George Hill (cestista)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
George Hill
George Hill Pacers.jpg
Hill con la maglia degli Indiana Pacers
Nome George Jesse Hill jr.
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 188 cm
Peso 82 kg
Pallacanestro Basketball pictogram.svg
Ruolo Playmaker
Squadra Utah Jazz
Carriera
Giovanili
Broad-Ripple High School
2004-2008 IUPUI Jaguars
Squadre di club
2008-2011 San Antonio Spurs 231 (2,286)
2011-2016 Indiana Pacers 319 (3.924)
2016- Utah Jazz 11 (222)
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 30 novembre 2016

George Jesse Hill jr. (Indianapolis, 4 maggio 1986) è un cestista statunitense, professionista nella NBA con gli Utah Jazz.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

NBA[modifica | modifica wikitesto]

Spurs[modifica | modifica wikitesto]

Hill è stato selezionato alla 26ª scelta del draft NBA 2008 al primo giro dai San Antonio Spurs. Relegato all'inizio sistematicamente in panchina da coach Gregg Popovich, è stato riscoperto in seguito all'infortunio occorso a Tony Parker e all'operazione al ginocchio subita da Emanuel Ginóbili, quando Popovich l'ha spesso preferito a Jacque Vaughn. In realtà Hill era praticamente pronto ad andare in una franchigia della D-League, ma Popovich volle farlo scendere in campo per una volta, scoprendo così il suo talento.

George si è dimostrato un ottimo play-guardia, facendo vedere la sua grande capacità di distribuire assist, ma anche un buon tiro, specialmente dalla media e da tre.

Da notare come al suo college, lo IUPUI, uno dei più piccoli e meno noti degli USA, nella zona di Indianapolis, non si recasse praticamente nessuno scout NBA. Fu solo grazie ad una casualità che alcuni osservatori degli Spurs, trovandosi nelle parti del college, visionarono i giocatori del college e, appunto, notarono George Hill.

Col ritorno di Tony Parker e Emanuel Ginóbili, il suo minutaggio è vistosamente calato, ma comunque è continuato ad essere una delle pedine più importanti della panchina di Popovich.

Indiana[modifica | modifica wikitesto]

Il 23 giugno 2011, giorno del Draft, gli Spurs hanno ceduto Hill agli Indiana Pacers in cambio delle loro scelte numero 15 (Kawhi Leonard) e 42 (Dāvis Bertāns) di quel draft più i diritti su Erazem Lorbek (46º pick Pacers del 2005).[1]

Utah[modifica | modifica wikitesto]

Terminata la stagione 2015-2016 si trasferisce agli Utah Jazz.Fa il suo esordio casalingo contro i Los Angeles Lakers(vittoria per 96 a 89), risultando il miglior in campo e siglando 23 punti.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 2011 Draft Day Trade Tracker | NBA.com

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]