Max Hastings

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Max Hugh Macdonald Hastings

Max Hugh Macdonald Hastings (Londra, 28 dicembre 1945) è un giornalista britannico noto soprattutto come reporter da teatri di guerra negli anni '70 e '80. è altresì autore di diversi volumi di storia militare, in particolare sulla Seconda Guerra Mondiale.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Hastings ha frequentato il college di Charterhouse School e per un anno lo University College ad Oxford. Nel 1967 si trasferì negli Stati Uniti dove in qualità di Fellow of the World Press Institute pubblicò il suo primo libro, America, 1968: The Fire This Time.

Ha avuto una lunga carriera come corrispondente estero in oltre sessanta paesi e in undici occasioni è stato corrispondente di guerra, l'ultima delle quali è stata la guerra delle Falkland durante la quale ha pubblicato come coautore The Falklands War. Andò in pensione nel 2002 dopo una lunga carriera di capo redattore al The Daily Telegraph e gli ultimi anni come giornalista presso lo Evening Standard[1].

Nel suo lavoro presso la BBC ha vinto diversi premi per i suoi documentari. Altro suo libro celebre è Overlord, sullo sbarco in Normandia.

Opere[modifica | modifica wikitesto]

Giornalismo[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Biography, Max Hastings, 18 gennaio 2013. URL consultato il 25 agosto 2014.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN34542310 · ISNI (EN0000 0001 2127 4084 · LCCN (ENn79055703 · GND (DE12319900X · BNF (FRcb12396558z (data)