Infinite (Deep Purple)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Infinite
ArtistaDeep Purple
Tipo albumStudio
Pubblicazione7 aprile 2017
Durata45:37
Dischi1
Tracce10
GenereHard rock
Blues rock
EtichettaearMUSIC
ProduttoreBob Ezrin
Registrazione2016 – The Tracking Room, Anarchy Studios e Rainbow Recorders, Nashville, Tennessee, USA
FormatiCD, CD+DVD, LP, download digitale
Certificazioni
Dischi d'oro2
Deep Purple - cronologia
Album precedente
(2013)
Album successivo
Singoli
  1. Time for Bedlam
    Pubblicato: 3 febbraio 2017
  2. All I Got Is You
    Pubblicato: 10 marzo 2017
  3. Johnny's Band
    Pubblicato: 4 agosto 2017
  4. The Surprising
    Pubblicato: 4 ottobre 2017

Infinite, stilizzato come inFinite, è il ventesimo album in studio del gruppo musicale britannico Deep Purple, pubblicato il 7 aprile 2017.[1]

Il disco[modifica | modifica wikitesto]

Il disco è composto da nove tracce inedite più una cover di Roadhouse Blues, celebre canzone dei The Doors.

Infinite è stato anticipato dal singolo Time for Bedlam diffuso su YouTube nel dicembre 2016 e uscito ufficialmente il 3 febbraio 2017 del quale è stato pubblicato un EP in edizione limitata contenente 4 tracce; l'album è stato pubblicato nei seguenti formati, edizione standard contenente il disco singolo, deluxe contenente il CD e un DVD che include il documentario From Here to Infinite dalla durata di oltre 90 minuti, vinile e un box formato da 5 LP.

In copertina è raffigurata una nave rompighiaccio che percorre una parte di oceano ghiacciato dove tra gli iceberg lascia una traccia delle due iniziali del nome del gruppo Deep Purple, "d" e "p" formando il simbolo di infinito "∞", chiara metafora legata alla lunga storia dei Deep Purple.

Ian Gillan, sul titolo dell'album inFinite, ha commentato dicendo:

«Se si prende alla lettera uno potrebbe pensare che la parte ‘Finite’ (Finito) descrive la vita dei Deep Purple, con un chiaro inizio e una fine nebulosa; ma la parte ‘in’? La parola ‘infinite’ (infinito) è un’arma tridimensionale a doppio taglio. Descrive qualcosa che continua in eterno in tutte le direzioni; simile al suo equivalente temporale ‘Eternal’ (Eterno). Di cosa stiamo parlando? Stephen Hawking ha dichiarato (nel libro ‘A Brief History Of time’) che, prima del Big Bang, non ci fu nulla. Questo annienterebbe l’idea dell’universo infinito, perché stabilisce un preciso momento di inizio. Quindi l’universo di Hawking è ‘Finito’ per definizione, che lui sia d’accordo o meno. Ironicamente lui si sbaglia (gli scienziati eventualmente sbagliano spesso), e quindi l’Universo è infinito, cioè non ha mai fine, ma anche che non è mai iniziato e il corollario di tutto ciò ovviamente è che noi non esistiamo veramente. C’è una soluzione metafisica in tutto questo, ma dovrà aspettare finché il tour è finito perché (ringraziando il cielo) ci sono solo 24 ore al giorno (per ora) o 10 ore in un giorno metrico. Ma questo è un altro discorso…[2]»

L'album è supportato dal The Long Goodbye Tour, ultimo tour del gruppo.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

Testi e musiche di Don Airey, Ian Gillan, Roger Glover, Steve Morse, Ian Paice e Bob Ezrin, eccetto dove indicato.

  1. Time for Bedlam – 4:35
  2. Hip Boots – 3:23
  3. All I Got Is You – 4:42
  4. One Night in Vegas – 3:23
  5. Get Me Outta Here – 3:58
  6. The Surprising – 5:57
  7. Johnny's Band – 3:51
  8. On Top of the World – 4:01
  9. Birds of Prey – 5:47
  10. Roadhouse Blues – 6:00 (John Densmore, Robby Krieger, Ray Manzarek, Jim Morrison)

Edizione deluxe: Infinite Gold Edition[modifica | modifica wikitesto]

Il 17 novembre 2017 è uscita una nuova edizione dell'album che include un secondo disco bonus Live At Hellfest 2017.

Disco 1

Il primo disco è l'album originale Infinite

Disco 2

Live At Hellfest 2017

  1. Time For Bedlam - 4:59
  2. Fireball - 3:26
  3. Bloodsucker - 4:11
  4. Strange Kind Of Woman - 7:41
  5. Uncommon Man - 6:40
  6. The Surprising - 6:01
  7. Lazy - 7:47
  8. Birds Of Prey - 5:47
  9. Perfect Strangers - 7:10
  10. Space Truckin’ - 5:02
  11. Smoke On The Water - 6:40
  12. Peter Gunn/Hush - 7:40
  13. Black Night - 7:25

Durata totale: 80:36

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifica (2017) Posizione
massima
Australia[3] 20
Austria[3] 4
Belgio (Fiandre)[3] 7
Belgio (Vallonia)[3] 5
Canada[4] 49
Finlandia[3] 4
Francia[3] 10
Germania[3] 1
Giappone[5] 13
Italia[3] 3
Norvegia[3] 3
Paesi Bassi[3] 6
Polonia[6] 2
Portogallo[3] 20
Regno Unito[7] 6
Regno Unito (rock & metal)[8] 1
Repubblica Ceca[9] 2
Scozia[10] 4
Spagna[3] 10
Stati Uniti[4] 105
Stati Uniti (independent)[4] 10
Stati Uniti (hard rock)[4] 6
Stati Uniti (rock)[4] 16
Stati Uniti (tastemaker)[4] 7
Svezia[3] 5
Svizzera[3] 1
Ungheria[11] 3

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) INFINITE – NEW ALBUM APRIL 7, 2017, deeppurple.com, 5 gennaio 2017.
  2. ^ Deep Purple, inFinite: in arrivo il nuovo disco, soundsblog.it, 5 gennaio 2017.
  3. ^ a b c d e f g h i j k l m n (NL) Deep Purple - Infinite, Ultratop. URL consultato il 24 maggio 2017.
  4. ^ a b c d e f (EN) 300672 Chart History, Billboard. URL consultato il 24 maggio 2017.
  5. ^ (JA) 週間 洋楽アルバムランキング, Oricon. URL consultato il 24 maggio 2017 (archiviato dall'url originale il 16 maggio 2017).
  6. ^ (PL) OLiS - Sales for the period 14.04.2017 - 20.04.2017, OLiS. URL consultato il 24 maggio 2017.
  7. ^ (EN) Official Albums Chart Top 100: 14 April 2017 - 20 April 2017, Official Charts Company. URL consultato il 24 maggio 2017.
  8. ^ (EN) Official Rock & Metal Albums Chart Top 40: 14 April 2017 - 20 April 2017, Official Charts Company. URL consultato il 24 maggio 2017.
  9. ^ (CS) Hitparáda – Týden – 15. 2017., International Federation of the Phonographic Industry. URL consultato il 24 maggio 2017.
  10. ^ (EN) Official Scottish Albums Chart Top 100: 14 April 2017 - 20 April 2017, Official Charts Company. URL consultato il 24 maggio 2017.
  11. ^ (HU) Top 40 album-, DVD- és válogatáslemez-lista: 2017. 15. hét, Hivatalos magyar slágerlisták. URL consultato il 24 maggio 2017.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Rock Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rock