Live on Line

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Live on Line
ArtistaLitfiba
Tipo albumLive
Pubblicazione2001
Dischi7
Tracce15
GenereRock
EtichettaEMI Music Italy
ProduttoreAnne Marie Parrocel, Alberto Pirelli e Ghigo Renzulli
Litfiba - cronologia
Album precedente
(2000)
Album successivo
(2001)

Live on Line (LOL) è il settimo album live della rockband italiana Litfiba pubblicato nel 2001. In un primo momento i brani furono resi scaricabili gratuitamente dal portale Lycos. In seguito è stato realizzato un cofanetto di sette cd singoli. In ogni disco c'è una canzone presa dal repertorio dei Litfiba ai tempi di Piero Pelù ed una dal repertorio dei nuovi Litfiba di Gianluigi Cavallo, tranne nel quarto cd dove c'è la canzone Mala Vida, cover dei Mano Negra. Nell'ultimo disco sono presenti tre brani invece di due. Tutte le canzoni sono interpretate da Cabo.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

CD 1[modifica | modifica wikitesto]

  1. Spia – 4:59 (testo: G.Cavallo – musica: F. Renzulli)
  2. Cuore di Vetro – 4:20 (testo: P.Pelu – musica: P.Pelu, F. Renzulli, G.Maroccolo)

Durata totale: 9:19

CD 2[modifica | modifica wikitesto]

  1. Piegami – 4:08 (testo: G.Cavallo – musica: F. Renzulli)
  2. Resisti – 4:33 (testo: P.Pelu – musica: P.Pelu, F. Renzulli)

Durata totale: 8:41

CD 3[modifica | modifica wikitesto]

  1. C'est la vie – 7:00 (testo: G.Cavallo – musica: F. Renzulli)
  2. Cangaçeiro – 6:12 (testo: P.Pelu – musica: P.Pelu, F. Renzulli)

Durata totale: 13:12

CD 4[modifica | modifica wikitesto]

  1. Dall'alba al tramonto – 4:44 (testo: G.Cavallo – musica: F. Renzulli)
  2. Malavida (cover del brano dei Mano Negra) – 4:13

Durata totale: 8:57

CD 5[modifica | modifica wikitesto]

  1. Profumo – 5:28 (testo: G.Cavallo – musica: F. Renzulli)
  2. Dio – 4:38 (testo: P.Pelu – musica: P.Pelu, F. Renzulli, G.Maroccolo, A.Aiazzi)

Durata totale: 10:06

CD 6[modifica | modifica wikitesto]

  1. Il pazzo che ride – 5:52 (testo: G.Cavallo – musica: F. Renzulli)
  2. Ritmo – 5:53 (testo: P.Pelu – musica: P.Pelu, F. Renzulli)

Durata totale: 11:45

CD 7[modifica | modifica wikitesto]

  1. Elettromacumba – 4:22 (testo: G.Cavallo – musica: F. Renzulli)
  2. Tammùria – 5:08 (testo: P.Pelu – musica: P.Pelu, F. Renzulli)
  3. Il patto – 6:14 (testo: G.Cavallo – musica: F. Renzulli)

Durata totale: 15:44

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Aspetto innovativo del Live on Line[modifica | modifica wikitesto]

Il disco live viene distribuito gratuitamente, grazie alla collaborazione con il portale Lycos[1], in una modalità di "download legale" assolutamente pionieristica per l'epoca: nel 2001 le connessioni internet in Italia erano ancora molto lente perché la gran parte delle linee era analogica e si navigava tramite modem analogico mentre l'adsl era appena approdato[2]. Il download della musica richiedeva tempi lunghi ed avveniva quasi esclusivamente tramite piattaforme peer-to-peer come Napster in maniera illegale[3]. Proporre quindi il download di un intero disco, in maniera gratuita e per di più legale fu un'opera di assoluta avanguardia. Infatti solo dal 2003, con il lancio dell'iTunes store da parte di Apple, il download legale (e a pagamento) di musica cominciò a diventare un fenomeno di massa[4].

Note[modifica | modifica wikitesto]

Rock Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Rock