Guardamar del Segura

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Guardamar del Segura
comune
Guardamar del Segura – Stemma Guardamar del Segura – Bandiera
Guardamar del Segura – Veduta
Il palazzo del municipio
Localizzazione
StatoSpagna Spagna
Comunità autonomaFlag of the Valencian Community (2x3).svg Valencia
ProvinciaAlicante
Territorio
Coordinate38°05′22.92″N 0°39′18″W / 38.0897°N 0.655°W38.0897; -0.655 (Guardamar del Segura)Coordinate: 38°05′22.92″N 0°39′18″W / 38.0897°N 0.655°W38.0897; -0.655 (Guardamar del Segura)
Altitudine25 m s.l.m.
Superficie35,58 km²
Abitanti15 348 (2019)
Densità431,37 ab./km²
Comuni confinantiElche, Rojales, San Fulgencio, Torrevieja
Altre informazioni
Cod. postale03140, 03149
Prefisso(+34) 965
Fuso orarioUTC+1
Codice INE03076
TargaA
Nome abitantiguardamarenco, -a
PatronoSan Giacomo e Madonna del Rosario
Giorno festivo25 luglio e 7 ottobre
ComarcaVega Baja del Segura
Cartografia
Mappa di localizzazione: Spagna
Guardamar del Segura
Guardamar del Segura
Guardamar del Segura – Mappa
Sito istituzionale

Guardamar del Segura è un comune spagnolo della provincia di Alicante nella comunità autonoma Valenciana. Situato sulla costa sud-orientale della provincia fa parte della comarca della Vega Baja del Segura. Conta 15.348 abitanti (dati INE 2019).

La località, affacciata sulla Costa Blanca, è conosciuta per le numerose spiagge di cui dispone e per la sua pineta appositamente creata agli inizi del XX secolo per contrastare l'avanzamento delle dune litorali mobili che provocavano gravi danni all'agricoltura locale.

All'interno del territorio comunale si trovano inoltre la foce del fiume Segura e la Torreta de Guardamar, un'antenna radio militare che, con i suoi 370 metri d'altezza, è la struttura più alta della penisola iberica.

Popolazione e lingua[modifica | modifica wikitesto]

Dei circa 15.000 abitanti residenti a Guardamar il 60% è di nazionalità spagnola (dati INE 2015). Fra gli stranieri residenti la nazionalità più numerosa è quella britannica con il 9%.

Guardamar è il comune più meridionale della regione nel quale il valenciano è lingua co-ufficiale. È pertanto utilizzato, congiuntamente allo spagnolo, in tutti gli atti ufficiali dell'amministrazione comunale. Come in altre zone della Comunità Valenciana, l'utilizzo del valenciano si è notevolmente ridotto nel corso del XX secolo a favore dello spagnolo. Il motivo principale di questo fenomeno è il notevole sviluppo turistico ed economico conosciuto dalla zona che ha moltiplicato la popolazione del comune negli ultimi decenni attraendo persone da altre zone della Spagna oltre che a numerosi stranieri.

Spiagge[modifica | modifica wikitesto]

Il territorio comunale di Guardamar dispone di 11 km di costa e di 8 spiagge, tutte sabbiose. Di seguito l'elenco da nord a sud.

  • Tossals - la spiaggia più settentrionale di Guardamar al confine con il comune di Elche. Misura 500 m di lunghezza e 50 m di larghezza. È l'unica spiaggia della località posta alla sinistra del fiume Segura e vi si pratica il naturismo.
  • Vivers - 1.300 m di lunghezza;
  • Babilonia - conosciuta per le caratteristiche case dei pescatori a ridosso del mare;
  • Centro - con i suoi 2.600 m è la spiaggia più lunga di Guardamar, bandiera blu dal 1987;
  • La Roqueta - 1.180 m di lunghezza, bandiera blu dal 1987;
  • Moncayo - 1.460 m di lunghezza, bandiera blu;
  • Camp - 1.200 m di lunghezza;
  • Les Ortigues - la spiaggia più meridionale di Guardamar al confine con il comune di Torrevieja. Misura 700 m di lunghezza e 40 m di larghezza.

Infrastrutture e trasporti[modifica | modifica wikitesto]

Guardamar è attraversata dalla strada nazionale N-332 e dista 9 km dall'autostrada AP-7. La cittadina dispone di un'autostazione (Estación de Autobuses de Guardamar) con collegamenti diretti per Torrevieja, Elche, Alicante e Madrid. L'aeroporto più vicino è quello di Alicante-Elche a 30 km di distanza.

Galleria d'immagini[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN142088602 · LCCN (ENn2002044630 · GND (DE4400643-3 · WorldCat Identities (ENlccn-n2002044630
Spagna Portale Spagna: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Spagna