Ford Escort RS1800

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ford Escort RS1800
Ari Vatanen - 1978 Rally Finland.jpg
L'Escort RS1800 guidata da Ari Vatanen al Rally di Finlandia del 1978
Descrizione generale
Costruttore Stati Uniti  Ford
Categoria Campionato del mondo rally
Classe Gruppo 4
Produzione 1975-1982
Sostituisce Ford Escort RS1600
Sostituita da Ford RS 200
Descrizione tecnica
Altro
Avversarie Lancia Stratos
Risultati sportivi
Debutto Campionato del mondo rally 1975
Piloti Björn Waldegård
Ari Vatanen
Palmares
Corse Vittorie Pole Giri veloci
17
Campionati costruttori 1
Campionati piloti 2
Note 24 podi conquistati

La Ford Escort RS1800 è una versione sportiva della Ford Escort, specificatamente progettata per partecipare al Campionato del mondo rally, campionato in cui ha gareggiato dal 1975 al 1982 vincendo due volte il titolo piloti con Björn Waldegård nel 1979 e Ari Vatanen nel 1981 ed una volta quello costruttori nel 1979.[1][2]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La vettura rappresentò il modello di punta di casa Ford dal campionato del mondo rally 1975, allorché sostituì la Ford Escort RS1600 che lo era stata sino all'anno precedente. Dopo due anni di assenza dal mondiale rally, la casa statunitense tornò con la Ford RS200 a partire dal campionato del mondo rally 1986.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Vittorie nel mondiale rally[modifica | modifica wikitesto]

Le 17 vittorie nel mondiale WRC, la RS1800 sono state conquistate tutte dal 1975 al 1981, quindi in Gruppo 4.[3]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 1981 World Rally Championship for Drivers, rallybase.nl. URL consultato il 20 novembre 2011.
  2. ^ 1982 World Rally Championship for Drivers, rallybase.nl. URL consultato il 20 novembre 2011.
  3. ^ Ford Escort RS1800 - Ststistics, juwra.com. URL consultato il 13 dicembre 2011.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Automobilismo Portale Automobilismo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di automobilismo