Citroën GS Camargue

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Citroën GS Camargue
Bertone132 (27092113837).jpg
Descrizione generale
Costruttore Italia  Bertone
Tipo principale Concept car
Produzione nel 1972
Esemplari prodotti 1
Altre caratteristiche
Dimensioni e massa
Lunghezza 4115 mm
Larghezza 1680 mm
Altezza 1150 mm
Passo 2550 mm
Altro
Stile Marcello Gandini
Stessa famiglia Citroën GS
Bertone133 (28089712888).jpg

La Citroën GS Camargue è una concept car basata sulla Citroën GS, realizzata da Bertone nel 1972.

Il contesto[modifica | modifica wikitesto]

La Citroën Camargue al Salone di Londra nel 1972

È stata presentata per la prima volta al Salone dell'automobile di Ginevra nel 1972 e a quello di Londra nello stesso anno.

È stata la prima Citroën realizzata in collaborazione con Bertone. Il disegno è stato firmato da Marcello Gandini e alcuni dei suoi tratti stilistici verranno poi riportati sulla successiva Citroën BX. La vettura è una coupé a due porte in configurazione 2+2. Mantenendo la lunghezza invariata, è più larga di 6 cm e più bassa di 2 cm rispetto alla GS di serie[1].

Il nome deriva dalla Camargue, territorio situato a sud di Arles, in Francia.[2]

Nel 2015 è stata inserita nel lotto di autovetture destinate alla vendita all'asta in seguito al fallimento della Bertone stessa[3].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) 1972 Citroen Camargue (Bertone), su carstyling.ru. URL consultato il 24 novembre 2016.
  2. ^ (EN) A quick look at the Citroën GS Camargue, su ranwhenparked.net, 22 ottobre 2013. URL consultato il 24 novembre 2016.
  3. ^ Le Citroën di Bertone all’asta, su riasc.it, 25 agosto 2015. URL consultato il 24 novembre 2016.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]