Approssimante laterale alveolare velarizzata

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
L "velare"
IPA - numero209
IPA - testoɫ
IPA - immagine
IPA Unicode 0x026B.svg
Unicodeɫ
Entityl
SAMPAl
X-SAMPAl
Kirshenbauml
Ascolto

La approssimante laterale alveolare velarizzata è una consonante, rappresentata con il simbolo [ɫ] nell'alfabeto fonetico internazionale (IPA).

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

La consonante laterale alveolare sonora presenta le seguenti caratteristiche:

Nella fonologia generativa tale fonema è formato dalla sequenza dei tratti: +coronale, +anteriore, +consonantico, +sonorante, +sonoro.

In italiano[modifica | modifica wikitesto]

Tale suono può esistere nella lingua italiana come variante allofona quando la lettera ⟨l⟩ si trova fra una velare (/k/ o /ɡ/) e una vocale posteriore (/o/, /ɔ/ oppure /u/) come in "glottologia" [gɫottolo'ʤia], ed è sistematicamente presente in alcune varianti regionali.

In latino[modifica | modifica wikitesto]

Nella lingua latina classica, secondo la pronuncia restituita, la /ɫ/ era riconosciuta come fonema dalla lettera "L" ed era nota come "l plenus" (L piena), in contrapposizione alla /l/, nota come "exilis".

La laterale velarizzata in Latino occorreva quando la lettera L era in posizione interconsonantica o a fine parola, mentre nelle altre istanze la "exilis" era invece impiegata.

In Inglese[modifica | modifica wikitesto]

Nella lingua inglese americana, questa consonante è un fonema rappresentato dalla lettera L, che si contrappone a /l/ quando si trova in posizione interconsonantica o finale di parola.

In questa lingua è nota come "L oscura" (Dark L) mentre l'altra "L chiara" (Light L) .