Alessandro Andreasi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Alessandro Andreasi
vescovo della Chiesa cattolica
Andreasi Alessandro.jpg
Template-Bishop.svg
 
Incarichi ricoperti
 
Nato1539 a Mantova
Nominato vescovo11 marzo 1577 da papa Gregorio XIII
Deceduto23 marzo 1593 a Mantova
 

Alessandro Andreasi (Mantova, 1539Mantova, 23 marzo 1593) è stato un vescovo cattolico italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Stemma degli Andreasi

Era discendente della nobile famiglia degli Andreasi che ebbe anche la contea di Rivalta. Fin da piccolo si interessò allo studio della letteratura e soprattutto della poesia latina,[1] pubblicando le Costituzioni Sinodali, nel 1586. Fu nominato canonico e arcidiacono e si laureò in giurisprudenza presso l'Università di Bologna. Fu impegnato al servizio del duca di Mantova Guglielmo Gonzaga, che ne apprezzava il talento nella negoziazione e nella diplomazia,[1] lo nominò suo nunzio apostolico a Roma e poi a Milano.[1] Incoronò nella cattedrale di San Pietro il quarto duca Vincenzo I Gonzaga.

Successione apostolica[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Cesare Cantù, Grande illustrazione del Lombardo-Veneto. Mantova e la sua provincia. Volume quinto, Milano, 1859.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]