pillole a base di marijuana facendole credere che siano antibiotici.

Jo convince Jake ad andare con lei alla ricerca di Austin; i due passano la notte insieme ma la ragazza non intende riprendere la loro relazione. Giunti all'abitazione sul lago dei Carter, i due vedono sopraggiungere Emily con il bambino. Jake si reca alla più vicina cabina del telefono per denunciare il rapimento, raccomandando a Jo di non muoversi dalla macchina, ma quando Jo sente piangere il bambino, si avvicina alla casa e viene scoperta da Dennis Carter che le spara alle spalle.

Guerra aperta[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Austin viene affidato ad un nido in attesa che il tribunale di Los Angeles decida a chi lasciarne la custodia. Dennis Carter viene arrestato per il tentato omicidio di Jo, ma rilasciato dopo il pagamento della cauzione; Marilyn, la moglie, fa visita a Jo in ospedale e le promette che la battaglia per l'affidamento sarà lunga e dolorosa.

Billy confessa ad Amanda di aver visto Peter in intimità con Caitlin. La donna riesce a recuperare una pillola che le aveva prescritto il fidanzato e chiede a Matt di farla analizzare: la capsula contiene THC, il principio attivo della marijuana. I tempi di un'eventuale causa sono però troppo lunghi ad Amanda si vede costretta a bleffare con Peter facendogli credere di avere le prove per incastrare lui e Caitlin davanti al consiglio della D&D. Messo alle strette, Peter chiede a Michael di portare Amanda in ospedale per offrirle una cospicua somma di denaro per pagare il suo silenzio. Giunta in ospedale, tuttavia, Amanda viene aggredita da Peter che le somministra un farmaco che induce dolori addominali per giustificare un intervento di appendicectomia non necessario. L'operazione viene affidata a Michael, il quale, in sala operatoria ha un ripensamento ed aggredisce Peter. Burns viene infine arrestato; Amanda e Michael si presentano di fronte al consiglio della D&D e riescono a far cacciare Caitlin.

Dopo una partita persa a Miami, Terry vorrebbe affogare i propri dispiaceri nella bottiglia, ma Alison riesce a fargli cambiare idea. In seguito il ragazzo chiede ad Alison di sposarlo, ma quando la ragazza scopre Terry a letto con un'altra donna, interrompe bruscamente la loro relazione.

Sydney si fa convincere da Rikki a partecipare agli incontri Martin Abbott, il suo guru.

Jo dice addio al suo bambino dopo che ha deciso di darlo in adozione per far cessare la guerra coi Carter.

L'inferno[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Il nuovo capo del personale del Wilshire Memorial, il dottor Calvin Hobbs, incarica Matt di coordinare una valutazione psicologia obbligatoria su tutto il personale dell'ospedale. Kimberly, preoccupata, minaccia Matt, ma il ragazzo non si lascia intimidire e la donna incarica due delinquenti di aggredirlo mandandolo in ospedale il tempo sufficiente per modificare i risultati negativi del suo test.

Meredith si presenta a Los Angeles per chiarirsi con la sorella dopo il mancato processo al padre. La ragazza, inoltre, confessa ad Alison di non essere mai riuscita ad andare a letto con un uomo per colpa della violenza subita da bambina; Alison incoraggia la sorella a scegliere un look più provocante, mentre Meredith cerca di avvicinarsi a Billy.

I nuovi modelli di Jane vengono fatti a brandelli; l'appartamento di Jo viene forzato e le sue macchine fotografiche rubate; il locale di Jake viene vandalizzato. Tutt'e tre accusano Sydney di essere la responsabile di questi atti incivili; in realtà, la colpevole è Rikki che cerca d'isolare Sydney dai suoi amici e di farla cadere nella setta di cui Martin è il guru.

Billy si accorge che Amanda sembra piuttosto pallida e stanca e chiede a Michael di visitarla con discrezione; la diagnosi del dottor Mancini è davvero preoccupante.

Aiuto aiuto[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Amanda è convinta che Michael stia cercando di approfittarsi della sua salute per trarne vantaggio e chiede il consulto di un secondo medico che però conferma la diagnosi del dottor Mancini: Amanda è affetta dal linfoma di Hodgkin. Michael obbliga la donna a ridurre lo stress al lavoro; Amanda, che vorrebbe tenere la vicenda privata, ne parla solo con Billy che a sua volta informa Alison.

John Rawlings, il detective che si occupa dell'aggressione di Matt, si mette a pedinare Kimberly e, con una scusa, la costringe a scendere dall'auto, le mette le manette e la minaccia con la pistola.

Rikki convince Sydney a seguirla nel ritiro nel deserto organizzato da Martin con tutti i membri della setta. Sydney inizia a rendersi conto che Martin non è quello che sembra quando scopre che l'uomo è sposato con Rikki e dedito alla poligamia, ma, soprattutto, quando Martin chiede ai nuovi membri della setta di scrivere ai familiari per chiedere loro l'invio di denaro. A questo punto, Sydney decide di tornare a Melrose; Martin si mostra accondiscendente, ma alla prima occasione rapisce Sydney e la costringe a passare la notte in un piccolo sgabuzzino chiuso a chiave.

Anime al pascolo[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Sydney riesce a convincere Martin di voler aderire completamente alla sua setta e, per questo, viene liberata. Jane, fatte alcune ricerche sul conto di Martin, chiede a Jake di accompagnarla nel deserto per recuperare la sorella; una volta arrivati, però, Sydney insiste che accettino la sua scelta di vita. Non convinti, Jane e Jake si ripresentano il giorno dopo e, quando Martin chiede a Sydney di sparare ai due, la ragazza fa partire qualche colpo contro la roulotte del suo guru e scappa con la sorella.

Kimberly inizia a sospettare che dietro l'interesse di Michael per Amanda ci sia più di un semplice rapporto medico paziente.

Alison e Billy passano la notte di San Valentino insieme.

Matt rifiuta il corteggiamento di John e il detective accetta di accompagnare Jo a fare delle fotografie di Los Angeles di notte, pur di fare colpo su Matt. Durante la notte, John riceve una chiamata d'emergenza per l'avvistamento di un presunto spacciatore; giunti sul posto, John chiede a Jo di non scendere dall'auto mentre lui si reca a controllare. Jo dissubbidisce e, di nascosto, fotografa John intento a picchiare brutalmente il criminale.

Complotti e passione[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Amanda e Michael si recano a New York per cercare di convincere un famoso oncologo, il dottor Steele, ad inserire Amanda tra i pazienti in cura nel suo programma sperimentale. Kimberly, venuta a sapere che il marito è a New York con Amanda e non per motivi lavorativi come invece le aveva fatto credere, telefona al dottor Steele e lo convince che il vero scopo della visita di Michael sia quello di impossessarsi dei risultati della sua ricerca. In seguito Kimberly telefona ad Amanda per dirle che il suo caso è disperato dal punto di vista clinico. Michael riesce tuttavia a far sì che il dottor Steele visiti Amanda e, in preda all'euforia, bacia l'amica. La donna lo respinge in un primo momento, ma poi si lascia andare all'effusioni con il dottor Mancini.

Senza Amanda alla D&D, Alison e Billy non riescono a convincere un cliente a rinnovare il contratto con la loro ditta e anche l'ultimo disperato tentativo da parte di Alison di far leva sulle gravi condizioni di salute di Amanda, contravvenendo così alla discrezione richiesta, non ha alcun esito positivo.

John mette a soqquadro l'appartamento di Jo alla ricerca delle foto che la ragazza ha scattato mentre il detective assaliva uno spacciatore; John è ignaro che le fotografie in questione sono state affidate a Matt, il quale decide di consegnarle alla polizia quando la situazione precipita ed il ragazzo aggredito muore. Preso dal panico, John si presenta nell'appartamento di Matt proprio quando quest'ultimo sta cenando con Jo e punta la pistola contro entrambi minacciandoli.

Jane convince Jake a riassumere Sydney da Shooters; la ragazza è ben contenta di accettare, ma rimane delusa quando si accorge dell'intimità nata tra la sorella e l'ex.

Colpita alle spalle[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Michael porta Amanda a Santa Barbara per trascorrere un weekend di riposo e di relax. Kimberly, venuta a sapere casualmente della cosa, si presenta da loro mentre stanno facendo un bagno nella vasca idromassaggio e minaccia di buttare in acqua una lampada in funzione. Michael riesce a tranquillizzare la moglie dicendole che Amanda sta vivendo una sorta di transfert e per questo si sente legata al suo dottore.

Alison si reca negli uffici della società che organizza un premio molto ambito tra i pubblicitari per iscrivere Amanda al concorso; l'impiegata addetta a prendere nota delle iscrizioni, nonché giurata al concorso, Brooke Armstrong, convince Alison a partecipare a sua volta alla gara. La sera della premiazione, Michael si offre di accompagnare Amanda garantendole che il suo matrimonio sta per finire. Il premio viene vinto da Alison che promette di raccomandare Brooke affinché venga assunta alla D&D.

Sydney dichiara guerra a Jane per conquistare il cuore di Jake ed interrompe bruscamente un appuntamento tra i due, chiedendo al ragazzo di andarla a prendere in un locale malfamato dove era arrivata dopo essere rimasta a piedi con la macchina. Jake si rende conto che la sua relazione con Jane non ha futuro.

Errori del passato[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Jake viene contattato da un amico che lo informa della morte della madre. Insieme a Jo si reca a Ellensburg per celebrare il funerale della donna; qui ritrova il fratellastro Jess, il quale prova dei profondi sensi di colpa per la morte della madre e risentimento verso Jake che se n'era andato da casa da adolescente, lasciando Jess solo ad occuparsi della donna alcolizzata. Jo e Jake passano la notte insieme, ma decidono ancora una volta di non riprendere la loro relazione.

Dopo la vittoria del premio pubblicitario, il consiglio della D&D decide di nominare Alison nuova presidentessa della società, licenziando Amanda. Alison non riesce a gestire la nuova situazione, adotta dei metodi piuttosto arroganti con i suoi collaboratori, seduce Billy e l'abbandona il mattino dopo.

Michael fa causa alla città per un milione di dollari, sostenendo che l'incidente automobilistico che ha coinvolto lui e Kimberly fosse stato causato dalla pessima manutenzione delle strade; riesce infine a raggiungere un patteggiamento di centomila dollari. Per non dividere la somma con la moglie, convince Kimberly ad andare ad un colloquio di lavoro a Rochester, mentre un'Amanda gravemente malata si trasferisce momentaneamente presso la casa sulla spiaggia. Michael trova Amanda svenuta e l'accompagna al pronto soccorso; in sua assenza, Kimberly rientra prima del previsto e scopre l'ennesimo tradimento del marito.

Il fratello prodigo[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Alison ha una violenta lite con Jo a proposito di un servizio fotografico nella villa di Hayley Armstrong, il padre di Brooke che ha accettato di lasciare utilizzare la propria casa come location per una campagna pubblicitaria. Dopo aver parlato con Hayley, Alison promuove Brooke a sua assistente personale.

Brooke dice a Billy di essere fidanzata con un certo Lowell, ma di non nutrire nessun sentimento per il ragazzo dal momento che è stato il padre a combinare il matrimonio.

Jess arriva a Los Angeles e chiede a Jake un lavoro da Shooters ed un posto in cui stare, nella speranza di poter redimersi dagli errori del passato; Sydney non si fida del ragazzo, soprattutto dopo averlo scoperto intento e frugare negli archivi del locale.

Brooke, Lowell, Alison e Billy escono a cena insieme; quando Billy si reca in bagno, Brooke lo raggiunge e gli salta letteralmente addosso.

Amanda convince Brooke a farle da spia alla D&D per riuscire a spodestare Alison dal nuovo ruolo di presidente.

Kimberly, scoperto il tradimento di Michael con Amanda e il risarcimento del comune, cerca di sfruttare l'assegno della città per tenersi stretto il marito; Michael sembra accondiscendente, ma una volta ottenuto il denaro da Kimberly, le fa recapitare i documenti per il divorzio. Kimberly, disperata, tenta il suicidio con pillole e alcool; Michael rientra in casa in tempo per salvarla, ma decide di non chiamare i soccorsi.

Doppio gioco[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Michael è costretto a chiamare un'ambulanza per Kimberly quando Sydney sopraggiunge alla casa sulla spiaggia e si accorge del tentato suicidio della donna. Sydney ruba la lettera d'addio che ha scritto Kimberly. Una volta risvegliatasi, la donna denuncia Michael per tentato omicidio e convince Sydney, dietro il pagamento di 50.000 dollari, a sostituire la confezione di vitamine con quella dei sonniferi in modo da fornire alla polizia una prova schiacciante della colpevolezza di Michael. Quest'ultimo si vede minacciato da Sydney che gli chiede 50.000 dollari in cambio della lettera rubata. Kimberly è costretta a lasciare la città, ma prima promette vendetta a Sydney.

Le condizioni di Amanda migliorano notevolmente e la donna viene dimessa. Michael le chiede di sposarlo, ma Amanda si mette a ridere e gli confessa di non avere più bisogno di lui.

Billy e Brooke convincono Alison a riassumere Amanda come impiegata.

Brooke rivela a Billy di aver rotto il fidanzamento con Lowell: i due iniziano a frequentarsi di nascosto da Alison.

Jess ruba una carta di credito dimenticata su di un tavolino da Shooters ed invita Jake e Jo a cena in un ristorante costoso. I due fratelli arrivano a discutere animatamente quando Jake chiede da dove provenga la carta di credito.

  • Special guest appearance by: Dan Cortese (Jess Hanson).
  • Guest star: Kristin Davis (Brooke Armstrong).
  • Altri interpreti: Sal Landi (detective Hayesnome), Marcia Cross (Dr.ssa Kimberly Shaw).
  • Note: Jane e Matt non appaiono nell'episodio.

In fondo all'anima[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Per evitare la bancarotta, Jane è costretta ad accettare l'offerta di Sydney d'investire i suoi soldi nella Mancini Designs diventandone la presidentessa.

Kimberly inizia a frequentare un corso paramilitare chiamato "Mai più vittime" il cui scopo è quello di rendere più forti le donne partecipanti e consapevoli del loro potenziale. Durante una prova particolarmente intensa, Kimberly ha un'allucinazione nella quale vede Jane, Jo, Amanda e Sydney prendersi gioco di lei.

Amanda non riesce a far capire a Michael che la loro relazione è terminata e il medico inizia a molestarla con continue telefonate.

Alison presenta una nuova campagna pubblicitaria ad un cliente nella quale una donna si butta dalla finestra quando vede passare un furgoncino pieno dei biscotti di cui il cliente è il rappresentante, facendo una terribile gaffe in quanto la madre del cliente è morta buttandosi dal suo appartamento. L'idea originale della campagna era di Amanda, ma la donna riesce a convincere Alison della sua buonafede.

Jo accetta di uscire con Jess, ma non vuole dare un seguito ad un eventuale relazione; i due, però, non riescono a dare un freno ai loro istinti.

Lunga vita alla regina[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Sydney rivela a Jake di aver visto Jess entrare nell'appartamento di Jo e di aver sentito rumori inequivocabili subito dopo; Jake affronta il fratello.

Amanda ottiene un ordine di restrizione nei confronti di Michael, il quale si presenta lo stesso dall'ex amante per attaccarla. In seguito, Michael accetta l'offerta di Sydney di pagargli l'affitto in cambio di sesso.

Kimberly riceve il diploma del corso paramilitare prima del tempo previsto, dal momento che ha causato la rottura del braccio del suo addestratore. Tornata in città, fa ammenda con Michael e con Matt per via del suo comportamento.

Matt inizia a frequentare Paul Graham, il nuovo chirurgo plastico del Wilshire Memorial.

Sydney si accorda con alcuni produttori di collant per distribuire i loro prodotti; in seguito lei e Jane scoprono che i collant sono di copertura per lo smercio di eroina.

Il piano di Amanda e di Brooke per togliere la poltrona ad Alison porta ai risvolti sperati: Alison viene portata di fronte al consiglio di amministrazione della D&D e fatta passare per incompetente. Il consiglio decide di riassumere Amanda come presidente e di licenziare Alison.

Vendetta contro vendetta[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Brooke riesce a convincere il padre ad offrire un lavoro ad Alison ad Hong Kong; Billy, dopo aver parlato con la fidanzata, persuade Alison ad accettare l'offerta. Il giorno della partenza, Brooke accompagna all'aeroporto l'amica che le affida una lettera nella quale dichiara il suo amore per l'ex fidanzato; Brooke non solo distrugge la lettera, ma ne scrive anche un'altra dai toni distaccati.

Carol si presenta nell'ufficio di Matt accusandolo di aver sedotto il marito Paul e approfittato di lui ed intimandolo di uscire dalle loro vite.

Uno dei commercianti di droga contatta Sydney e le rivela di essere un agente dell'FBI sotto copertura; volendo aiutare la ragazza, le consiglia di dimettersi dal ruolo di presidente della Mancini Designs e le comunica la data nella quale verranno arrestati i trafficanti di droga e Jane, in quel giorno Sydney dovrà presentarsi in uno sperduto bar e comunicare una misteriosa parola d'ordine al cameriere. La ragazza segue alla lettera tutte le indicazioni, ma una volta tornata all'atelier si rende conto che tutta l'operazione era stata ideata da Jane per riappropriarsi della sua attività.

Jake allontana dal suo appartamento il fratello e lo licenzia da Shooters. Jess, allora, ingaggia un teppista affinché uccida Jake inscenando una rapina nel suo locale.

Tessendo la tela[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Jake sospetta che dietro al suo ferimento ci sia Jess, il quale decide di occuparsi di Shooters mentre il fratello è in ospedale. Jo, invece, non accetta la colpevolezza dell'amante.

Billy chiede a Brooke di sposarlo, ignaro che la ragazza stia impedendo ad Alison di comunicare con lui per evitare che i due facciano chiarezza sui loro sentimenti.

Paul dice a Matt di essere in procinto di divorziare dalla moglie e gli chiede se possa dargli una mano con il trasloco. Una volta arrivato a casa del ragazzo, Matt si ferma in macchina ad aspettarlo, mentre Paul, nel suo appartamento, dice a Carol che Matt staziona sotto la loro casa per delle ore perché innamorato e non corrisposto.

Kimberly inizia a mettere in atto un piano per vendicarsi di Michael; vandalizza la macchina di Amanda e le fa credere che il responsabile sia il dottore, inoltre si presenta alla casa sulla spiaggia in assenza di Michael, distrugge alcune suppellettili, si strappa il vestito e si procura dei graffi; infine chiama la polizia ed inscena un'aggressione da parte di Michael, il quale viene arrestato per violenza domestica. Tornata al motel, Kimberly inizia a vedere nello specchio l'immagine di un uomo, Henry, che la incita alla vendetta.

Cambiano le carte[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Alison scopre da Amanda che Brooke sta per sposarsi con Billy; un collega, inoltre, le rivela che la posizione da lei assunta ad Hong Kong è stata creata appositamente da Hayley per tenerla lontana dalla figlia. Alison si licenzia e si affretta a prendere il primo volo per Los Angeles, mentre Brooke convince Billy a passare la notte prima delle nozze nella casa del padre per impedire un possibile incontro con la ex.

Peter Burns paga la cauzione di Michael e gli confida di aver passato in carcere solo pochi giorni grazie all'intervento del suo avvocato. Peter è disposto ad aiutare Michael a patto che quest'ultimo ritratti la deposizione a suo carico nel processo che l'accusa del tentato omicidio di Amanda.

Kimberly affronta Peter, il quale si mostra interessato sentimentalmente alla donna.

Jane, ormai prossima alla bancarotta, scopre che Richard Hart, socio della Mackenzie Hart, famosa casa di moda, è un cliente di Amanda e, intenzionata a mostrargli i suoi modelli, si presenta da lui in modo arrogante.

Paul continua a mentire a Matt assicurandogli che il divorzio dalla moglie sia ormai imminente.

Jess, ottenuto un lavoro presso un cantiere edile, propone a Jo di sposarlo, ma la donna rifiuta considerando l'offerta troppo affrettata.

Kimberly continua a vedere negli specchi l'immagine di Henry, mentre Sydney e Michael sospettano che la donna stia progettando un piano criminale. Sydney entra furtivamente nella stanza di Kimberly e trova un'inquietante serie di fotografie che ritraggono lei, Michael e Amanda.

Tutto in una notte[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Alison non riesce ad arrivare in tempo per parlare con Billy prima dell'inizio del matrimonio ed irrompe durante la cerimonia dichiarando tutto il suo amore per il ragazzo, ma viene allontanata bruscamente dalla sicurezza. Tornata a Melrose, la ragazza si ubriaca.

Jane seduce Richard, anche se si rende presto conto che l'uomo è ancora legato all'ex moglie Mackenzie.

Paul invita Matt a casa sua pregandogli di preparare la cena. Arrivato nell'appartamento, Matt fa partire involontariamente l'allarme e trova il corpo di Carol privo di vita. Poco dopo arriva la polizia che l'arresta accusandolo dell'omicidio della donna.

Dopo l'ennesimo rifiuto di Jo che non accetta di sposarlo, Jess la colpisce selvaggiamente. Jake, di ritorno dal matrimonio di Billy, trova Jo che, per il dolore, non riesce nemmeno ad alzarsi; a questo punto, Jake si reca al cantiere dal fratellastro e, durante uno scontro nel quale Jess ammette di aver picchiato Jo e di essere il mandante della rapina con sparatoria da Shooters, i due cadono rovinosamente dall'impalcatura, alta diversi metri.

Dopo aver compreso che i sentimenti di Peter nei suoi confronti erano solo dettato dall'interesse, Kimberly accetta di seguire i consigli di Henry per vendicarsi dei suoi nemici. Sydney, che non è riuscita a convincere la polizia dei piani di Kimberly, inizia a pedinare la donna e scopre che sta progettando di far esplodere Melrose Place. Kimberly, tuttavia, si accorge di Sydney, la imprigiona nella lavanderia e obbliga la ragazza a chiamare Michael dicendogli di presentarsi nel condominio il prima possibile. Kimberly ha piazzato quattro bombe nel complesso: la prima farà esplodere la lavanderia, la seconda l'appartamento di Alison, "colpevole" di abitare vicino a Matt, nel cui appartamento è presente la terza bomba, infine l'esplosione più grande avverrà nell'appartamento di Amanda. Una volta arrivato, Michael riesce a stordire Kimberly e a liberare Sydney; Michael e Sydney iniziano ad avvisare gli altri condomini della presenza dell'esplosivo (compresi Brooke e Billy, a Melrose Place per recuperare i biglietti della luna di miele, Peter che si era presentato per vedere Amanda dopo che Kimberly gli aveva lasciato un falso biglietto e Mackenzie che ha scoperto la relazione di Jane e Richard). All'ultimo minuto, tuttavia, Kimberly esce dalla lavanderia e si presenta impugnando il detonatore.

Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Televisione