Imoschi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Imoschi
comune
(HR) Imotski
Imoschi – Stemma Imoschi – Bandiera
Imoschi – Veduta
Dati amministrativi
Stato Croazia Croazia
Regione Split-Dalmatia County coat of arms.png Spalatino-dalmata
Sindaco Ante Đuzel (HSP)
Territorio
Coordinate 43°26′N 17°12′E / 43.433333°N 17.2°E43.433333; 17.2 (Imoschi)Coordinate: 43°26′N 17°12′E / 43.433333°N 17.2°E43.433333; 17.2 (Imoschi)
Altitudine 395 m s.l.m.
Superficie 73,25 km²
Abitanti 10 902 (31-03-2011, Censimento 2011)
Densità 148,83 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale 21 260
Prefisso (+385) 021
Fuso orario UTC+1
Targa IM
Localizzazione
Mappa di localizzazione: Croazia
Imoschi
Localizzazione della città d'Imoschi nella regione spalatino-dalamata
Localizzazione della città d'Imoschi nella regione spalatino-dalamata
Sito istituzionale

Imoschi[1][2] (in croato Imotski) è una città di 10.902 abitanti della Croazia, situata nell'entroterra della Regione spalatino-dalmata, ai piedi di una collina, ai confini con la regione erzegovese.

Originario di Imoschi, in cui è nato nel 1968, è il famoso calciatore croato Zvonimir Boban.

La Madonna degli Angeli (Gospe od Anđela) è la patrona della città[3] e la si festeggia ogni 2 agosto.

Gli Italiani a Imoschi[modifica | modifica sorgente]

Centro a maggioranza croata, Imoschi aveva sempre ospitato una classe dirigente italiana, discendente di quegli impiegati, medici, notai, militari che nel XVIII secolo la Serenissima aveva qui inviato a controllare le frontiere contro l'Impero Turco. Nel 1895 vi fu aperta una sede della Lega Nazionale. Alla Conferenza di pace di Parigi, nel 1919, le famiglie italiane di Imoschi inviarono ai delegati un accorato appello per l’annessione della Dalmazia all'Italia.

Geografia[modifica | modifica sorgente]

Nei pressi di Imoschi, si trova il lago Modro (modro = "blu").

Località[modifica | modifica sorgente]

La città di Imoschi è suddivisa nelle 6 frazioni (naselja) di Donji Vinjani, Glavina Donja, Glavina Gornja, Gornji Vinjani, Imoschi e Medvidovića Draga[4].

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Usporedno Talijansko-Hrvatsko nazivlje mjestat ("Tabella comparativa italiano/croato dei toponimi") pubblicata su Fontes (ISSN: 1330-6804, rivista scientifica croata edita dall'Archivio di Stato), giugno 2000.
  2. ^ Mappa di Imoschi – catasto austriaco franceschino
  3. ^ Grad Imotski Vodič kroz grad Imotski
  4. ^ Frazioni della Regione spalatino-dalmata

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Venezia Giulia e Dalmazia Portale Venezia Giulia e Dalmazia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Venezia Giulia e Dalmazia