Narcos (serie televisiva)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Narcos
Narcos.png
Titolo originale Narcos
Paese Stati Uniti d'America
Anno 2015 – in produzione
Formato serie TV
Genere biografico, drammatico, gangster, poliziesco, noir
Stagioni 2
Episodi 20
Durata 43-50 min (episodio)
Lingua originale inglese, spagnolo
Rapporto 16:9
Crediti
Ideatore Chris Brancato, Carlo Bernard, Doug Miro
Interpreti e personaggi
Produttore Paul Eckstein, José Luis Escolar
Produttore esecutivo Chris Brancato, Carlo Bernard, Doug Miro, Katie O'Connell, Eric Newman, José Padilha, Elisa Todd Ellis
Casa di produzione Gaumont Television
Prima visione
Distribuzione originale
Dal 28 agosto 2015
Al in corso
Distributore Netflix
Distribuzione in italiano
Dal 22 ottobre 2015
Al in corso
Distributore Netflix

Narcos è una serie televisiva statunitense creata da Chris Brancato, Carlo Bernard e Doug Miro per Netflix.

Tutti i dieci episodi che compongono la prima stagione sono stati resi disponibili sulla piattaforma di streaming Netflix dal 28 agosto 2015.[1] Poco dopo la serie è stata rinnovata per una seconda stagione, pubblicata il 2 settembre 2016.[2] La serie è stata rinnovata per una terza stagione, prevista per il 2017, e per una quarta stagione.[3]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

La serie racconta la storia vera della dilagante diffusione della cocaina tra Stati Uniti ed Europa negli anni ottanta. Le prime due stagioni sono incentrate sulla lotta delle autorità colombiane e della DEA contro il narcotrafficante Pablo Escobar e il cartello di Medellín. La terza stagione è incentrata sulla lotta al cartello di Cali, guidato dai fratelli Gilberto e Miguel Rodríguez Orejuela.[4]

Personaggi e interpreti[modifica | modifica wikitesto]

Personaggi principali[modifica | modifica wikitesto]

Personaggi ricorrenti[modifica | modifica wikitesto]

Nel decimo episodio della seconda stagione i veri Agenti Peña e Murphy appaiono brevemente in un cameo mentre brindano in un bar.

Episodi[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Episodi Pubblicazione USA Pubblicazione Italia
Prima stagione 10 2015 2015
Seconda stagione 10 2016 2016

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Cartellone pubblicitario

La serie è stata annunciata nel mese di aprile 2014 come parte di una collaborazione tra Netflix e Gaumont Television. La serie è stata creata da Chris Brancato, Carlo Bernard, Doug Miro. Brancato è stato lo showrunner per la prima stagione; per la seconda stagione è stato sostituito da Adam Fierro, in seguito a sua volta sostituito con Eric Newman.

La serie è contraddistinta anche dal fatto che è in buona parte recitata in spagnolo, sottotitolato durante la trasmissione, per mantenere la veridicità dell'ambientazione.

Premi e riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2016 la serie è stata nominata ai Golden Globe nelle categorie miglior serie drammatica e miglior attore in una serie drammatica (Wagner Moura).

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Narcos: la serie di Netflix, nel cui cast c’è anche Pedro Pascal, debutterà il 28 agosto, badtv.it. URL consultato il 4 luglio 2015.
  2. ^ Narcos rinnovato per una seconda stagione da Netflix!, badtv.it. URL consultato il 3 settembre 2015.
  3. ^ (EN) Bill Keveney, Exclusive: Netflix orders 2 more seasons of 'Narcos', in USA Today, 6 settembre 2016. URL consultato il 6 settembre 2016.
  4. ^ (EN) Narcos Season 3 & 4 Announced, Find Out Who It Will Follow, su /Film, 6 settembre 2016. URL consultato l'8 settembre 2016.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione