MQTT

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

MQTT[1] (MQ Telemetry Transport or Message Queue Telemetry Transport) è un protocollo di messaggistica leggero di tipo publish-subscribe posizionato in cima a TCP/IP. È stato disegnato per le situazioni in cui è richiesto un basso impatto e dove la banda è limitata. Il pattern publish-subscribe richiede un message broker. Il broker è responsabile della distribuzione dei messaggi ai client destinatari. Il protocollo è stato inventato da Andy Stanford-Clark di IBM, e Arlen Nipper di Cirrus Link Solutions.

MQTT-SN è una variazione del protocollo destinata a sistemi embedded che non sono basati su TCP/IP come ZigBee.[2]

Applicazioni[modifica | modifica wikitesto]

Esistono diversi progetti che implementano MQTT. Un esempio importante è Facebook Messenger:

  • Facebook Messenger iOS iPhone iPad, Android, e Windows. Gli ultimi rilasci fanno uso di MQTT per sei differenti funzionalità tra cui status utente e sync bookmark. Facebook ha affermato di aver adottato MQTT per aumentare la velocità della messaggistica tra utenti usando meno energia e banda. Non è chiaro quanto MQTT sia utilizzato.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) MQ Telemetry Transport (MQTT) V3.1 Protocol Specification, su www.ibm.com, 19 agosto 2010. URL consultato l'08 giugno 2017.
  2. ^ (EN) MQTT For Sensor Networks (MQTT-SN) version 1.1 (PDF).