Insidia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Insidia
ArtistaLitfiba
Tipo albumStudio
Pubblicazione19 ottobre 2001
Durata44:46
Dischi1
Tracce10
GenereHard rock
Rock alternativo
EtichettaEMI Music Italy
Litfiba - cronologia
Album precedente
(2001)
Album successivo
(2003)

Insidia è l'undicesimo album in studio della rockband italiana Litfiba pubblicato nel 2001. È il terzo album, il secondo in studio, dopo l'ingresso nel gruppo del cantante Gianluigi Cavallo. Insidia si presenta con sonorità dalle tinte cupe con vere e proprie sfumature dark, con piccoli aiuti di elettronica e con testi maggiormente caratterizzati rispetto al lavoro precedente.

In termini di vendite, però, l'album ha riscosso meno consensi del precedente Elettromacumba, pur essendo generalmente accreditato in termini qualitativamente superiori. Dai primi anni 2000, inoltre, la popolarità del gruppo iniziò a declinare: è un dato di fatto che persino lo zoccolo duro dei fan della band, dopo lo scioglimento del 1999 convenuto dai due leader della band, abbia gradualmente abbandonato il seguito dei Litfiba.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

Testi di G.Cavallo, musiche di G.Cavallo, F.Renzulli, G.Venier; edizioni musicali EMI Music Publishing Italia/ZTL Edizioni Musicali.

  1. Mr.Hyde – 4:47
  2. Insidia – 3:14
  3. La stanza dell'oro – 3:54
  4. Nell'attimo – 4:06
  5. Invisibile – 4:30
  6. Il branco – 3:39
  7. Ruggine – 3:24
  8. Senza rete – 3:25
  9. Luce che trema – 2:52
  10. Oceano – 5:26
  11. Ruggine remix – 4:29

Durata totale: 43:46

Singoli/Video[modifica | modifica wikitesto]

  1. La Stanza Dell'Oro (promo, videoclip)
  2. Mr. Hyde (promo, videoclip)
  3. Senza Rete (promo)

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Altri musicisti

Testi[modifica | modifica wikitesto]

Testi di Insidia[collegamento interrotto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

http://www.hitparadeitalia.it/hp_yenda/lpe2001.htm

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

  • In occasione dell'uscita dell'album, fu aperto un nuovo sito: Insidia.net, "dove gli utenti potranno creare un laboratorio virtuale chiamato Videofabrik che potranno salvare con la possibilità di farlo vedere anche agli altri, una tra le più innovative forme di interazione fra utenti, musica e web art offerte da un sito"
  • La classifica di Radio Italia SMI vedeva nella prima settimana i Litfiba al decimo posto, come new entry con l'album Insidia
  • Per presentare l'album ci furono quattro tappe "promozionali" chiamate Data Alfa, Beta, Gamma (capodanno 2001-2002) e Delta.

Classifica[modifica | modifica wikitesto]

Posizione
massima
9

Classifiche di fine anno[modifica | modifica wikitesto]

Classifica (2001) Posizione
Italia[1] 181

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Rock Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rock
  1. ^ hitparadeitalia.it, http://www.hitparadeitalia.it/hp_yenda/lpe2001.htm.