Motore Citroën Serie G

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

I motori Citroën Serie G sono una famiglia di motori a scoppio prodotti dal 1970 al 1986 dalla Casa automobilistica francese Citroën, e fino al 1996 dalla Casa rumena Oltcit.

Caratteristiche ed evoluzione[modifica | modifica wikitesto]

Questa famiglia di motori è stata progettata e realizzata a partire dalla metà degli anni sessanta, in collaborazione con la Panhard (all'epoca di proprietà della Citroën), appositamente per equipaggiare il suo futuro modello di fascia media, la GS. Già durante la metà di quel decennio, la Casa del double chevron si era già attivata per la realizzazione di tale modello. Alla progettazione del nuovo motore si dedicò un'équipe di progettisti guidata da Jean Dupin, il quale trovò più conveniente prendere come base il bicilindrico della 2CV raffreddato ad aria, ma raddoppiandone il numero di cilindri, in modo da ottenere una cilindrata consona al segmento di mercato del nuovo modello, ed ottenere nel contempo un'unità motrice compatta e leggera perché priva dei condotti per il liquido refrigerante, del radiatore e della pompa dell'acqua, elementi he tra l'altro avrebbero richiesto un'ulteriore progettazione con relativi costi che avrebbero influito sul prezzo finale.
Quando nel 1967 si cancellò il progetto F per passare al progetto G, ossia il vero progetto che avrebbe dato origine alla GS, vennero anche accantonate svariate soluzioni precedentemente proposte. Una delle pochissime che invece venne mantenuta fu proprio quella inerente al quadricilindrico a cilindri contrapposti di Dupin, che proseguì quindi con il suo sviluppo: la cilindrata iniziale prevista, pari a 950 cm³, venne innalzata a 1015 per meglio inserirsi in quella fascia di mercato che la GS avrebbe occupato. Questa motorizzazione da un litro di cilindrata fu la prima tra quelle appartenenti a tale famiglia di motori.
Tutti questi motori possedevano le seguenti caratteristiche in comune:

Sulla base di tali caratteristiche, sono stati realizzate più varianti di questo motore, varianti che hanno contribuito a creare la suddetta famiglia di motori, con cilindrate comprese tra 1 ed 1.3 litri. Le applicazioni non si sono limitate ai soli modelli GS e GSA, ma anche ad altri, in particolare la Oltcit-Citroën Axel, prodotta in Romania fino al 1996, anno che sancì la definitiva uscita di scena dei motori della Serie G. Di seguito vengono mostrate le loro caratteristiche ed applicazioni:

Variante Alesaggio
e corsa (mm)
Cilindrata (cm³) Alimentazione Rapporto di
compressione
Potenza
CV/rpm
Coppia
Nm/rpm
Altre
caratteristiche
Applicazioni Anni di
produzione
G10/612 74x59 1015 carburatore doppio corpo
Solex 28 CICM
9:1 55.5/6500 70.6/3500 - Citroën GS 1970-75
53.5/6500 Citroën Ami Super 1972-76
55/6500 Distribuzione irrobustita
Emissioni inquinanti ridotte
Citroën GS 1975-77
G10/611 55.5/6000 Predisposto per
cambio semiautomatico
Citroën GS Convertisseur 1971-72
G11/631 74x65.6 1129 carburatore doppio corpo
Solex CIC4
56/5750 79/3500 - GS X 1974-79
Citroën GSpécial 1977-80
Citroën GSA Spécial 1980-81
Citroën GSA 1980-82
57.5/6250 79.5/3500 Costruito alla Oltcit
di Craiova (RO)
Oltcit-Citroën Axel 11 1981-96
'G103/612 77x65.6 1222 Carburatore doppio corpo
Solex 28 CIC
8.2:1 60/5750 87.3/3250 - Citroën GS 1220 1972-75
G103/611 Predisposto per
cambio semiautomatico
Citroën GS 1220 Convertisseur 1972-75
G12/612 59/5750 Emissioni nocive ridotte Citroën GS 1220 1975-79
G12/611 Predisposto per
cambio semiautomatico
Citroën GS 1220 C-Matic 1975-79
G12/619 Carburatore doppio corpo
Solex 28 CIC4
8.9:1 65/5750 91.2/3500 - Citroën GS X2 1974-78
G13/625 79.4x65.6 1299 Carburatore doppio corpo
Weber 30DGS 13/250
8.7:1 65/5500 98.1/3300 - Citroën GS X3 1978-79
98.1/3500 Citroën GSA Club, Pallas e X3 1979-81
G13/646 Carburatore doppio corpo
Weber 30DGS 25/250
96/3500 Ottimizzato per minori
consumi e ridotte emissioni
Citroën GS Club, Pallas, Spécial, X1 e X3 1981-86
T13/653 Carburatore doppio corpo
Weber
61.5/5500 96/3250 Costruito alla Oltcit
di Craiova (RO)
Oltcit-Citroën Axel 12 1981-96

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]