ISO 10006

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

La norma ISO 10006 "Quality management systems — Guidelines for configuration management" in italiano "Sistemi di gestione per la qualità - linea guida per la gestione per la qualità nei progetti", è una norma internazionale che fornisce una guida per l'applicazione della gestione per la qualità nei progetti. Si applica a progetti di varia complessità, sia di piccola che di grande dimensione, lunga e breve durata, situati in qualsiasi ambiente e riguardanti qualsiasi tipo di prodotto.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La ISO 10006 è stata sviluppata dall'ISO/TC 176/SC2 Quality Systems, ed è stata pubblicata per la prima volta nel 2003. La seconda, attuale edizione è stata pubblicata a novembre 2017.[1]

L'ISO/TC 176/SC2 è stato costituito nell'anno 1982.

Principali requisiti della norma[modifica | modifica wikitesto]

La ISO 10006 adotta uno schema in 8 capitoli nella seguente suddivisione:

  • 1 Scopo
  • 2 Norme di riferimento
  • 3 Termini e definizioni
  • 4 Sistema di gestione per la gestione per la qualità nei progetti
  • 5 Gestione delle responsabilità per la gestione per la qualità nei progetti
  • 6 Gestione risorse per la gestione per la qualità nei progetti
  • 7 Realizzazione prodotti e servizi per la gestione per la qualità nei progetti
  • 8 Misurazione, analisi e miglioramento per la gestione per la qualità nei progetti.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • ISO 10006—Sistemi di gestione per la qualità - linea guida per la gestione per la qualità nei progetti.
  • ISO/TC 176/SC2—Quality Systems.