Milnà

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Milnà
comune
(HR) Milna
Milnà – Veduta
Localizzazione
StatoCroazia Croazia
RegioneHRV Split-Dalmatia County COA.svg Spalatino-dalmata
Amministrazione
SindacoFrane Lozić
Territorio
Coordinate43°24′00″N 16°19′36″E / 43.4°N 16.326667°E43.4; 16.326667 (Milnà)Coordinate: 43°24′00″N 16°19′36″E / 43.4°N 16.326667°E43.4; 16.326667 (Milnà)
Altitudine1,5 m s.l.m.
Superficie35 km²
Abitanti1 100 (2001)
Densità31,43 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale21405
Prefisso+385 (0)21
Fuso orarioUTC+1
Cartografia
Mappa di localizzazione: Croazia
Milnà
Milnà
Sito istituzionale

Milnà[1][2] (in croato Milna) è un comune della Regione spalatino-dalmata in Croazia nell'isola di Brazza.

È affacciato su una profonda baia, che ne assume il nome, rivolta ad occidente sul canale di Spalato e in direzione della Porta di Spalato, alla cui entrata, a nord di punta Zagla[3] (rt Zaglav), sorge l'isolotto di Smerduglia.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Sorto in un sito disabitato da alcuni secoli, il villaggio di Milna venne fondato nel XVI secolo con la costruzione (1519) di una chiesa e di un castello da parte della famiglia Cerineo; attorno a questi edifici famiglie di pastori provenienti da Neresi (Nerežišća) e da altre frazioni dell'interno edificarono il nuovo borgo.

Località[modifica | modifica wikitesto]

Il comune di Milnà è suddiviso nelle 5 frazioni (naselja)[4] di seguito elencate. Tra parentesi il nome in lingua italiana, generalmente desueto.

  • Bobovišća (Bobovischie[5])
  • Bobovišća na Moru (Porto di Bobovischie[6])
  • Ložišća (Losischie[5])
  • Milna - Milnà
  • Podhume

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Dario Alberi, Dalmazia. Storia, arte, cultura, Lint Editoriale, Trebaseleghe (PD) 2008, pp. 1235-1238.
  2. ^ Milnà in “Comune Milnà, Dalmazia Circolo di Spalato, 1833” Archiviato il 24 febbraio 2014 in Internet Archive. – catasto austriaco franceschino
  3. ^ Natale Vadori, Italia Illyrica sive glossarium italicorum exonymorum Illyriae, Moesiae Traciaeque ovvero glossario degli esonimi italiani di Illiria, Mesia e Tracia, 2012, San Vito al Tagliamento (PN), Ellerani, p. 550, ISBN 978-88-85339-29-3.
  4. ^ Frazioni della Regione spalatino-dalmata
  5. ^ a b Bobovischie e Losischie in “Allegati di doppia scala alla Mappa Originale di Bobovischie”[collegamento interrotto] – catasto austriaco franceschino
  6. ^ Porto di Bobovischie in “Comune Bobovischie, Dalmazia Circolo di Spalato, 1833”[collegamento interrotto] – catasto austriaco franceschino

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN235667984 · GND (DE4541188-8