Juan Carlos García (calciatore honduregno)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Juan Carlos García
Nome Juan Carlos García Barahona
Nazionalità Honduras Honduras
Altezza 188 cm
Peso 76 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Difensore
Squadra Flag of None.svg svincolato
Carriera
Giovanili
Motagua
Squadre di club1
2007-2010Marathón53 (0)
2010-2013Olimpia80 (4)
2013-2014Wigan0 (0)
2014-2015Tenerife B0 (0)
2015-2016Wigan1 (0)
Nazionale
2009-2014Honduras Honduras39 (1)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Juan Carlos García Barahona (Tela, 8 marzo 1988) è un calciatore honduregno, difensore svincolato.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Il 16 febbraio 2015 viene annunciato che soffre di leucemia[1][2].

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Il suo ruolo naturale è quello di terzino sinistro, ma può essere schierato anche a centrocampo.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Comincia a giocare in patria, al Marathón. Nel 2010 passa all'Olimpia. Il 26 luglio 2013 viene ufficializzato il suo trasferimento in Inghilterra, al Wigan[3]. Il 10 agosto 2014 viene ceduto in prestito al Tenerife B. L'8 gennaio 2015 rientra al Wigan, con cui termina nel 2016 il proprio contratto.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Ha debuttato in Nazionale l'11 luglio 2009, in Honduras-Grenada (4-0). Ha messo a segno la sua prima rete con la maglia della Nazionale il 6 febbraio 2013, in Honduras-Stati Uniti (2-1), in cui ha messo a segno la rete del momentaneo 1-1. Ha partecipato, con la Nazionale, alla Gold Cup 2009. Ha collezionato in totale, con la maglia della Nazionale, 39 presenze e una rete.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Juan Carlos Garcia: Wigan Athletic defender has leukaemia, in BBC Sport, 16 febbraio 2015. URL consultato il 28 aprile 2017.
  2. ^ (EN) Press Association, Wigan Athletic defender Juan Carlos García diagnosed with leukaemia, in The Guardian, 16 febbraio 2015. URL consultato il 28 aprile 2017.
  3. ^ (EN) Latics Staff, LATICS COMPLETE GARCIA SIGNING, su www.wiganlatics.co.uk. URL consultato il 28 aprile 2017.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]