Pablo Mastroeni

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Pablo Mastroeni
Pablo Mastroeni USMNT 20060511.jpg
Mastroeni con la maglia d'allenamento della Nazionale.
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 178 cm
Peso 76 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex centrocampista
Ritirato 2013 - giocatore
Carriera
Squadre di club1
1998-2001Miami Fusion100 (2)
2002-2013Colorado Rapids208 (5)
2013L.A. Galaxy2 (0)
Nazionale
2001-2009 Stati Uniti Stati Uniti 65 (0)
Carriera da allenatore
2014-2017Colorado Rapids
Palmarès
CONCACAF - Gold Cup.svg Gold Cup
Oro USA 2002
Bronzo USA-Messico 2003
Oro USA 2005
Oro USA 2007
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 16 agosto 2017

Pablo Mastroeni (Mendoza, 29 agosto 1976) è un ex calciatore e allenatore di calcio argentino naturalizzato statunitense, di ruolo centrocampista.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Nato in Argentina da una famiglia di origine siciliana precisamente di Tripi provincia di Messina,[senza fonte] si è trasferito negli Stati Uniti all'età di 4 anni.

Iniziò la sua carriera alla North Carolina State University (1994-1997), per diventare professionista con i Miami Fusion nel 1998; vi giocò quattro stagioni, diventando titolare alla seconda e venendo scelto come MLS Best XI nel 2001. Alla fine sella stagione, con la chiusura della franchigia, diventato prima scelta al 2002 MLS Allocation Draft, passò al Colorado Rapids; il 28 ottobre 2010 ha segnato il primo gol nei playoff, contro i Columbus Crew.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Con la Nazionale statunitense ha debuttato il 7 giugno 2001 contro l'Ecuador diventandone capitano il 7 febbraio 2007, in occasione di un'amichevole contro la nazionale messicana.

Ha partecipato ai Mondiali di Giappone e Corea 2002 e Germania 2006 oltre alla Confederations Cup 2003 e a 3 edizioni della CONCACAF Gold Cup, tutte e 3 vittoriose. Ha però saltato il Mondiale sudafricano del 2010. Il 17 giugno 2006, durante la sfida contro la nazionale italiana valevole per la fase finale dei mondiali svoltisi in Germania, fu espulso nel corso del primo tempo per un fallo[1]; multato per 7500 franchi svizzeri ricevette una squalifica per tre gare,[senza fonte] costringendolo a saltare l'ultima gara dei mondiali del 2006 e le prime due gare della Gold Cup del 2007.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Colorado Rapids: 2010

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

2002, 2005, 2007

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Italy 1-1 USA news.bbc.co.uk

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]