Fremantle (azienda)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da FremantleMedia)
Jump to navigation Jump to search
Fremantle Ltd.
Logo
StatoRegno Unito Regno Unito
Forma societariasocietà per azioni
Fondazione2001
Fondata daBertelsmann
Sede principaleLondra
GruppoRTL Group
FilialiNord America, Europa, Asia, Oceania
Persone chiave
  • Jennifer Mullin (group chief executive officer)
  • Andrea Scrosati (group chief operating officer)
  • Andrew Bott (group chief financial officer)
  • Rob Clark (director of global entertainment)
  • Sarah Doole (director of global drama)
  • Jens Richter (chief executive officer, international division)
  • Keith Hindle (chief executive officer, digital and branded entertainment division)
  • Nico Hofmann (chief executive officer, UFA Group)
  • Chris Oliver-Taylor (chief executive officer, Asia Pacific division)
  • Nicky Gray (group HR director)
  • David Liddiment (non-executive chairmam, UK)
Settoretelevisivo
ProdottiProgrammi televisivi
Sito webwww.fremantle.com/

Fremantle è una società britannica che si occupa di produzione e distribuzione televisiva di proprietà del gruppo RTL. La sua sede centrale si trova a Londra.

Fremantle nel mondo[modifica | modifica wikitesto]

La società nasce da una fusione tra la joint venture lussemburghese-tedesca CLT-UFA e la rivale britannica Pearson TV.

Negli anni precedenti e dopo la fusione, la società aveva acquisito varie società di produzione britanniche, australiane e americane tra cui Talkback, Thames Television (che in seguito si unirono in Talkback Thames), Grundy Television, Crackerjack Productions (ora fuse per diventare Fremantle Australia) e Goodson-Todman Productions (in seguito Mark Goodson Productions, ora Fremantle North America).

Struttura della società[modifica | modifica wikitesto]

Fremantle è suddivisa in due divisioni principali: Creative Networks, che comprende e coordina le operazioni di produzione locale, e Fremantle Enterprises, che gestisce la distribuzione e licenze dei programmi in ogni paese.

Creative Networks si articola in tre dipartimenti: Worldwide Entertainment, Worldwide Drama e FMX.

Fremantle Enterprises è il braccio commerciale della società responsabile per la valorizzazione e lo sviluppo degli immobili Fremantle fuori campo in aree come il merchandising, internet, la televisione e le reti wireless, concentrandosi anche sulle attività più tradizionali ad essa correlate, quali i diritti di licenza, home entertainment e la musica.

Una delle divisioni di maggior rilievo di Fremantle è Fremantle North America operante negli Stati Uniti.

Fremantle Italia[modifica | modifica wikitesto]

Fremantle Italia S.p.A.
Logo
StatoItalia Italia
Forma societariasocietà per azioni
Fondazione2002 a Roma
Fondata daBertelsmann
Sede principaleRoma
GruppoFremantle
FilialiMilano, Napoli
Persone chiave
  • Lorenzo Mieli (president)
  • Gabriele Immirzi (chief executive officer)
  • Valeria Licurgo (head of production)
  • Paolo Zampieri (chief financial officer)
  • Dario Morelli (head of business and legal affairs)
  • Eugenio Bonacci (chief content officer)
  • Roberta Zamboni (branded entertainment director)
  • Daniela D'Antonio (director of PR and communications)
Settoretelevisivo
ProdottiProgrammi televisivi
Sito webfremantle.it

Fremantle Italia è la filiale italiana di Fremantle con sede a Roma. L'amministratore delegato è Gabriele Immirzi, mentre il presidente è Lorenzo Mieli. In Italia, il gruppo Fremantle controlla anche le società di produzione Wildside e The Apartment.

Nel 1988 l'All American Communications, di proprietà di Bertelsmann, acquista in Italia la società Mastrofilm. Tale società viene in seguito rinominata prima Pearson Television nel 1997, poi Grundy Italia nel 2002 e infine Fremantle Italia S.p.A. nel 2010.

Dal 2008 al 2013 era tra i tre fornitori maggiori della Rai, per la quale ha prodotto La squadra e Un posto al sole.[1]

È inoltre il principale fornitore di Sky Italia per i quali produce i talent show X Factor, The Apprentice e Italia's Got Talent, oltre ai dating show Il contadino cerca moglie e Take Me Out - Esci con me. Dal 2019 torna a produrre anche per Rai e Mediaset con il talent show The Voice of Italy e il game show Chi vuol essere milionario?, in occasione del suo ventennale.

Programmi realizzati in Italia[modifica | modifica wikitesto]

Fiction[modifica | modifica wikitesto]

Intrattenimento[modifica | modifica wikitesto]

Informazione e approfondimento[modifica | modifica wikitesto]

Game show[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Rai Fiction: Lux Vide, Fremantle Media e Publispei fornitori d'eccellenza, su tvblog.it, 12 settembre 2013. URL consultato il 22 settembre 2013.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN295443037 · ISNI (EN0000 0004 4676 1761 · LCCN (ENnr2005017871 · GND (DE10114193-2 · WorldCat Identities (ENlccn-nr2005017871
Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione