Il colosso di Rodi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Il colosso di Rodi
Titolo originaleThe Colossus of Rhodes
Lingua originaleitaliano
Paese di produzioneItalia, Spagna, Francia
Anno1961
Durata136 min (versione integrale)
127 min (versione ridotta)
Rapporto2,35:1
Genereepico, avventura
RegiaSergio Leone
SoggettoSergio Leone
SceneggiaturaSergio Leone, Luciano Chitarrini, Ennio De Concini, Luciano Martino
ProduttoreMichele Scaglione
Casa di produzioneCineproduzioni Associate
Distribuzione (Italia)Filmar
FotografiaAntonio L. Ballesteros
MontaggioEraldo Da Roma
MusicheAngelo Francesco Lavagnino
ScenografiaVittorio Rossi
CostumiVittorio Rossi
Interpreti e personaggi
Doppiatori originali

Il colosso di Rodi è un film mitologico/d'avventura del sottogenere peplum del 1961 diretto da Sergio Leone.

È stato il primo e meno conosciuto dei film di Leone come regista accreditato, che lo ha visto al lavoro su un genere di cui aveva già avuto esperienza (aiuto regista di Ben-Hur e Quo vadis?). È anche l'unico film di Leone la cui colonna sonora non sia stata affidata ad Ennio Morricone.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

L'eroe ateniese Dario si reca sull'isola di Rodi per ritemprare le forze. Il popolo trama contro Serse, perciò il re ha fatto costruire un colosso in grado di distruggere tutte le navi che entrano nell'isola senza il suo permesso. Dario si unisce ai congiurati e cerca aiuto in Diala, la figlia del costruttore del colosso. Mentre accade ciò un traditore della città, Tireo, si accorda con il popolo dei Fenici per prendere d'assedio la città. L'assalto ha inizio: Dario e i congiurati fuggono, mentre un violento terremoto distrugge Rodi e il suo colosso.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film fu al centro di una lite tra il regista e il primo interprete del ruolo di protagonista maschile, John Derek, che accusò Leone di essere poco esperto e perciò di voler lui prendere le vesti di regista. Alla fine ebbe la meglio Leone, che fu sostenuto dalla maggior parte degli attori del film. Derek quindi si dimise.[1]

Il film è stato girato, per le scene in esterni al porto di Laredo, in Cantabria, al Golfo di Biscaglia, a Manzanares el Real e nel sito naturale de la Ciudad Encantada a Cuenca.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ The Colossus of Rhodes, in TrailersFromHell. URL consultato il 17 dicembre 2016.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema