Matteo Boniperti

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Matteo Boniperti O.P.
vescovo della Chiesa cattolica
ArchbishopPallium PioM.svg
 
Incarichi ricopertiVescovo di Mantova
 
NatoXV secolo, Novara
Consacrato vescovo1428
Deceduto24 agosto 1444, Mantova
 

Matteo Boniperti (Novara, ... – Mantova, 24 agosto 1444) è stato un vescovo italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Novarese di nascita, appartenne all'ordine dei frati Domenicani e venne nominato vescovo di Mantova da papa Martino V.

Nel settembre 1433 celebrò la messa sul sagrato della Cattedrale di San Pietro davanti all'imperatore Sigismondo, che consegnò a Gianfrancesco Gonzaga, signore di Mantova, le insegne marchionali [1]. Lo stemma dei Gonzaga si arricchì della croce in rosso, accantonata dalle quattro aquile imperiali. Nell'occasione l'imperatore annunciò le nozze, avvenute nel 1437, della nipote Barbara di Brandeburgo con il primogenito di Gianfrancesco, Ludovico.

Durante il suo episcopato si prodigò per l'ampliamento e il sostentamento dei conventi della città.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Giuseppe Amadei;Ercolano Marani (a cura di), I Gonzaga a Mantova, Milano, 1975.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]