Citroën C15

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Citroën C15
Citroen C15D in Krakow.jpg
Descrizione generale
Costruttore Francia  Citroën
Tipo principale furgone
Altre versioni con piattaforma posteriore carrozzabile
Produzione dal 1984 al 2005
Sostituisce la Citroën Acadiane
Sostituita da Citroën Berlingo
Esemplari prodotti 1.235.042[senza fonte]
Altre caratteristiche
Dimensioni e massa
Lunghezza 4000 mm
Larghezza 1640 mm
Altezza 1810 mm
Massa da 600 a 760 kg
Altro
Altre eredi Citroën Nemo
Stessa famiglia Citroën Visa
Oltcit-Citroën Axel
Auto simili Fiat Fiorino
Renault Express
Citroen C15D back.jpg

La Citroën C15 è una furgonetta della Casa francese Citroën, prodotta dal 1984 al 2005.

Profilo[modifica | modifica wikitesto]

La C15 nacque nel 1984 per prendere il posto della Citroën Acadiane, oramai piuttosto anziana. L'idea era quella di proporre un mezzo commerciale di piccole dimensioni, come la sua antenata, dal design più moderno e dal motore anch'esso più moderno ed affidabile, ed in grado di compiere maggiori sforzi. La base di partenza per la C15 fu la Citroën Visa, la quale già poteva disporre anche di motori Peugeot, dopo la fusione tra Citroën e Peugeot nel Gruppo PSA. I motori adottati dalla C15 nel corso della sua produzione furono i seguenti, tutti di origine PSA e tutti a 4 cilindri:

  • 954 cm³ da 45 CV (1984-1997);
  • 1124 cm³ a benzina da 48 CV (1984-1996);
  • 1124 cm³ a benzina da 60 CV (1988-1996);
  • 1360 cm³ a benzina da 75 CV (1991-1996);
  • 1769 cm³ diesel da 60 CV (1986-2005).

La C15 riscosse un buon successo: il suo peso ridotto e i suoi ingombri limitati ne fecero un mezzo agile, sufficientemente scattante e in grado di arrivare praticamente ovunque, in quanto creava pochi problemi nei parcheggi cittadini. Inoltre il prezzo era concorrenziale ed il volume interno del cassone merci era di buone dimensioni per un piccolo furgoncino, con i suoi 2.66 metri cubi. Vendette quindi in molti mercati europei. In particolare, nel Regno Unito fu venduta con la denominazione di Champ. Fu anche disponibile, oltre che come furgonata, anche con piattaforma posteriore "a nudo" e carrozzabile in sede separata.

Inizialmente molto folta, la gamma fu in seguito semplificata a partire dal 1996 con l'arrivo della Berlingo che avrebbe affiancato la C15 per lungo tempo, fino a sostituirla del tutto alla fine del 2005, quando la C15 fu tolta di produzione. Negli ultimi anni, la produzione fu trasferita a Vigo, in Spagna. Gli ultimi tre esemplari usciti dalle linee di montaggio furono donati rispettivamente: al museo Citroën di Aulnay in Francia, ad una fabbrica di Vigo e al comune di Vigo.

Nel 1986 il designer svizzero Franco Sbarro ne realizzò una versione SUV denominata Adventure. Tale modello era equipaggiato con un propulsore da 115 cv derivato dalla Citroën Visa GTi e disponeva di sette posti e di un vano di carico incrementato.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Sbarro C15 Aventure 1986, su sbarro.perso.neuf.fr. URL consultato il 7 settembre 2014.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Automobili Portale Automobili: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di automobili