Fabrizio Gatta

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Fabrizio Gatta (Roma, 3 dicembre 1963) è un giornalista, autore televisivo e conduttore radio-televisivo italiano.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Approda a RaiUno nel 1996 con il Concerto dell'Epifania, che presenterà anche nelle otto successive edizioni, con Annalisa Mandolini, Ilaria Moscato, Annalisa Manduca e Lorena Bianchetti. Riprende la conduzione del Concerto dell'Epifania da Napoli nell'edizione del 2010, stavolta presentandola da solo. Al timone anche della 16ma edizione del Concerto, il 6 gennaio 2011, conduce anche l'edizione numero 17, il 6 gennaio 2012, e la diciottesima, il 6 gennaio 2013.

Nel 1997 Mario Maffucci, vice direttore di RaiUno, lo vuole nella squadra di Miss Italia, coinvolgendolo fino al 2002 nella conduzione delle Anteprime, con Manila Nazzaro, Gloria Bellicchi, Roberta Capua e nelle finali di Salsomaggiore Terme, con Carlo Conti e Fabrizio Frizzi.

Nel 1998, in diretta dal Teatro delle Vittorie presenta il Dietro le quinte di Fantastica Italiana e la Festa della Mamma con Milly Carlucci. Nel 1999, con Ilaria Moscato, conduce, in diretta, Lineaverde-Sanremo in fiore. Nel 2000, con Monica Leofreddi, cura i collegamenti di Domenica In. Nel 2001, presenta le 'esterne' di Torno Sabato con Giorgio Panariello ed entra in conduzione su Lineabianca con Manuela Di Centa. È ancora su RaiUno con Tutto benessere, Uno mattina, e Raiuno spot con Tania Zamparo.

Ininterrottamente, dal 1999 al 2012, conduce la 'diretta' nella notte di Capodanno per RaiUno, in coppia con: Elisabetta Gardini, Clarissa Burt, Barbara Chiappini, Nathalie Caldonazzo, Antonella Mosetti, Claudia Andreatti.

Dal 2000 al 2007 è il volto maschile di Rai International, conducendo e firmando come autore alcune trasmissioni del palinsesto dedicato agli Italiani nel mondo come La Grande Giostra dei Gol con Ilaria D'Amico o Bravagente con Cinzia Tani.

Dal 2002 al 2012 è in conduzione a Lineablu il sabato pomeriggio su Rai 1, con Donatella Bianchi, firmandone anche i testi.

Nel 2009 conduce e firma "Il Cercasapori" per RaiDue.

Dal settembre 2009 al maggio 2010 conduce con Sonia Grey Uno Mattina week end, il sabato e la domenica su RaiUno.

Nel 2010 conduce, oltre ai 'seriali', anche alcuni eventi televisivi su RaiUno quali il Concerto dell'Epifania dall'auditorium RAI di Napoli, il Concerto della Guardia di Finanza, con Caterina Balivo, Le Note degli Angeli, una serata di fede, musica e solidarietà in onda dal Santuario della Beata Vergine di Pompei, e le due puntate di Stessa spiaggia, stesso mare, intrattenimento domenicale da Ischia in onda l'8 e il 15 agosto. Su Raiuno, dal sagrato della Basilica Superiore di Assisi conduce le ultime edizioni (2010, 2011, 2012) di Fratello Sole, Madre Terra, evento tv dedicato al convegno sulle politiche energetiche del pianeta.

Sempre su Raiuno, nel 2010 con Elisa Isoardi, e poi dal 2011 con Eleonora Daniele, conduce Lineaverde, la storica trasmissione del servizio pubblico televisivo dedicata al mondo dell'agricoltura e all'ambiente.

Da giugno a dicembre 2012 riprende, per l'undicesimo anno consecutivo, la conduzione di Lineablu, firmando le 27 puntate del programma anche in qualità di autore.

Da giugno a settembre 2012 conduce, con Eleonora Daniele, Linea Verde Estate.

Da domenica 30 settembre 2012 riprende, per il terzo anno consecutivo, la conduzione di Linea Verde (edizione 2012-2013) con Eleonora Daniele.

Nel settembre 2013, dopo quasi vent'anni di intensa attività, decide di abbandonare la professione per dedicarsi al prossimo.

Dal 2014, ripresi gli studi universitari in Filosofia e Teologia, è impegnato in un cammino di discernimento.

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

  • Premio "Argos Hippium" (2000)
  • Premio "Oscar dell'Ambiente" (2003)
  • Premio "Faraglioni di Puglia - Premio Ambiente" (2007)
  • Insignito della "Cittadinanza Onoraria" di Serracapriola (2008)
  • Premio "Bastola d'Oro" - Gualdo Tadino (2009)
  • Premio "Salento da comunicare" (2010)
  • Insignito dal Ministero Affari Esteri del titolo di "Portatore di Pace" della Fondazione Mediterraneo-Maison de la Paix (2010)
  • Premio "Mediterraneo per l'Ambiente e l'Ecologia" (2013)
  • Insignito quale 'Socio partecipante' del "Circolo S.Pietro" dello Stato della Città del Vaticano (2013)

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Ufficiale dell'Ordine al Merito della Repubblica Italiana - nastrino per uniforme ordinaria Ufficiale dell'Ordine al Merito della Repubblica Italiana
Commendatore dell'Ordine Equestre del Santo Sepolcro di Gerusalemme - nastrino per uniforme ordinaria Commendatore dell'Ordine Equestre del Santo Sepolcro di Gerusalemme
Cavaliere di Merito del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere di Merito del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio

Note[modifica | modifica wikitesto]