Domenico Menna

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Domenico Menna
arcivescovo della Chiesa cattolica
Archbishop CoA PioM.svg
 
Incarichi ricoperti
 
Nato15 novembre 1875 a Chiari
Ordinato presbitero14 agosto 1898
Nominato vescovo16 novembre 1928
Consacrato vescovo6 gennaio 1929
Elevato arcivescovo8 settembre 1954
Deceduto11 ottobre 1957 (81 anni) a Camaldoli
 

Domenico Menna (Chiari, 15 novembre 1875Camaldoli, 11 ottobre 1957) è stato un arcivescovo cattolico italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Fu ordinato sacerdote nel 1898 e a Roma si laureò in Diritto canonico. Nel 1918 venne eletto vicario generale della diocesi di Brescia. Il 29 maggio 1929 divenne vescovo di Mantova per nomina di papa Pio XI. Nel 1954 si ritirò nell'Eremo di Camaldoli dove morì nel 1957. Fu tumulato nel cimitero di Chiari e nel 2004 per suo desiderio venne traslato e sepolto nel Santuario della Beata Vergine delle Grazie a Curtatone.[1]

Genealogia episcopale[modifica | modifica wikitesto]

Successione apostolica[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]