Monovibrante retroflessa

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Monovibrante retroflessa
IPA - numero125
IPA - testoɽ
UnicodeU+027D
X-SAMPAr`
Kirshenbaum*.
Ascolto

La monovibrante retroflessa è un tipo di suono consonantico usato in molte lingue parlate. Il simbolo nell'Alfabeto Fonetico Internazionale che rappresenta questo suono è ⟨ɽ⟩, e l'equivalente simbolo X-SAMPA è r`.

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

La consonante monovibrante retroflessa presenta le seguenti caratteristiche:

  • È una consonante sonora, perché durante la sua articolazione le corde vocali sono in vibrazione.

Occorrenze[modifica | modifica wikitesto]

Lingue Parola IPA Significato Note
Älvdalsmål luv [ɽʏːv] 'permesso'
Bengali[1] গাড়ি [ɡäɽiː] 'macchina' Postalveolare apicale.[1]
Enga la [jɑɽɑ] 'vergogna'
Giapponese[2][3][4] /kokoro [ko̞ko̞ɾ̠o̞] 'cuore' Postalveolare apicale, può essere invece [ɾ].[2][3][4] Vedi Fonologia giapponese
Gokana[5] bele [bēɽē] 'noi' Postalveolare apicale. Allofono di /l/, tra vocali nello stesso fonema e in fine fonema prima di una vocale nella stessa parola. Può essere altrimenti una vibrante postalveolare o semplicemente [l].[5]
Hausa bara [bəɽä] 'servitore' Rappresentato nellalfabeto arabo con ⟨ر⟩
Indostano[6] ड़ा/بڑا [bəɽäː] 'grande' Postalveolare apicale; esistono forme aspirate e non.[6]
Nepalese[7] भाड़ा [bʱäɽä] 'affitto' Postalveolare apicale; allofono postvocalico di /ɖ, ɖʱ/.[8]
Olandese[9][10] Brabante settentrionale[11] riem [ɽim] 'cintura' Una rar variante a inizio parola di /r/.[12][13] La realizzazione di /r/ varia considerevolmente tra i vari dialetti.
Paesi Bassi settentrionali[11][14]
Norvegese Dialetti centrali[15] blad [bɽɑː] 'foglia' Allofono di /l/ e /r/.
Dialetti orientali[15][16]
Portoghese Alcuni parlanti europei[17] falar [fəˈläɽ] 'parlare' Allofono di /ɾ/.
Parlanti del dialetto caipira[18][19] madeira [mɐˈdeɽə] 'legno'
Alcuni parlanti della regione Centro.Ovest del Brasile[20] gargalhar [ɡäɽɡɐˈʎäɽ] 'ridacchiare'
Punjabi ਘੋੜਾ [kòːɽɑ̀ː] 'cavallo'
Shipibo[21] ? [ˈɽo̽ɽo̽] 'rompere' Postalveolare apicale; possibile realizzazione di /r/.[21]
Svedese Some dialects[16] blad [bɽɑː(d)] 'foglia' Allofono di /l/. Vedi Fonologia svedese
Veneto Dialetto veneziano (particolarmente nel centro storico di Venezia, a Mestre e a Marghera).[22] recia [ɽeːt͡ʃa] 'orecchio' Allofono di /r/.
Warlpiri jarda [caɽa] 'dormire' Trascritto come rd.

Note[modifica | modifica wikitesto]