Jon McGregor

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Jon McGregor (Bermuda, 1976) è uno scrittore britannico.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato nell'arcipelago delle Bermuda nel 1976, vive e lavora a Nottingham[1].

Cresciuto in Inghilterra, dopo gli studi all'Università di Bradford, svolge svariati mestieri (magazziniere, lavapiatti, panettiere e operatore di call center) prima di esordire nella letteratura nel 2002 con il romanzo Se nessuno parla di cose meravigliose[2].

Composto nell'arco di due anni passati in un'imbarcazione, il libro entra nella longlist del Booker Prize e riceve il Somerset Maugham Award[3].

In seguito dà alle stampe due raccolte di racconti e altri tre romanzi tra i quali Neanche i cani vince l'International IMPAC Dublin Literary Award nel 2012[4].

Opere principali[modifica | modifica wikitesto]

Romanzi[modifica | modifica wikitesto]

Racconti[modifica | modifica wikitesto]

  • This Isn't the Sort of Thing That Happens to Someone Like You (2012)
  • The Reservoir Tapes (2017)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Scheda dell'autore sul sito www.neripozza.it
  2. ^ Jon McGregor: una vita da outsider, su vogue.it. URL consultato il 1º dicembre 2017.
  3. ^ (EN) Biography, Critical perspective, Bibliography and Awards, su literature.britishcouncil.org. URL consultato il 1º dicembre 2017.
  4. ^ (EN) British author Jon McGregor wins Impac literary award, su bbc.com. URL consultato il 1º dicembre 2017.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN98939743 · ISNI (EN0000 0000 7843 6788 · SBN IT\ICCU\UBOV\720312 · LCCN (ENnb2002040613 · GND (DE130053902 · BNF (FRcb14508902p (data)