Fantastica italiana

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Fantastica italiana
Fantastica italiana - Rai 1.png
PaeseItalia
Anno1995-1998, 2000
Generetalent show
Lingua originaleitaliano
Crediti
ConduttorePaolo Bonolis, Giancarlo Magalli, Teo Teocoli, Roberta Lanfranchi, Mara Venier, Massimo Lopez
IdeatoreFederico Moccia, Alfredo Cerruti, Ugo Porcelli, Marco Luci
RegiaLella Artesi, Cesare Gigli
Rete televisivaRai Uno

Fantastica italiana è stato un programma televisivo italiano, trasmesso da RaiUno in prima edizione nel 1995 e poi riproposta fino al 2000, con un'interruzione nel 1999.

Diretto da Lella Artesi, venne ideato da Alfredo Cerruti, Ugo Porcelli, Marco Luci e Federico Moccia[1], e condotto nella prima edizione da Paolo Bonolis, Gianna Schelotto e Luca Laurenti (10 puntate, a cavallo tra il 1995 e il 1996), mentre nelle due successive da Giancarlo Magalli prima con Teo Teocoli (10 puntate nella primavera del 1997) e poi con Roberta Capua (10 puntate nella primavera del 1998). Dopo una sospensione nella stagione televisiva 1999 la trasmissione è tornata in onda un'ultima edizione nell'autunno del 2000, per un totale di 9 puntate, dirette da Cesare Gigli e condotte da Mara Venier e Massimo Lopez.

Il programma era strutturato come un concorso di bellezza, con nove partecipanti, di età compresa tra i 35 ed i 45 anni, che dovevano mostrare le proprie abilità come ballerine, cantanti, attrici e anche conduttrici tv.

Prima ballerine del corpo di ballo sono state Matilde Brandi, Lorenza Mario, Corinne Bonuglia e la stessa Roberta Lanfranchi, nell'edizione da lei condotta.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ RAI: il varietà dal 1954 al 2006, dal vecchio sito web ufficiale dell'emittente

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Televisione