Tetralogia degli elementi (cofanetto)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Tetralogia degli elementi
ArtistaLitfiba
Tipo albumRaccolta
Pubblicazione13 gennaio 2015
Dischi5
GenereRock
Hard rock
Rock elettronico
EtichettaSony Music, Warner Bros., I.R.A. Records
FormatiCD, DVD
NoteSempre il 13 gennaio 2015 è stata pubblicata una versione ridotta della raccolta abbinata a Sorrisi e Canzoni e Panorama.
Discografia dei Litfiba - cronologia
Album successivo
(2016)
Videografia dei Litfiba - cronologia
Album successivo

Tetralogia degli elementi è una raccolta di album della rockband italiana Litfiba, pubblicata il 13 gennaio 2015[1]. La raccolta, come suggerito dal nome, contiene i 4 album della Tetralogia degli elementi più un DVD (che in origine doveva intitolarsi "Colpo di testa" e doveva essere la controparte visiva dell'album live Colpo di coda ma che poi non fu pubblicata a causa delle incomprensioni tra l'etichetta e il gruppo) contenente le immagini di un memorabile concerto al Palasport di Firenze tenutosi nel 1993 durante il Terremoto Tour.

Una versione ridotta della raccolta è stata pubblicata esclusivamente in abbinamento editoriale con Panorama e TV Sorrisi e Canzoni, con il titolo Tetralogia degli Elementi - The Best of: un doppio cd che raccoglie i brani più significativi dei quattro album che compongono la Tetralogia e il dvd inedito.[2]

Versione completa[modifica | modifica wikitesto]

CD 1[modifica | modifica wikitesto]

CD 2[modifica | modifica wikitesto]

CD 3[modifica | modifica wikitesto]

CD 4[modifica | modifica wikitesto]

DVD[modifica | modifica wikitesto]

Terremoto tour '93

Versione ridotta - The Best of[modifica | modifica wikitesto]

CD 1[modifica | modifica wikitesto]

CD 2[modifica | modifica wikitesto]

DVD[modifica | modifica wikitesto]

Terremoto tour '93

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Il nuovo cofanetto dei Litfiba, su radioitalia.it. URL consultato il 2 febbraio 2015.
  2. ^ Litfiba: in edicola con Panorama la "Tetralogia degli elementi - Best of", su panorama.it. URL consultato il 29 ottobre 2019.
  Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Rock