Ford LCF

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Ford LCF
2006 Ford LCF box truck.jpg
Descrizione generale
Costruttore bandiera  Ford
Tipo Autocarro
P.T.T. veicolo singolo da 7,3 a 8,5 t
Produzione dal 2004
Sostituisce Ford Cargo
Altre caratteristiche
Dimensioni e pesi
Lunghezza fino a 6,8 m
Larghezza 2,11 m
Altezza 2,29 m
Altro
Note misure del telaio non allestito

Il Ford LCF è un autocarro prodotto dalla Ford americana a partire dal 2004 destinato alla distribuzione di merci urbana.

È il frutto di una joint-venture tra la Ford e la Navistar, che infatti commercializza il gemello Navistar CF; entrambi i camion sono prodotti in Messico.

Il Ford LCF era destinato a sostituire il Cargo, che tuttavia lo ha affiancato ancora per un po', visto il suo considerevole numero di vendite.

Il motore dell'autocarro è prodotto dalla Navistar, ed è un V6 turbodiesel da 4,5 litri con iniezione common rail e ricircolo refrigerato dei gas di scarico. Lo scopo di questi attributi è quello di superare le norme Epa antinquinamento in vigore negli Stati Uniti d'America.

Il motore eroga una potenza di 147 kW-200 cv e una coppia di 600 Nm.

Il Ford LCF è dotato di un cambio automatico a 5 rapporti e di una cabina che utilizza la cellula del Titan della Mazda. È proposto in 5 varianti di passo (da 2,9 a 4,7 metri) e in tre classi di peso: 7300, 8200 e 8500 kg.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Trasporti Portale Trasporti: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Trasporti