James Scudamore

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

James Scudamore (19 maggio 1976) è uno scrittore britannico.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato nel 1976, è cresciuto in Giappone, Brasile e Regno Unito[1].

Dopo la laurea in lettere moderne all'Università di Oxford, ha lavorato 4 anni nella pubblicità prima d'ottenere un M.A. in scrittura creativa all'Università dell'Anglia orientale[2].

Ha esordito nel 2006 con La gang degli smemorati, vincendo l'anno successivo il Somerset Maugham Award[3] e in seguito ha pubblicato altri due romanzi: Heliopolis nel 2009 e Wreaking nel 2013.

Insegnante alla City University di Hong Kong[4] e al Vermont College of Fine Arts[5], vive e lavora a Londra[6].

Opere[modifica | modifica wikitesto]

Romanzi[modifica | modifica wikitesto]

  • La gang degli smemorati (The Amnesia Clinic, 2006), Roma : Newton Compton, 2007 traduzione di Tiziana Felici ISBN 978-88-541-0899-8.
  • Heliopolis (2009)
  • Wreaking (2013)

Premi e riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

  • Dylan Thomas Prize: 2006 finalista con La gang degli smemorati
  • Somerset Maugham Award: 2007 vincitore con La gang degli smemorati
  • Booker Prize: 2009 nella longlist con Heliopolis

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Biografia, critica e riconoscimenti, su literature.britishcouncil.org. URL consultato il 31 agosto 2019.
  2. ^ (EN) Scheda dello scrittore, su fantasticfiction.com. URL consultato il 31 agosto 2019.
  3. ^ (EN) Elenco dei vincitori, su societyofauthors.org. URL consultato il 31 agosto 2019.
  4. ^ (EN) James Scudamore Biography, su bookbrowse.com. URL consultato il 31 agosto 2019.
  5. ^ (EN) James Scudamore - Faculty, International MFA, su vcfa.edu. URL consultato il 31 agosto 2019.
  6. ^ (EN) Reader's guide (PDF), su thebookerprizes.com. URL consultato il 31 agosto 2019.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN67665117 · ISNI (EN0000 0000 8147 6924 · LCCN (ENn2006031927 · BNF (FRcb16230185f (data) · WorldCat Identities (ENn2006-031927