Diritto di difesa (serie televisiva)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Diritto di difesa
PaeseItalia
Anno2004
Formatoserie TV
Generegiudiziario, poliziesco, commedia drammatica, sentimentale
Stagioni1
Episodi26
Durata60 minuti
Lingua originaleItaliano
Rapporto16:9
Crediti
Interpreti e personaggi
FotografiaLuca Santini
MontaggioOsvaldo Bargero
MusicheStefano Arnaldi
ScenografiaNino Formica
CostumiPatrizia Baiocchi
ProduttoreDonatella Maiorca, Gianfrancesco Lazotti
Casa di produzioneRai Fiction, Grundy Productions Italy S.p.a.
Prima visione
Dal20 gennaio 2004
Al10 agosto 2004
Rete televisivaRaidue

Diritto di difesa è una serie televisiva italiana trasmessa in Italia dal gennaio 2004 all'agosto 2004.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

La fiction racconta le vicende degli avvocati dello Studio Legale Valieri di Roma, dove vengono sfruttate le novità apportate nel Codice di Procedura Penale, cioè il fatto che la difesa può condurre indagini separate ed indipendenti dalla Procura, perciò si avvale della collaborazione di un investigatore privato per compiere indagini supplementari.[1]

Episodi[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Episodi Prima TV
Prima stagione 26 2004

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Diritto di Difesa - Serie TV 2004, in Movieplayer.it. URL consultato il 2 novembre 2016.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione