Ciudad Encantada (Cuenca)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
"El Tormo Alto", una delle più famose conformazioni rocciose della Ciudad Encantada
Panorama della "Ciudad Encantada" di Cuenca
Ciudad Encantanda: le conformazioni rocciose soprannominate "Gli amanti di Teruel"

La Ciudad Encantada ("Città Incantata") è un sito naturale di 250 ha. della Serranía de Cuenca, la zona montuosa della provincia omonima, nella regione spagnola della Castiglia-La Mancia (Castilla-La Mancha), famoso per le particolari configurazioni rocciose, che - erose dalle acque del fiume Júcar, dai venti e da altri agenti atmosferici - hanno assunto nel tempo delle forme bizzarre assomiglianti a figure varie.[1]

Il luogo è considerato sito di interesse nazionale (dall'11 giugno 1929[2]).

Geografia[modifica | modifica wikitesto]

Il luogo si trova tra le località di Villalba de la Sierra e di Valdecabras, precisamente ad est della prima e a nord della seconda.[1], a circa una trentina di chilometri da Cuenca[2][3].

Geologia[modifica | modifica wikitesto]

Nomi delle rocce[modifica | modifica wikitesto]

Alle varie conformazioni rocciose sono stati dati, a seconda delle loro forme, anche dei nomi, quali[1][2][3]:

  • El Tormo Alto ("La roccia alta")
  • Seta ("Fungo")
  • Los barcos ("Le barche")
  • El perro ("Il cane")
  • Cara de hombre ("Faccia umana")
  • La foca ("La foca")
  • El tobogán ("La slitta")
  • El puente romano ("Il ponte romano")
  • Mar de piedra ("Mare di pietra")
  • Lucha elefante-cocodrilo ("Lotta tra un elefante e un coccodrillo")
  • El convento ("Il convento")
  • Hongos ("Funghi")
  • La tortuga ("La tartaruga")
  • Los osos ("Gli orsi")
  • Los amantes de Teruel ("Gli amanti di Teruel")
  • Hipopótamos ("Ippopotami")

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Coordinate: 40°12′29″N 2°00′23″W / 40.208056°N 2.006389°W40.208056; -2.006389