Istanbul/Tziganata

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Istanbul/Tziganata
ArtistaLitfiba
Tipo albumSingolo
Pubblicazione1985
Durata5:44
Album di provenienzaDesaparecido
Dischi1
Tracce2
GenerePost-punk
New wave
EtichettaI.R.A. Records
Formatisolo 45 giri
Litfiba - cronologia
Singolo precedente
(1983)
Singolo successivo
(1987)

Istanbul/Tziganata è un singolo esclusivamente promozionale destinato alle radio francesi[1] della rock band italiana Litfiba. È il primo ed unico singolo estratto, nel 1985, dall'album in studio Desaparecido.

Per un errore, il brano Istanbul venne accreditato sia sulla copertina del singolo che quella dell'album di provenienza come Istambul.

I brani[modifica | modifica wikitesto]

  • Istanbul: Pelù disse[senza fonte] di aver scelto la città Istanbul in quanto la riteneva il simbolo dell'incontro sfiorato ma sostanzialmente mancato tra, culture, razze e religioni; in particolar modo tra le culture orientali e occidentali. Presenta delle atmosfere molto cupe, particolare è il giro di tastiere duraniano che si ripete durante l'introduzione del brano.
  • Tziganata: dedicata agli zingari, ha come protagonista una ragazza gitana di nome Eva, ed è uno dei brani più apprezzati della prima parte della carriera della band.

La canzone è stata ispirata dall'incontro del gruppo a Milano con due zingare, una delle quali si chiamava proprio Eva.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

Lato A
  • Istanbul - 5:44
Lato B
  • Tziganata - 2:56

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Altri musicisti[modifica | modifica wikitesto]

  • Lu Rashid - seconda voce in Istanbul recita il primo versetto del Corano.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Rock Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rock